Dragon Ball è uno dei franchise di anime e manga shonen che ha segnato la generazione degli anni ’90 in tutto il mondo. Questo successo non è solo dovuto ad una trama interessante per i più e meno giovani, per quanto poco originale, ma soprattutto grazie agli intensi combattimenti e alle tecniche che vengono mostrate durante tutto il corso dell’opera

Esempio di queste sono la famosa e distintiva Kamehameha e le fusioni in generale, ma ce ne sono anche alcune che non esattamente chiare nel loro funzionamento, come lo Zenkai Power, che da ora in poi chiameremo anche Potere Saiyan.

Per questo motivo, oggi vi andrò a spiegare proprio quest’ultima, specificandone anche l’origine, il funzionamento e alcuni esempi che vi permetteranno di comprenderne meglio l’entità.

Cosa è lo Zenkai Power?

Il Potere Saiyan è una potente abilità genetica che può essere utilizzata esclusivamente dalla razza dei Saiyan. Grazie alla loro indole combattiva i Saiyan non solo provano immenso piacere nella vittoria, ma riescono anche a trarre importanti potenziamenti grazie ad esse.

Gli alieni provenienti dal famoso pianeta Vegeta possono riuscire a rinforzarsi a seguito delle battaglie in base ai danni subiti. Paragonate questa abilità ad una sorta di memoria muscolare, che consente al fisico di ristabilirsi con più forze in base alle ferite riportate dai combattenti.

Quando un saiyan riceve delle ferite gravi quasi mortali e viene curato, ne giova dal punto di vista combattivo e riceve un aumento di forza perenne una volta ristabilito. Più la ferita è grave, più il boost energetico (e il conseguente aumento di forza) sarà maggiore.

Vegeta si rinnova di spirito e forza dopo aver subito una ferita gravissima all'addome da parte di Crilin.

Nonostante venga spiegata più nello specifico durante la serie Z, il potere saiyan è comunque presente anche nella saga originale di Dragon Ball.

Perché si manifesta?

Fin dalla prima serie di Dragon Ball, ogni volta che Goku subisce una sconfitta, grave o meno, riesce ad uscirne sempre più forte inspiegabilmente. Affrontando prima i vari militari dell’esercito del Fiocco Rosso per poi passare ad altri formidabili nemici come il sicario Taobaibai o Tenshinhan, il saiyan affronta delle sfide che spesso lo lasciano in fin di vita.

Tuttavia dopo essersi ristabilito con cure mediche, riposo o i fantomatici Fagioli di Balzar, il giovane riesce sempre ad aver la meglio contro i suoi fortissimi nemici, grazie ad un aumento di forza sorprendente.

I compagni di viaggio di Goku sono spesso sorpresi di questa sua straordinaria abilità e non riescono a capacitarsene. Senza ombra di dubbio possiamo attribuire questa abilità alla razza dei saiyan quando Goku è alla ricerca dell’Acqua Miracolosa, durante l’arco del Grande Mago Piccolo (Al Satan).

Dopo aver bevuto la pozione Goku si sente male e rischia di morire perché l’acqua è velenosa. A seguito di alcune visioni e scene animate si può vedere la sua forma scimmiesca in sottofondo, Oozaru, durante l’atroce sofferenza del giovane. Per maggiori dettagli potete consultare il nostro articolo che spiega le varie trasformazioni di Goku.

Ovviamente questa speculazione è stata resa possibile solo dopo la venuta della serie Z, dove viene rivelato che Goku non è un essere umano. Grazie all’immenso potere ricevuto dopo aver subito un danno fisico così elevato, il protagonista riesce, seppur con difficoltà a sconfiggere il pericoloso e potente Al Satan.

Goku sfonda l'addome di Al Satan con un montante in un combattimento aereo.

Per avere più dettagli riguardo a questa fantomatica tecnica dovremo aspettare però diverse puntate ed un cambio di saga, per vedere Goku crescere da bambino a padre di famiglia.

Sarà possibile apprendere ufficialmente di questa tecnica precisamente durante la saga di Freezer sul pianeta Namek, quando il principe Vegeta rivela questa anomalia genetica a Crilin.

Alcuni esempi dei potenziamenti dello Zenkai Power

Quando il principe dei saiyan fronteggia Zarbon, lo stesso nemico si meraviglia di quanta potenza in più ha ricevuto Vegeta rispetto alla sua dipartita per la Terra.

Dopo la sconfitta per mano di Zarbon Mostro e la conseguente cura, il principe dei saiyan riceve un notevole bonus al livello di combattimento, che gli permette quindi di sconfiggere facilmente la creatura e infliggere pesanti danni a Recoome della squadra Ginew.

Vegeta si sta riprendendo in una capsula di recupero sul pianeta Namek.

Proprio in questo arco temporale, col susseguirsi di ferite gravissime e recuperi prodigiosi da parte dei protagonisti, crescono combattivamente a dismisura aumentando sempre di più il loro livello di potenza.

Qua di seguito troverete una tabella per vedere la crescita esponenziale del livello di potenza dei protagonisti durante il periodo dall’arrivo di Vegeta sulla Terra e dell’arco di Namek.

ScontroLivello di potenza prima
di usare lo Zenkai Power
Livello di potenza dopo
aver usato lo Zenkai Power
Goku VS Vegeta800190000
Vegeta VS Zarbon e Dodoria2400030000
Vegeta VS Zarbon Mostro e Recoome30000250000
Goku VS Ginew900003000000
Vegeta VS Freezer 1a Forma5300002500000

Come potete notare non c’è una percentuale di crescita stabilita o un determinato fattore che determina l’esponenzialità dell’aumento di potenza. L’unica conclusione che si può trarre è che in base alla gravità delle ferite subite e i sentimenti rabbiosi dei saiyan, l’incremento possa diventare considerevole.

Anche durante i Cell Games la meccanica dello Zenkai Power compare in tutto il suo splendore. L’esempio più lampante è quando Cell si autodistruggerà, raggiungendo con la successiva generazione un potere equivalente a quello di un Super Saiyan livello 2.

Super Perfect Cell sta caricando un'onda energetica.

Ed infine anche in Super l’abilità è presente. Durante lo scontro contro Lord Beerus, per esempio, Goku non solo riesce a sopravvivere, ma riesce anche a tenergli testa.

Stessa situazione succede con lo scontro contro Hit, l’assassino dell’Universo 6, e lo stesso Zamasu sfrutta questa anomalia genetica per diventare il guerriero più forte della sua dimensione, facendosi ferire da Black Goku e guarendo per ottenere sempre più potenza. Quest’ultimo dettaglio viene spiegato infatti nel manga di Dragon Ball Super, che differisce decisamente dall’anime.

Anche nella serie GT, che non risulta canonica, Goku riceve i benefici da questo tratto genetico durante lo scontro contro Eis Shenron.

Anche nei lungometraggi di Dragon Ball o negli OAV si nota abbastanza il ruolo di questa abilità, come ben visibile in quasi tutti i film di Broly e nell’OAV di Trunks del futuro o di Bardock.

Tuttavia il potere saiyan ha anche i suoi limiti, che esaminiamo nella prossima sezione.

I limiti del potere

Purtroppo lo Zenkai Power non è un potere infinito e senza limiti. Infatti, non sarà possibile aumentare il proprio livello di forza infliggendosi da soli le ferite. A dirlo è proprio Vegeta durante l’arco di Freezer, e per questo motivo chiede a Crilin di lasciarlo in fin di vita.

Le ferite lancinanti oltretutto possono lasciare debilitato per lungo tempo il guerriero, costringendolo ad una pausa dalla battaglia. Tuttavia non sarà necessario esclusivamente essere ridotto in fin di vita, ma anche con delle ferite lievi dovute ad un allenamento, susseguite ad un dovuto riposo, si può ricevere un aumento nel livello di forza.

Zarbon Mostro e Vegeta si sferrano un pugno sul viso in contemporanea.

È degno di nota anche il limite dovuto al sangue che scorre nelle vene dei protagonisti. I figli mezzosangue dei protagonisti non riceveranno lo stesso bonus dei genitori purosangue.

Inoltre, dopo essere diventati Super Saiyan God, i saiyan riceveranno solamente un piccolo aumento di forza, decisamente non esponenziale come nei primi episodi. Questo dettaglio viene anche fatto presente durante la saga di Moro, quando Goku ritorna in salute grazie a Dende ma non riesce comunque a maturare un miglioramento significativo.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion