Una delle meccaniche più importanti di Pokémon GO è quella dei cosiddetti Raid boss, impegnative lotte al termine delle quali avrete la possibilità di catturare il boss appena sconfitto. Per partecipare avrete bisogno di un Biglietto raid o Biglietto raid premium. Si ottiene un’unità del primo al giorno accedendo ad una palestra con un raid attivo o girando il disco Foto (potete averne uno soltanto in borsa), gli altri si comprano dal negozio per 100 monete ciascuno e potete portarne con voi quanti volete.

Non tutti i raid sono impegnativi, in realtà. Si dividono infatti in cinque tier o livelli di difficoltà crescente, ed i più basilari sarete perfettamente in grado di combatterli da soli. Diverso è il discorso per i raid di livello 5, riservato ai Pokémon leggendari e mitologici. Questi richiederanno la partecipazione di altre persone e la pianificazione assennata di una squadra adeguata. Subiscono una periodica rotazione (solitamente mensile) come pure quelli più semplici, e al completamento vi ricompenseranno adeguatamente per la fatica affrontata. Partiamo innanzitutto proprio dai premi – ciascuno dei quali vi verrà assegnato in quantità variabili.

Ultima ricompensa ma non meno importante le Premier Ball, uno speciale tipo di Poké Ball utilizzabile solo nella cattura di un raid boss (e potrete utilizzare solo queste). Anche queste le otterrete in numero variabile, in base alla performance e numero di partecipanti della vostra squadra nel raid, nonché al livello amicizia con gli altri partecipanti.

Dal 10 settembre è disponibile negl negozio del gioco un Pacco biglietti raid da remoto, contenente appunto tre Biglietti per fare raid da casa. Ricordate di riscattarlo, al prezzo di una moneta.

Tier 1 (uova rosa)

I raid di livello 1, che accolgono ora anche i vecchi livello 2, sono estremamente facili da affrontare anche da soli. Se evoluti, alcuni di questi Pokémon possono essere utilizzati per combattere l’attuale raid leggendario. I raid di livello 1 e 3 sono correntemente a tema con gli eventi settimanali, dedicati ognuno ad una regione del mondo Pokémon.

Tutti i Pokémon di questa rotazione sono inoltre disponibili cromatici tranne Drilbur. Il nuovo rilascio Nosepass è presente tra i boss, una buona occasione di metter da parte caramelle per la sua evoluzione Probopass. Se infatti è da un lato il protagonista dell’evento le sue apparizioni non sembrano particolarmente frequenti. Ricordate che potete evolvere Nosepass solo attivando su un Pokéstop un Modulo esca magnetico e restando nel range del Pokéstop.

BossPL 100%
(pot. meteo)
Disp.
cromatico
389
(486,
Sereno/
Neve)
567
(709,
Parz. nuvoloso)
688
(860,
Parz. nuvoloso)
786
(983,
Sereno)
537
(672,
Sereno/
Neve)
546
(683,
Neve)

Tier 3 (uova gialle)

Dal rilascio dei raid Mega, i livello 3 e 4 si accorpano. Le ricompense di completamento saranno le stesse degli ex raid livello 4. La difficoltà dei raid è stata ridotta perché possano essere completati con più facilità, in base al meteo tuttavia è possibile richiedano comunque la partecipazione di più giocatori. Ricordate infatti che il tempo non influenza solo i PL del boss alla cattura, ma potenzierà anche le sue mosse in lotta. Usatelo a vostro vantaggio per potenziare ulteriormente la squadra.

BossPL 100%
(pot. meteo)
Disp. cromatico
1083
(1229,
Neve/
Vento
)
1420
(1775,
Pioggia/
Neve
)
1204
(1506,
Coperto/
Vento
)
1084
(1355,
Parz. nuvoloso/
Pioggia
)

Skarmory è l’unico cromatico di questa rotazione. Se siete frequentatori della Lega Lotte Mega è un buon Pokémon da portare con voi, presente in molti dei team avversari. Ricordate anche che evolvere un Metang domenica 14 tra le 11 e le 17 permetterà a Metagross di imparare Meteorpugno. Si tratta di una mossa esclusiva che di solito non è possibile ottenere, se non con MT Fuoriclasse Caricata.

Tier Mega (Megaraid)

I Megaraid sono un’introduzione relativamente recente nel mondo di Pokémon GO, che in quanto a difficoltà richiederanno quasi l’impegno di un raid di livello 5 (o più, in alcuni casi). Vi permetteranno di ottenere Megaenergia spendibile per megaevolvere uno dei vostri Pokémon della stessa specie del boss. Ne otterrete in base a quanto efficientemente il boss è stato sconfitto.

Ruotano di nuovo i Megaraid, fermo restando la disponibilità di solo 3 boss per rotazione. I tre protagonisti fino al 16 marzo saranno MegaBlastoise, MegaPidgeot e MegaAmpharos. Come al solito sono tutti disponibili anche in forma cromatica, e molto di raro è possibile incontrarli selvatici (ma non in forma mega).

BossPL 100%
(pot. meteo)
Megaenergia
per evolvere
mega blastoise1409
(1761,
Pioggia)
200
(40)
pokemon mega pidgeot1216
(1521,
Parz. nuvoloso/
Vento
)
100
(25)
1630
(2037,
Pioggia)
200
(40)

Per tutti i dettagli sui Megaraid vi rimandiamo alla nostra apposita guida. Trovate un link nella galleria in fondo a questo articolo.

Tier 5 (Leggendario): Landorus, Tornadus, Thundurus

Marzo 2021 apre una nuova stagione, la “Stagione delle Leggende”. Le forme Incarnate delle tre Forze della Natura lasciano i raid leggendari il 16 marzo, passando il testimone alle forme Totem a partire da quella di Thundurus. Il trio si alternerà in entrambe le forme per tutto il mese, iniziando dalle forme Incarnate (tutte debuttanti in forma cromatica). Come per ogni raid leggendario è consigliabile preparare adeguatamente la squadra, e/o radunare un numero di giocatori che permetta il completamento in tranquillità. Ciò dipende non solo dal livello allenatore, ma anche dai Punti Lotta dei Pokémon scelti e dalle mosse che gli avrete assegnato.

Per sconfiggerli in tranquillità sono consigliati almeno tre o quattro giocatori, se utilizzano squadre composte dai migliori counter possibili potenziati almeno fino al livello 35 (il giocatore dovrà quindi essere almeno al livello 33, ed il Pokémon potenziato al massimo). Se siete in difficoltà chiedete aiuto a un buon numero di amici e radunate quanti più counter budget potete.

Contro Landorusmega blastoise
Contro Thundurus e Tornadus

I tre geni condividono il tipo Volante, e sono in generale scoperti agli attacchi di tipo Ghiaccio di Pokémon come Mamoswine. Attenzione però alla mossa caricata Focalcolpo, che mette in difficoltà i Pokémon di questo tipo. Mentre Tornadus è puro Volante, Landorus e Thundurus ne prendono un altro – rispettivamente Terra ed Elettro. In generale le mosse Ghiaccio restano sufficientemente efficaci contro tutti, e con l’eccezione di Landorus anche quelle Roccia possono aiutare.

Il tipo Terra di Landorus gli dà un vantaggio sui Roccia. Non temete: sostituiteli con Pokémon Acqua come nella tabella sopra e tutto andrà per il meglio. Ricordate anche che i boss possono avere Focalcolpo e Troppoforte – nel qual caso i vostri Tyranitar e Mamoswine sarebbero piuttosto svantaggiati. In ogni caso è ampiamente consigliato portare con sé un MegaAbomasnow, in grado di potenziare le mosse Ghiaccio dei vostri Pokémon.

BossTipoPL 100%
(pot. meteo)
Mosse rapideMosse caricate
Elettro
Volante
2091
(2614,
Pioggia/
Vento
)
Morso
Invertivolt
Tuono
Fulmine
Fangonda
Focalcolpo
totem tornadusVolante1837
(2296,
Vento)
Raffica
Sgomento
Tifone
Ondacalda
Pshichico
Focalcolpo
totem landorusTerra
Volante
2241
(2801,
Sole/
Vento
)
Colpodifango
Extrasenso
Troppoforte
Pietrataglio
Terremoto
Battiterra

Cosa sono i raid EX?

I raid EX(clusive) sono una speciale versione dei tier 5, che ospita un particolare Pokémon leggendario o mitologico per una durata più estesa (circa un anno a rotazione).

La partecipazione a questi raid è limitata a chi ha ottenuto un pass raid EX dopo aver completato un normale raid in una palestra che riporta il tag “Palestra Raid EX”, in alto sulla sinistra dei Pokémon a difesa. I raid EX possono essere effettuati solo nella data e orario riportati sullo speciale pass, e solo nella palestra in cui è stato completato il raid originario (riportata anch’essa nel pass).

Ogni pass EX dà al possessore la possibilità di invitare un amico a giocare l’evento, anche se non era tra i partecipanti del raid che ha rilasciato il pass. I raid EX sono molto più difficili della loro controparte tier 5, e anche più difficili da catturare.

L’ultimo boss EX attivo è stato Regigigas, prima del blocco dei raid EX messo in atto per rispondere all’emergenza Coronavirus. Attualmente non è ancora possibile ottenere pass EX, e non è stato reso noto quando la funzionalità sarà ripristinata.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion