Adelle è un’abile mercenaria di Bravely Default II che ha lasciato la sua città natia per ritrovare la sorella minore scomparsa. Nel corso del suo viaggio verrà ingaggiata da Elvis come guardia del corpo visto che entrambi condividono l’obiettivo di trovare gli asterischi. Inizia la sua avventura con la classe Tuttofare ma può naturalmente cambiarla, come ogni personaggio della vostra squadra.

Obiettivo del viaggio

Come detto in precedenza, Adelle è alla ricerca della sorella minore scomparsa. Durante la sua avventura si unirà prima ad Elvis, con cui svilupperà un forte legame, come guardia del corpo e in seguito a Seth e Gloria dopo il loro incontro a Halcyonia, uno dei paesi di Excillant.

Il suo viaggio arriverà a un punto di svolta quando verrà a conoscenza di un fatto peculiare: una donna misteriosa pare stia dando degli asterischi in dono alle persone. Il resto dovrete scoprirlo giocando, quindi ci fermiamo qui con la descrizione.

Migliori classi

Adelle si presenta come un personaggio votato alla difesa e al danno fisico. Un’ottima classe reperibile nel Prologo è il Fante Corazzato, che vi permetterà di infliggere bei danni e difendere i vostri alleati. Un’altra ottima scelta resta il Monaco, buona per via degli elevati PV e dell’abilità Mani nude.

Con l’avanzare dei capitoli sbloccherete classi che vi permetteranno di capitalizzarne l’attacco fisico come Furia, Dragone e Spettro. Il nostro consiglio è di puntare maggiormente sulle ultime due e sul Ladro, visto che Adelle di solito rende meglio come personaggio veloce e capace di infliggere danni critici. Un’altra bellissima opzione è fornita dal Maestro di spade, specialmente se abbinato al Dragone.

Nulla vi impedisce di alternare anche classi magiche, ma di base dovreste usare Adelle con classi fisiche e possibilmente veloci come alcune di quelle citate sopra. Per saperne di più potete leggere la nostra guida alle classi o magari anche la soluzione completa al gioco.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion