Don't Be So Serious - Speciale Death Stranding (Spoiler!)

Non sapete che il suggerimento più semplice per Halloween 2019 sono i videogiochi? Non vi preoccupate, ci pensiamo noi!

Halloween ormai è una tradizione globale: questo 2019 non fa eccezione, e nemmeno i videogiochi possono sottrarsi alla tendenza.
Ma come passare un 31 ottobre all’insegna dei dolcetti, magari pad alla mano, e senza brutti scherzetti? Facile, consultando la nostra guida pratica agli eventi di Halloween nei videogiochi. Che come da tradizione contiene un extra che non ti aspetti…

Dolcetto o scherzetto? Ecco 7+1 esperienze da paura per un Halloween 2019 all'insegna dei videogiochi

FIFA 20

Si chiama Ultimate Scream ed è l’evento scelto da EA Sports per festeggiare Halloween in FIFA 20. In realtà la marcia di preparazione alla notte più paurosa dell’anno è iniziata già un paio di settimane fa. Come succede da quasi due anni a questa parte, nelle due settimane che precedono la notte di Halloween, EA Sports ha stimolato e coinvolto, con varie modalità, la community di FIFA 20 con l’evento Ultimate Scream. I pacchetti tematici ne hanno fatto da padrone. Fino a domani sarà possibile trovare i famosi giocatori “spettrali”, calciatori con delle stats da brividi. In alternativa a questi vi sono delle Sfide Creazione Rosa molto remunerative dove, oltre ai pacchetti, è possibile ricevere, come premio, uno tra i giocatori della famosa “armata delle tenebre”.  Avete tempo fino alla notte di Halloween.

halloween 2019 videogiochi FIFA 20
Destiny 2

Da un anno a questa parte la celebrazione di Halloween su Destiny 2 passa attraverso la Festa delle Anime Perdute. Un evento in-game attraverso cui onorare la memoria dei caduti (npc e non solo), ma anche l’ennesima, allettante occasione per andare a caccia di nuovo bottino. Bungie chiama a raccolta i Guardiani per addentrarsi nella Foresta Infinita, dove orde di nemici generati proceduralmente sbarreranno la strada a drop di ogni tipo.

Fino al 19 novembre la Torre sarà finemente decorata a tema per onorare la dolce ricorrenza, con le attività dell’evento che saranno aperte a tutti i giocatori, compresi quelli di New Light, la versione free-to-play.

Gli avventori fissi del Crogiolo potranno sfidarsi nella nuova modalità Momentum, che avrà il gunplay al centro dell’attenzione: il ricorso alle abilità di classe dovrà essere guadagnato uccidendo gli altri Guardiani, alla vecchia maniera. Per tutti gli altri ci sarà un nuovo dungeon (indicato da Eris Morn) e una sfavillante quest esotica, con obiettivo la mitragliatrice Xenofagia. I più avvezzi al grinding – o i fieri shopponi – potranno inoltre fare incetta di equipaggiamenti e personalizzazioni cosmetiche a tema Halloween.

halloween 2019 videogiochi Destiny 2
Pokémon GO

Pokémon Go vive di eventi speciali che si susseguono praticamente senza interruzione, non poteva quindi mancare quello di Halloween. Giunti ormai al quarto appuntamento (quello di Halloween 2016 è stato il primo evento in assoluto nella storia del gioco mobile), ecco come Niantic ha portato il terrore tra noi.

Pokémon di tipo spettro e buio stanno apparendo sia in strada che nei raid, e tra loro ecco per la prima volta Yamask, uno degli spettri di quinta generazione, ottenibile anche in forma cromatica. Il misterioso Darkrai debutta nei raid leggendari e sarà possibile catturare Spiritomb completando una ricerca speciale. Come da tradizione, l’avatar potrà vestirsi con gli abiti da brivido, ed anche Pikachu, Squirtle, Charmander e Bulbasaur partecipano alla festa indossando travestimenti speciali. Per finire, missioni a tema e un bonus che raddoppia le caramelle, per l’evento più iconico che ci sia in Pokémon Go in questo Halloween 2019 all’insegna dei videogiochi.

L’evento durerà fino alle 22:00 del 1° novembre.

halloween 2019 videogiochi Pokémon GO
Overwatch

Il 15 ottobre, con largo anticipo, ​Blizzard​ propone sul proprio sito una nuova versione di Halloween. ​Il pacchetto ​ Halloween Terror di Overwatch offre al grande pubblico personaggi, missioni e mappe ancora vergini, volte ad aggiornare il celebre titolo. Gli appassionati tra i rumors dell’imminente sequel e l’uscita dell’etichetta sulla piattaforma Nintendo​, potranno assaporare un aria del tutto nuova.

Bastioni e pavimenti a scacchiera dipingono così ​ambientazioni medievali e personaggi acquistabili in numero limitato in pacchetti a partire dalla notte del 29 ottobre. ​Overwatch​ ci catapulterá così indietro di numerosi anni svezzandoci da quel futuro fin troppo distopico cui ci ha abituati dalla sua uscita. ​Non mancherà però la tecnologia. Alla testa della nuova saga, il titolo ci coinvolgerá infatti in un mondo costruito tra il mito e la leggenda della festività e saremo guidati ad imbracciare nuove armi. ​Archibugi, mummie e streghe daranno un nuovo volto ad armature e all’ artiglieria avvenieristica ​ su cui Overwatch​ aveva fondato le basi sin dal lontano 2016, anno della sua uscita.

halloween 2019 videogiochi Overwatch
Rocket League

Halloween, sinonimo di feste in maschera e spesso, videoludicamente parlando, di oggetti cosmetici paurosi con cui adornare i vari avatar. Parlando di piccole automobili, Rocket League ha tuttavia deciso di discostarsi da tale consuetudine proponendo un evento incentrato sull’acclamata serie Stranger Things. A cominciare dalla Farmstad Arena, che ha avuto un restyling completo per l’occasione, e dalla messa in palio di una valuta speciale.

Giocando match fino all’11 novembre sarà infatti possibile guadagnare delle monete di mais, che si potranno poi investire nel negozio della fattoria. Tra gli oggetti in vendita figurano il cappello di Dustin, uno striscione con l’immagine del Demogorgone e delle ruote con il logo del centro commerciale Starcourt. Vincere o perdere è irrilevante: l’importante è giocare i match nella loro interezza, con il quantitativo di monete guadagnabili che sarà direttamente proporzionale al tempo di permanenza sul campo – in media 10-15 monete di mais a partita.

halloween 2019 videogiochi Rocket League
Borderlands 3

Proseguiamo questa carrellata di videogiochi a tema Halloween 2019 con Borderlands 3 Bloody Harvest. È alquanto singolare che il primo evento ufficiale e gratuito del nuovissimo gioco Gearbox sia dedicato proprio alla festa delle streghe. Cioè, tra sirene e streghe, una bella accozzaglia. Come prima cosa potete già riscattare le vostre teste a tema, e io vi consiglio caldamente di non farvele scappare, perché sono pazzesche. Trovate il tutto sulla pagina Facebook di Gearbox.

Come seconda cosa avete un intero evento gratuito in cui potrete sbudellare creature orribili uscite da chi sà quale fogna mentale. Esteticamente, però, sono assurdamente belle, come qualsiasi roba presente in Borderlands 3 d’altronde. Se siete scarsi come le tasche di chi va al Lucca Comics, non vi preoccupate, per questo evento di halloween ci sono già dei suggerimenti belli e pronti. Il web ne è intasato. E, udite udite, alla fine come ricompensa, prodi cacciatori della cripta, otterrete delle skin e delle armi speciali. Beh, delusi? Che vi aspettavate da Borderlands 3? Gnocche donne robot in abiti succinti?

halloween 2019 videogiochi Borderlands 3
Bloodborne

L’Halloween 2019 nei videogiochi passa, a sorpresa, anche da Bloodborne. Mentre le notizie relative a Bloodborne 2 latitano, trollate di Miyazaki a parte, la community se ne frega. Ormai da qualche anno infatti viene organizzato ogni anno, in questo periodo, l’evento assolutamente non ufficiale Return to Yharnam. Il subreddit ufficiale del gioco invita i Cacciatori a tornare nel mondo decadente ideato da From Software dal 5 ottobre al 5 novembre. 31 giorni pieni per completare una run del gioco con un nuovo personaggio – opportunamente vestito secondo le linee guida dell’evento – sfruttando il più possibile le componenti multigiocatore del titolo. Sia per quanto riguarda la modalità co-op, quindi evocando altri giocatori nella propria partita, che sul fronte competitivo, invadendo e lasciandosi invadere.

Iniziativa lodevole, che dimostra la fedeltà degli utenti nei confronti di un titolo come Bloodborne con ormai 4 anni alle spalle. Nonostante Sony e From Software abbiano pensato al gioco con un modello “tradizionale”, distante dallo spirito dei Game as a Service che stanno monopolizzando le nostre attenzioni e questa stessa lista, una certa resistenza è li, imperterrita. E non si rassegna allo scorrere del tempo, tornando a visitare Yharmam almeno una volta all’anno, come se fosse una vecchia amica da riabbracciare ciclicamente. Una bellissima storia, in un mondo che ormai è sempre più concentrato sul prossimo day-one.

halloween 2019 videogiochi Bloodborne
Extra: Medievil – aspettando la recensione
Medievil
Su amazon: 29,99€

Tra i videogiochi di Halloween 2019 non poteva mancare Medievil! Un gioco che riporterà i più maturi di noi indietro nel tempo agli anni ’90, e permetterà ai più piccoli di conoscere un pezzo di storia dei videogiochi di casa PlayStation. Aiuteremo Sir Daniel Fortesque a liberare il villaggio di Gallowmere, terra del nostro eroe, dal malvagio Zarok, stregone che vuole conquistare il regno! L’obbiettivo è ottenere la gloria tanto agognata da Sir Daniel ed entrare di diritto nel Salone degli Eroi. Ambientazioni cupe, ma non troppo e animazioni cartoonesche, fanno di Medievil un gioco adatto a grandi e piccini. Da condividere in famiglia e con gli amici. Per un Halloween da paura!