Uno degli elementi più distintivi di Dragon Ball sono naturalmente i power up e le varie trasformazioni, come ogni battle shonen che si rispetti. Dato che parliamo di uno dei migliori anime di combattimento tratto da manga shonen che si rispetti, non poteva di certo mancare questa caratteristica.

Ovviamente non solo Goku e gli altri protagonisti sono dotati di trasformazioni ma anche molti dei vari nemici che incontrano durante lo svolgersi della trama. In questo articolo vedremo tutte le trasformazioni di Freezer, uno dei nemici ricorrenti in Dragon Ball.

Prima Forma

freezer prima forma

Trasformazione che Freezer mantiene per buona parte della la saga di Namek e per i fatti antecedenti la narrazione, rappresenta la sua forma base. In questa forma la sua altezza è estremamente bassa e i muscoli non sono particolarmente sviluppati.

Durante la saga di Namek il torso è sempre coperto dalla tipica armatura dell’esercito di Freezer mentre nel flashback presente nel film “Dragon Ball Super: Broly” viene mostrato senza, rivelando un corpo dalle tonalità rosa scure.

Il livello di potenza di Freezer in questa forma si attesta intorno a 530.000 durante la saga di Namek e, essendo la più debole, viene utilizzata quando non deve combattere in maniera impegnativa.

Nonostante sia la sua forma più debole Freezer è già in grado con questa trasformazione di utilizzare colpi dall’estrema potenza e di essere un combattente temibile.

Per un chiaro esempio della sua potenza basti pensare che la sfera di energia scagliata in questa forma contro il pianeta Vegeta è bastato a distruggerlo senza il minimo sforzo.

Seconda Forma

freezer seconda forma

Prima vera trasformazione di Freezer, mostrata durante lo scontro con Vegeta, Gohan e Crilin su Namek per disfarsi velocemente di loro. In questa forma il corpo di Freezer cresce enormemente diventando alto e muscoloso mentre esteticamente la fisionomia riprende i colori tipici della prima forma.

Questa trasformazione permette a Freezer di aumentare ulteriormente il suo livello di potenza e di battere senza problemi Vegeta che fino a quel momento sembrava essere quantomeno alla pari dell’avversario.

In questa forma Freezer sembra estremamente simile a King Cold, facendo pensare che questa sia la forma tipicamente mantenuta dal padre.

Terza Forma

freezer terza forma

Seconda trasformazione di Freezer, mostrata per combattere contro Piccolo su Namek. Questa forma mostra i cambiamenti estetici più evidenti rispetto al design classico di Freezer con la sua testa allungata e i tratti più brutali.

In quanto a potenza si registra un ulteriore aumento che porta Freezer ad avere un livello di potere pari a 1.550.000, utile ad avere facilmente ragione di Piccolo anche dopo la sua fusione con Nail.

Viene utilizzata per un brevissimo periodo, quello necessario a battere Piccolo, visto che dopo Freezer decide di passare alla sua forma finale per terrorizzare i suoi avversari.

Forma Finale

freezer forma finale

Forma finale di Freezer utilizzata su Namek per tutto lo scontro con Goku e poi mantenuta nelle sue successive apparizioni. Rispetto alle forme mostrate finora la fisionomia cambia completamente riportando Freezer a una grandezza simile alla sua forma base, inoltre anche i colori cambiano virando su un bianco alternato al viola.

Questa sembra essere la vera forma di Freezer e l’unica in cui può sprigionare il suo pieno potenziale. Il dislivello di potenza rispetto alle altre trasformazioni è evidente dato che utilizzando l’1% della potenza supera nettamente le forme precedenti.

Grazie a questa trasformazione riesce a dominare per lunghi tratti nello scontro con Goku su Namek e la situazione viene capovolta solo dalla trasformazione in Super Saiyan di quest’ultimo.

Questa forma riappare anche un Dragon Ball: Piano per lo sterminio dei Super Saiyan, sotto forma di fantasma, quindi non si tratta del vero Freezer. Per saperne di più sul mondo degli extra della serie, vi consigliamo la lettura del nostro articolo su film, special e OAV di Dragon Ball.

100% Full Power

freezer 100% full power

Più che una vera e propria trasformazione rappresenta lo sfoggio di massima potenza di Freezer nella sua forma finale. Quando dà il massimo il corpo di Freezer viene pompato al massimo, mettendo in evidenza tutti i muscoli in maniera netta.

Il livello di potenza raggiunto, che ammonta a 120.000.000, gli permette di combattere alla pari con Goku Super Saiyan per poi soccombere ai colpi dell’avversario a causa delle problematiche legate allo sforzo eccessivo.

Sprigionare la piena potenza ha infatti effetti terribili per il corpo di Freezer e lo stress derivato lo porta a vedere il suo potere calare nel tempo, cosa di cui anche lo stesso Goku si accorge.

Mecha Freezer

mecha freezer

Più che una vera e propria trasformazione è la forma che Freezer ha dopo essere stato curato dagli scienziati di Re Cold dalle ferite riportate nello scontro con Goku su Namek. Esteticamente appare con le caratteristiche tipiche della forma finale miste alle varie riparazioni robotiche dovute ai vari interventi subiti.

Nonostante sembri più forte riesce a dimostrare ben poco visto che appena arrivato sulla Terra in cerca di vendetta viene subito annientato da Trunks Super Saiyan. Durante la permanenza all’Inferno viene mostrato con questa estetica e solo dopo essere stato resuscitato nel film “La resurrezione di F” torna alla sua forma originale.

Per maggiori informazioni sull’ordine della serie, vi rimandiamo alla nostra guida che spiega il modo migliore per recuperare Dragon Ball.

Golden Freezer

golden freezer

Vero apice della potenza che Freezer ottiene dopo essersi allenato per la prima volta nella sua vita durante i quattro mesi successivi alla sua resurrezione. Grazie all’allenamento fatto Freezer riesce a massimizzare il suo potenziale inespresso e ad eliminare i difetti presenti nella sua forma Full Power.

Il livello di potenza che questa forma possiede permette a Freezer di combattere alla pari con Goku Super Saiyan Blue e a tratti di dominare nel loro incontro avvenuto durante i fatti narrati ne “La resurrezione di F”.

Purtroppo ancora una volta l’imperatore spaziale compie l’errore di affrettare i tempi e di non abituarsi al 100% alla trasformazione, vedendo calare col passare del tempo la sua potenza e permettendo così a Goku e Vegeta di recuperare e sconfiggerlo di nuovo.

Nell’anime viene affermato che se Freezer avesse dedicato maggior attenzione ad abituarsi alla sua nuova forma avrebbe sicuramente battuto Goku e Vegeta senza particolari problemi.

Durante la sua seconda permanenza all’ inferno i difetti della trasformazione verranno ulteriormente limati da Freezer fino ad ottenere una forma finalmente perfezionata ed estremamente più potente.

True Golden Freezer

True Golden Freezer

Forma perfezionata che Freezer mette in mostra quando viene resuscitato per partecipare al Torneo del Potere, estremamente potente tanto che persino Goku rimane stupito.

Grazie a questa trasformazione Freezer riesce a sconfiggere facilmente gli assassini inviati contro lui e Goku prima della partenza per il Torneo del Potere e a contrastare persino l’energia distruttiva di Sidra, il Dio della Distruzione dell’universo 9.

Al Torneo del Potere viene inoltre mostrata varie volte la potenza della trasformazione in quanto Freezer riesce a sconfiggere buona parte dei suoi avversari e a competere a tratti persino contro Jiren.

Rage Mode Golden Freezer

rage mode golden freezer

Versione potenziata della forma Golden che Freezer raggiunge nei momenti d’ira. In questa forma gli occhi del tiranno spaziale diventano di un rosso accesso e le vene presenti sul suo corpo vengono evidenziate.

A causa dell’ira la potenza di Freezer aumenta ma la durata della trasformazione diminuisce a causa della perdita di controllo.

Dark Dragon Ball Fighter

freezer dark dragon ball fighters

Forma non canonica ottenuta dall’unione di Freezer e la prima Sfera del Drago oscura durante Dragon Ball Heroes. Esteticamente appare nella sua forma finale con la Sfera del Drago Oscura presente sul petto.

Naturalmente si tratta di una forma non canonica, visto che deriva da una serie che non rientra manco lontanamente negli standard di Dragon Ball.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion