Endeavor, l’eroe numero 2 ed eterno rivale di Allmight, è un importante personaggio della serie My Hero Academia. Introdotto quasi come un antagonista, Enji Todoroki ha subito una lenta ma costante evoluzione nel corso della storia, fino ad assumere un ruolo chiave di mentore per gli studenti dello Yuei.

In questo articolo andremo ad analizzare le caratteristiche principali di questo atipico eroe, dai suoi poteri ai suoi rapporti con altri personaggi. Se comunque volete vederlo in azione all’interno dell’opera, vi rimando al nostro articolo sull’ordine in cui seguire My Hero Academia, in modo tale che possiate recuperarla senza problemi.

NomeEnji Todoroki
Kanji轟 炎司
SessoMaschio
Età45
Compleanno8 Agosto
Altezza1,95 m
QuirkHellflame
Voce originaleTetsu Inada
Voce ItalianaStefano Albertini

Aspetto fisico

Enji Todoroki è un uomo massiccio e muscoloso alto quasi 2 metri. Ha capelli rossi corti e a punta, oltre a barba e baffi dello stesso colore.

Il suo costume da eroe è prevalentemente blu, con alcune parti avvolte dalle sue stesse fiamme. Come abiti civili opta spesso per una camicia leggermente aperta e pantaloni lunghi.

Personalità

Endeavor viene presentato come un uomo con un solo obiettivo: superare Allmight, ad ogni costo. Questo obiettivo si è lentamente trasformato in un’ossessione, al punto che ha cercato di sfruttare la propria famiglia per raggiungere il suo scopo, infliggendo loro un profondo trauma (specialmente al figlio Shoto).

Per questo, nelle fasi iniziali della serie, Endeavor appare freddo e senza scrupoli, simile più ad un villain che ad un eroe.

Ma nel corso della serie, specie dopo il ritiro di Allmight e la sua ascesa ad eroe numero 1, ci viene mostrato un nuovo lato del suo carattere. Enji sarà un uomo burbero e scontroso, ma tiene profondamente al benessere dei cittadini, e prende il suo ruolo di eroe molto seriamente.

Ha anche forti sensi di colpa per come si è comportato con la sua famiglia, e di recente ha cercato di riparare i rapporti con i suoi figli, seppur in maniera un po’ goffa.

Quirk (Unicità)

Il suo Quirk è Hellfire, che gli consente di generare e controllare fiamme. Endeavor è estremamente allenato nell’uso di quest’abilità, potendo controllarne intesità e quantità con estrema precisione.

Ne corso della sua battaglia con l’High End Nomu, abbiamo visto che può anche sfruttare le fiamme per muovere il suo corpo nonostante abbia esaurito l’energia.

La sua mossa speciale è il Prominence Burn, una gigantesca fiammata dal grande potere distruttivo.

Relazioni

Shoto Todoroki

Il rapporto con suo figlio Shoto è molto burrascoso. Ossessionato dal suo vecchio obiettivo di superare Allmight, Endeavor ha trattato il ragazzo come un oggetto volto alla realizzazione del suo “sogno”, segnandolo nel profondo.

Nonostante Endeavor sembri inizialmente poco interessato a lui, la realtà è che si rende perfettamente conto di essere stato un pessimo padre e si sente in colpa. Ultimamente c’è stato da parte sua un tentativo di riavvicinarsi alla famiglia, che sta pian piano dando i suoi frutti.

Fuyumi e Natsuo Todoroki

Fuyumi e Natsuo sono rispettivamente la figlia ed il figlio maggiori di Endeavor. Il rapporto con Natsuo è parecchio teso, in quanto il ragazzo non riesce a perdonare il padre per come si è comportato in passato.

In particolare, lo accusa di aver indirettamente causato la morte di Toya Todoroki, suo fratello maggiore e primogenito di Endeavor.

D’altro canto, Natsumi vorrebbe rivedere la famiglia unita, e funge spesso da ponte tra il padre e suoi fratelli minori. Non perdona la condotta del padre, ma vuole credere che sia cambiato.

Toshinori Yagi (Allmight)

Endeavor ha sempre visto Allmight come un rivale da superare, al punto da rimanerne ossessionato. Dal canto suo, invece, Allmight lo ha sempre stimato, ritenendolo un eroe dalle grandi capacità.

Dopo il ritiro di Allmight, i rapporti tra i due si sono distesi, ed Endeavor ha raccolto il mantello di eroe numero 1 e simbolo della pace.

Curiosità

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion