Con l’annuncio all’E3 di Shin Megami Tensei V, Atlus ha cominciato a rilasciare trailer giornalieri coprendo ogni volta un demone diverso, mostrandone animazioni, modello e varie caratteristiche. Oggi è il turno di Moloch, la divinità spesso associata al fuoco ed al sacrificio di infanti.

Origine mitologica

Si ritiene che Moloch fosse una divinità venerata nella regione di Canaan, anche se alcune teorie smentirebbero ciò e punterebbero più sulla sua origine come metodo di sacrificio, nello specifico di bambini, che venivano sgozzati e successivamente bruciati.

Per questo motivo, in successive sue iterazioni, specialmente in raffigurazioni risalenti al medioevo, viene raffigurato come un umanoide con la testa da toro, oltre ad avere un forno nella parte inferiore del corpo che riconduce alla sua interpretazione come metodo di sacrificio.

Apparizioni nella serie e design

Nella serie, è stato introdotto per la prima volta su Megami Tensei II, presentando un torso umanoide, la testa di un toro, 4 braccia e una coda di serpente.

A partire dal primo Devil Summoner, poi, gli han dato la forma da lui utilizzata pure in altri capitoli della serie mainline come Strange Journey, dove appare come una colossale statua di pietra con torso umano, 4 braccia, testa da toro e un forno al posto dei piedi.

Nessuno di questi due, però, è quello utilizzato su Shin Megami Tensei V. Atlus infatti ha optato per il design di Shin Megami Tensei NINE, apparso anche in Persona 5 e che riprende il concept di quello di Megami Tensei II, rendendo però la parte inferiore del corpo meccanica.

Ci sono poi delle variazioni leggere da Giten Megami Tensei, Devil Children e Majin Tensei, tutte che però mantengono le stesse caratteristiche di fondo.

Informazioni generali in battaglia

Le statistiche qui elencate sono quelle mostrate nei trailer, però potrebbero subire modifiche nella versione finale del gioco.

Le abilità da lui utilizzate sono Agidyne e una nuova fisica traducibile più o meno come “Frantumazione“, che colpisce ad area. Ce n’è anche una che non viene utilizzata, ovvero Masukunda.

Altri demoni mostrati

Anche oggi nessuna conferma nuova per quanto riguarda demoni non ancora mostrati, essendo presenti giusto Mothman, Jack Frost, Zhen, Ippon Datara e Ose. L’unico che potrebbe destare la vostra attenzione è Kurama Tengu, ma anche lui era già stato mostrato nel trailer di ottobre 2017, apparendo tra i cadaveri presenti nel sottopassaggio.

Prossimo demone in arrivo

Alla fine del trailer hanno annunciato, come al solito, il prossimo che verrà analizzato. In questo caso è Preta, un’altra delle ormai costanti nella serie che molti di voi ricorderanno per la mossa Macca Beam su Strange Journey.

Tutti i Demon Showcase rilasciati

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion