Elden Ring si sta rivelando disseminato di boss da sconfiggere in ogni posto ed angolo dell’enorme mappa di gioco. Tra questi troviamo lo Spirito Ancestrale Regale, uno dei tanti boss che incontrerete durante la vostra esplorazione nei pressi di NokronLa Città Eterna.

Sconfiggerlo vi darà anche un prezioso trofeo fondamentale per l’ottenimento platino, quindi andiamo a vedere come battere questo boss in facilità. Trovate invece maggiori dettagli su altri aspetti del gioco nella nostra guida completa.

Dove trovare lo Spirito Ancestrale Regale

Come già brevemente anticipato, vi imbatterete in questo boss nella vostra esplorazione nella zona sotterranea di Nokron, La Città Eterna. Essa è un’area nascosta a cui potrete accedere solo dopo aver sconfitto Radahn. Inoltre, questa zona andrà visitata nel proseguire della quest di Ranni, quindi se non l’avete già fatto iniziate la sua quest prima di avventurarvici per prendere due piccioni con una fava.

Un'immagine che mostra dove trovare il boss in questione
Per accedere alla sua boss fight il procedimento è il medesimo che abbiamo già visto per lo Spirito Ancestrale, che prevede di accendere una serie di falò per risolvere l’enigma e poter affrontare il boss. Questa volta saranno 6, e dopo averle accese vedrete nuovamente l’avviso a schermo che vi farà capire di avercela fatta.

Andate ora ad interagire con la sua carcassa trovabile nel punto che potete vedere nell’immagine qua sotto e verrete teletrasportati nella sua arena.

Un'immagine che mostra dove trovare il boss in questione

Preparazione

Strategia

Lo Spirito Regale Ancestrale non differisce eccessivamente dal suo predecessore. Le mosse saranno pressoché le stesse, con qualche aggiunta. Come prevedibile però sono proprio queste novità a costituire la minaccia maggiore.

La prima mossa nuova, nonché la più pericolosa, è quella dove si metterà ad “assorbire” energia con un hitbox che si estende circolarmente attorno a lui. Non dovrete assolutamente trovarvi vicino a lui in quel momento, dato che subirete grossi danni e lui recupererà vita prendendola a voi, se verrete colpiti.

Un’altra mossa è quella che farà quando subirà troppi danni, dove lo vedrete prima accasciarsi a terra, per poi scomparire e allontanarsi da voi tramite un teletrasporto. Lo farà ovviamente per guadagnare distanza da voi e farvi perdere il ritmo dell’assalto.

La terza ed ultima mossa è quella dove lo vedrete illuminarsi per poi saltare ed atterrare cercando di schiacciarvi subito dopo. State attenti perché questa mossa è molto veloce e può farvi diversi danni e stordirvi se incassata.

Tranne queste nuove mosse la battaglia resta uguale a quella dello Spirito Ancestrale, con poche mosse telefonate. Quindi come al solito non siate avidi e ce la farete con facilità.

Ricompense

Dopo aver sconfitto il boss otterrete le seguenti ricompense:

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion