Pasquale Murano

Guide Guida alle aree segrete di Elden Ring

Nel mondo di Elden Ring esistono vaste aree non segnalate dalla mappa, queste sono le aree segrete. A volte sono aree piccole, altre volte sono vere e proprie regioni che potrebbero contenere oggetti preziosi o addirittura armi. Come ogni titolo From Software che si rispetti è essenziale visitare ogni affranto della mappa.

Ma data la nuova natura open world del titolo, è facile perdersi queste zone, quindi in questa guida segnaleremo tutte le aree segrete del gioco. Attenzione che alcune aree sono collegate alla sconfitta di alcuni boss, quindi procedete a vostro rischio e pericolo che incapperete in spoiler.

Se volete scoprire ciò che ha da offrivi Elden Ring, consultate la nostra guida completa.

Lista delle aree segrete e come raggiungerle

Fiume Siofra

Per raggiungere la prima area segreta, ovvero il fiume Siofra, dovrete essere a Sepolcride. Per accedervi vi basterà soltanto dirigervi al pozzo Siofra, che si trova nell’area di Tetrobosco.

Fiume Ansel

Per poter visitare il fiume Ansel, dovete aver sbloccato la regione di Liurnia Lucustre, procedendo verso nord da questa regione, trovate il pozzo di Ansel. Una volta entratici sbloccherete la zona del fiume.

Villa Vulcano

E’ possibile trovare Villa Vulcano una volta acceduti a Monte Gelmir. Non vi potete sbagliare in quanto si trova a nord del lago infuocato. Per accedervi dovete completare le quest relative alla fazione.

Immagine del guerriero bestia

Aree collegate a Ranni

Ranni è una strega che troverete alla Guglia di Ranni, dopo aver affrontato un dungeon opzionale, il Maniero Cariano situato a Liurnia Lucustre. Tale personaggio vi affiderà una quest secondaria che una volta terminata, vi permette di accedere ad un finale segreto di gioco, oltre che ad offrirvi una spada rara.

Seguendo la quest di Ranni, sbloccherete delle zone segrete che sono:

Zone della Fiamma Frenetica

Quest’area contiene due zone segrete:

Tali aree diventano accessibili quando visitate per la seconda volta la Capitale. Il pozzo che prima era chiuso, ora sarà aperto e una volta entratici vi ritroverete all’interno di un labirinto.

Il consiglio che posso darvi è quello di munirvi di una torcia, oppure una lanterna da viaggio e delle pietre colorate, che potete crearvi attraverso l’apposito menù di creazione.

Queste pietre vi serviranno per poter tenere traccia delle aree esplorate precedentemente ed orientarvi. Una volta terminato il percorso, saltate dall’alto per entrare nel tubo. Finito la discesa mantenete la sinistra e vi troverete negli Abissi Dimenticati.

Continuate fino ad incontrare il boss dell’area. Sconfiggetelo e colpite l’altare nella stanza per sbloccare un corridoio segreto. Finito il corridoio, dovete scendere giu. Saltate sulle varie lapidi, e continuate la discesa fino a giungere alla Proscrizione della Fiamma Frenetica.

Terre del Sacro Albero di Miphelia

Per trovare questa area dovete soddisfare un requisito nascosto, quello di avere due frammenti del Ciondolo Segreto del Sacro Albero. Questi frammenti sono ben nascosti quindi ecco a voi la posizione di questi frammenti.

Il primo frammento lo trovate nel Villaggio degli Albinauri a Liurnia Lacustre. Per vedere la posizione esatta, salite sul punto più alto della mappa. In questa zone c’è un ponte, prima di attraversarlo c’è un vaso, rotolateci per far uscire fuori un essere di nome Albus. La creatura vi donerà il primo frammento.

Il secondo pezzo si trova a Forte Sol, nella zona Terre dei Giganti. Quest’area è accessibile solo a metà gioco quindi se siete agli inizi non potrete accedervi. Sconfiggete il boss dell’area e nel baule trovate il frammento desiderato.

Raccolti i pezzi recatevi alla base del Grande Montacarichi di Rold e accedendo all’inventario, forgiate il ciondolo ed usatelo. Una volta finita l’animazione accederete alle terre sacre dell’albero di Miphelia.

Ephael, Sostegno del Sacro Albero

Questa area segreta si trova nascosta nelle Terre del Sacro Albero di Miphelia. Il dungeon in questione è molto difficile quindi tenete bene a mente di essere livellati a dovere e di avere il giusto equipaggiamento per la vostra classe. Una volta fatta questa premessa, dirigetevi a Ordina, Città Città Liturgica nelle Terre del Sacro Albero di Miphella.

Elden Ring, il SenzaLuce lotta contro il gigante

Una volta arrivati dovete completare l’obbiettivo della Galera Eterna di questa area, accendere tutte le torce che stanno sui tetti delle case senza farvi ammazzare. Conclusasi la missione, sbloccherete il teletrasporto ad Ephael dove ad attendervi vi aspetterà un boss.

Palazzo di Mohgwyn

L’ultima area segreta è accessibile sempre delle Terre del Sacro Albero di Miphelia. Questa zona è facilmente accessibile in quanto di dovrete recare verso l’estremo ovest della mappa. Una volta arrivati entrate nel teletrasporto e vi ritroverete all’interno del palazzo.

Con questo è tutto sulle zone delle aree segrete, come potete vedere l’esplorazione è fondamentale nel mondo di Elden Ring per poter aumentare il proprio livello e per trovare armi sempre più potenti.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion