I Fossili sono una delle componenti più interessanti dei giochi Pokémon che accompagnano la saga fin dalla prima generazione.

Questi particolari oggetti possono essere “rianimati” per ottenere Pokémon preistorici unici e, tranne nella seconda e nella settima generazione, tutti i giochi della saga ne hanno introdotti di nuovi.

In questo articolo esamineremo nel dettaglio quelli presenti in Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente. Ricordate di dare un’occhiata anche alla nostra guida completa nel caso abbiate bisogno di aiuto per altri aspetti specifici qui non trattati.

Cosa sono i fossili

I fossili sono particolari oggetti che permettono, portandoli in un luogo specifico che cambia da gioco a gioco, di riportare in vita Pokémon preistorici.

Fino alla terza generazione erano Strumenti Base, che potevano essere ottenuti e usati una sola volta. Dalla quarta in poi sono diventati strumenti normali e quindi non hanno più un limite massimo.

Dove si trovano i Fossili?

Nei remake dei giochi di quarta generazione, come negli originali, è possibile ottenere fossili scavando nei sotterranei di Sinnoh. Per scavare sarà sufficiente avvicinarsi alle pareti contrassegnate da una luce e premere il tasto A. Si avvierà un minigioco dove dovremo cercare di tirare fuori i fossili dal muro prima che le mosse a nostra disposizione terminino.

Oltre a svariati tesori, è possibile trovare due fossili pokémon chiamati Fossilcranio e Fossilscudo. Il primo è esclusivo per la versione Diamante Lucente, mentre il secondo per Perla Splendente. Per maggiori dettagli rifatevi alla nostra guida sui Pokémon esclusivi.

Una volta ottenuti, è possibile revitalizzarli portandoli ad uno scienziato al Museo Minerario di Mineropoli, per ottenere un Cranidos dal Fossilcranio oppure uno Shieldon dal Fossilscudo.

Una volta consegnato il fossile, sarà sufficiente uscire e rientrare dall’edificio per avere il nostro Pokémon. Ogni pokémon revitalizzato sarà di livello 20.

Dopo aver ottenuto il Pokédex Nazionale sarà possibile ottenere altri fossili delle generazioni precedenti, revitalizzabili con lo stesso metodo degli altri.

Quali fossili sono disponibili?

All’inizio, quando saremo in possesso del solo Pokédex Regionale, avremo a disposizione solo 2 fossili, ma dopo aver ottenuto il Pokédex Nazionale il numero aumenterà a 7.

Occorre specificare che tutti i fossili saranno ottenibili in entrambi i giochi, ma il tasso di comparsa per alcuni di essi varia a seconda della versione. Infatti l’Helixfossile di Omanyte e il Fossilunghia di Anorith saranno più semplici da trovare nella versione Diamante Lucente, mentre il Domofossile di Kabuto e il Radifossile di Lileep saranno più comuni in Perla Splendente.

L’Ambra antica invece, a differenza dei fossili precedentemente citati, avrà lo stesso tasso di comparsa in entrambe le versioni di gioco.

FossiliPokémon revitalizzatiGenerazione
Fossilcranio CranidosQuarta
Fossilscudo ShieldonQuarta
DomofossileKabutoPrima
HelixfossileOmanytePrima
Ambra anticaAerodactylPrima
Radifossile LileepTerza
FossilunghiaAnorithTerza

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion