My Hero Academia è un anime di combattimento entrato a passo deciso nel genere dei battle shonen. Fin dal suo debutto iniziale nell’ormai lontano 2016, la serie è riuscita a catturare sempre più appassionati, rimasti ammaliati dalla straordinarietà dei suoi scontri e dalla importante analisi introspettiva e psicologica dei personaggi.

La serie si articola in cinque stagioni principali, contornate da due film e quattro OAV. La quinta stagione è in corso da marzo e potrete recuperarla in simulcast su Crunchyroll.

La serie debutta nell’Aprile del 2016 e si suddivide in quattro stagioni, per un totale di 113 episodi. In questi verrà raccontata l’origine e l’evoluzione del protagonista Izuku Midoriya, che si presenta fin da subito come l’eroe numero uno al mondo. L’intera serie è un excursus storico che ripercorre il duro cammino che Midoriya ha vissuto per diventare un eroe.

Di fronte ad un’opera così imponente nel panorama moderno degli anime, è facile per un novizio disorientarsi e vedere la sua esperienza intaccata a causa dell’assenza di una linea temporale precisa. In questo articolo vogliamo aiutare tutti coloro che desiderano intraprendere la visione di questo meraviglioso anime, presentando l’ordine che (a parer nostro) dovrete seguire.

Per avere un quadro ancora più completo, vi consigliamo la lettura della nostra guida sui filler di My Hero Academia, cioè una spiegazione su quali episodi potete anche saltare in quanto non canonici.

La serie animata

un giovane Midoriya che sorride

Prima stagione

Primissima storica introduzione delle vicende. In un mondo dove le persone acquisiscono alla nascita un’unicità (Quirk), il giovane Midoriya sogna di diventare un eroe anche se sprovvisto di alcun potere. La stagione presenterà le avventure del giovane ed i sacrifici che farà per entrare nella prestigiosa U.A., la scuola di formazione dei supereroi.

Seconda stagione

Stagione incentrata perlopiù sul festival sportivo organizzato dalla U.A. per gli studenti. Parallelamente a questo, un pericoloso villain lascerà le sue impronte sullo sviluppo della trama.

Terza stagione

Ormai abilitati alla loro funzione, i giovani eroi hanno acquisito il permesso di usare le loro Unicità per difendersi. La stagione prende luogo durante l’estate, nella quale gli studenti saranno impegnati in un ritiro estivo nei boschi per allenarsi e padroneggiare i loro poteri. Ma una grande minaccia si abbatterà su di loro.

Quarta stagione

Arco narrativo che prende luogo in autunno. Gli studenti della U.A., assieme agli eroi professionisti più famosi ed alle forze di polizia, dovranno sventare i piani della malvagia operazione della Yakuza, un gruppo di criminali che minaccia l’intera popolazione. Il loro leader si dimostrerà un malvagio scellerato e senza pietà. forse la stagione più carica di emozioni ed in grado di emozionare gli spettatori, con la presentazione di nuovi e carismatici personaggi.

In Italia i diritti per la trasmissione dell’anime sono stati acquisiti da Dynit, che ha provveduto alla pubblicazione di DVD e Blue-Ray, e Mediaset, che sta attualmente trasmettendo la serie doppiata in italiano su Italia 1.

Quinta stagione

È al momento ancora in corso, ma inizia con l’allenamento congiunto di classe 1-A e 1-B.

I film

gli eroi sulla cima di una montagna, con la sagoma di un misterioso individuo nel cielo

Esistono due lungometraggi chiamati My Hero Academia: Two Heroes (2018) e My Hero Academia: Heroes Rising 2019). Solo il primo film è da considerarsi canonico.

My Hero Academia: Two Heroes

Canonico:

Film incentrato sul passato di All Mignt ed il suo periodo di attività in America. Nel presente, l’eroe numero uno decide di recarsi sull’isola artificiale I-Island portando con sè il giovane Midoriya, per far luce su uno strano mistero che si abbatte sulla città.

My Hero Academia: Heroes Rising

Canonico: No

Lo stesso Horikoshi (autore della serie) ha dichiarato che gli eventi narrati nel film sarebbero stati inizialmente ideati come conclusione della serie animata. Idea successivamente scartata, ma che è comunque sopravvissuta trovando luce sul grande schermo.

Attualmente i fan attendono notizie riguardanti il terzo lungometraggio, My Hero Academia: World Heroes’ Mission, la cui uscita è programmata per il 6 agosto 2021.

Gli OAV

i cinque eroi protagonisti

Sono stati prodotti quattro differenti OAV.

My Hero Academia – Save! Rescue Training (2016)

Racconta le vicende della classe 1-A e come questa dovrà fronteggiare una simulazione di crisi dove salvare dei civili.

My Hero Academia – Training of the Dead (2017)

Racconto nel quale i protagonisti, assieme agli studenti della Isamu Academy, dovranno svolgere una particolare operazione congiunta.

All Might Rising (2019)

Arco narrativo incentrato sull’eroe numero uno All Might, facendo più chiarezza sul suo passato.

My Hero Academia – Make It! Do-or-Die Survival Training (2020)

Quest’opera è invece un insieme di due episodi ambientati cronologicamente dopo la fine della quarta stagione. Qui gli studenti della U.A. dovranno fronteggiare scenari catastrofici, inizialmente simulati, ma che ben presto concretizzeranno un pericolo monto più grande.

Gli spin-off manga

In ultimo, ci sono altre quattro opere considerate canoniche all’interno della serie ma che ancora non hanno ricevuto adattamenti animati, pur inserendosi in punti specifici della timeline non esplorati dal franchise.

Queste sono:

In che ordine guardare My Hero Academia

Fatte queste premesse, ci teniamo comunque a precisare che è possibile avere comunque una visione parecchio organica della serie tramite la visione della sola serie animata. Nel caso in cui però vogliate avere un’esperienza quanto più completa possibile ecco a voi.

L’ordine in cui vi consigliamo di approcciare l’opera è il seguente:

Passato (prima dell’inizio dell’opera)

Periodo primaverile

Periodo estivo

Periodo autunnale

Periodo invernale

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion