Tra i luoghi più maestosi di Elden Ring troviamo sicuramente Villa Vulcano, un immensa magione sul monte Gelmir che ospira il lord Rykard.

Alla Villa sono legate una serie di missioni altamente iterconnesse tra di loro che andremo ad esaminare nel dettaglio in questa guida.

Accedere a Villa Vulcano

villa vulcano

Per accedere a Villa Vulcano dovrete salire fino alla cima del Monte Gelmir seguendo i vari sentieri disponibili e arrampicandovi per le varie scale presenti sulla mappa.

Una volta arrivati al Luogo di Grazia chiamato “Nono Accampamento sul Monte Gelmir” dovrete salire sulla scala e ritrovarvi nell’arena di un boss. Questo boss, una Bestia Meteoritica Adulta, può essere sfidato o lasciato perdere dato che dovrete saltare su una sporgenza rocciosa vicino all’arena per arrivare praticamente all’ingresso della Villa.

Un metodo alternativo per arrivarci consiste nel seguire la missione di Rya di cui vi parleremo nella parte successiva della guida.

lady tanith

Una volta entrati dentro la Villa potrete parlare con Tanith per unirvi alla fazione di Villa Vulcano ed iniziare la serie di missioni ad essa collegata.

Missione di Rya

La missione di Rya è la più articolata tra quelle presenti a Villa Vulcano ed inizia ben prima di essere arrivati alla villa. Potrete trovare Rya per la prima volta nell’Isola Panoramica a Liurnia Lacustre, dove vi informerà che è stata rapinata da un brigante.

Per recuperare l’oggetto rubato a Rya dovrete dirigervi a una capanna poco più a nord della vostra attuale posizione, luogo dove troverete il brigante e potrete decidere se ucciderlo o riacquistare l’oggetto perduto dalla ragazza.

rya

A prescindere dalla vostra scelta una volta tornati da Rya la ragazza vi donerà la convocazione per Villa Vulcano, oggetto utile ad entrare a far parte di questa fazione.

Potrete inoltre reincontrare la ragazza vicino al luogo di grazia “Colle prospiciente l’Albero Madre“, nell’Altopiano di Altus, per avere la possibilità di farvi trasportare immediatamente a Villa Vulcano.

Una volta arrivati a Villa Vulcano incontrerete Rya in una delle stanze della villa e parlandole potrete scoprire di più sulla fazione.

Una volta completata la prima richiesta di Tanith durante la notte incontrarete Rya trasformata in un serpente e parlandole potrete scoprire di più su di lei.

zoraya

Inoltre scoprirete che la ragazza sente strani rumori provenire dalla villa. Effettivamente le sue supposizioni sono esatte e infatti nella stanza accanto alla sua troverete un muro nascosto dietro un cadavere.

Appena arrivati all’esterno tornate da Rya per rivelargli la verità, poi parlate con Tanith dei dubbi della ragazza. Dopo questa serie di dialoghi proseguendo nel dungeon appena scoperto arriverete al Tempio di Eiglay dove potrete scontrarvi col Nobile Sacriderma.

Battuto questo nemico troverete nel tempio un oggetto chiave, l’Amnio del Serpente, che dovrete dare a Rya per proseguire nella sua missione. Dopo una serie di dialoghi Rya sparirà dalla sua posizione e parlando con Tanith otterrete il Tonico dell’Oblio.

Troverete Rya in una stanza poco dopo essere saltati giù dalla balconata superiore del Tempio di Eiglay. In questo luogo la ragazza vi chiederà di ucciderla e qui avrete a disposizione tre scelte:

Missione di Tanith

tanith

Tanith è la leader della fazione di Villa Vulcano e, dopo aver accettato di entrare al suo servizio, vi affiderà vari incarichi dove dovrete uccidere altri Senzaluce.

Esempio di richiesta di Villa Vulcano

In totale riceverete tre incarichi da Tanith, ottenibili da varie lettere sparse per Villa Vulcano e indicati con dei puntini rossi sulla mappa.

Una volta completati gli incarichi in giro per la mappa avrete il permesso di Tanith di incontrare il signore della Villa: Rykard, Lord della Blasfemia.

Battuto questo boss potrete tornare a parlare con Tanith e informarla della disfatta del suo signore. Successivamente troverete la donna nell’arena della bossfight a cibarsi del corpo del suo signore.

rykard

Dopo averla uccisa verrete attaccati dal Cavaliere del Crogiolo a sua difesa e, dopo averlo battuto, potrete raccogliere il set della Consorte dal corpo di Tanith.

Missione di Bernahl

All’interno della Villa troverete anche Bernahl, il cavaliere che vendeva varie ceneri di guerra in una capanna a Sepolcride.

Dopo aver completato la seconda richiesta di Villa Vulcano anche Bernahl vi affiderà una lettera di uccisione. Insieme al cavaliere dovrete uccidere due NPC a Leyndell, la Capitale.

Finita questa richiesta Bernahl resterà a Villa Vulcano fino all’uccisione di Rykard.

Una volta arrivati a Faram Azula incontrerete Bernahl altre due volte: la prima volta sarà evocabile per lo scontro con il Duo Sacriderma mentra la seconda volta vi invaderà poco dopo l’arena del boss.

Battendolo otterrete il suo set e lo Scettro del Divoratore, un armamento leggendario.

Missione di Patches

Anche la missione legata a Patches si intreccia con le vicende di Villa Vulcano ma data la complessità della sua quest abbiamo deciso di raccoglierla in una guida dedicata.

Missione di Diallos

All’interno della Villa potrete anche incontrare Diallos per un breve periodo. Durante questi incontri il cavaliere vi dirà ben poco di utile se non spiegarvi la modalità con cui uccidere Rykard.

Ucciso il Lord anche Diallos abbandonerà la Villa per continuare la sua missione a Vasoburgo.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion