Un paio di giorni di riposo dal termine dell’evento primaverile e si riparte in quinta. La Stagione delle Leggende prosegue con un nuovo evento dedicato ai rivali. I protagonisti dunque saranno i Pokémon in un certo senso, appunto, “rivali” (alcuni anche noti come esclusiva di versione).

Questo nuovo arrivo durerà per 5 giorni, dalle 10:00 del 13 aprile alle 20:00 del 18 aprile. Tra i protagonisti ci sono anche due nuovi volti in Pokémon GO, che portano con sé una sfida cooperativa da completare con gli Allenatori di tutto il mondo. Per maggiori informazioni sul titolo potete consultare la nostra soluzione completa con consigli e trucchi di Pokémon GO.

L’evento

Come anticipato l’evento segna il debutto di due nuovi Pokémon. Skrelp e Clauncher, provenienti dalla regione di Unima, saranno al centro dell’evento. Si possono catturare allo stato selvatico, nei raid e negli incontri delle ricerche sul campo. Sono rispettivamente di tipo Veleno/Acqua ed Acqua, e si evolvono in Dragalge e Clauncher (di tipo invece Veleno/Acqua ed Acqua). Nei raid leggendari sarà al contempo disponibile la forma Totem di Landorus – l’ultima mancante all’appello.

L’evento è dedicato a quei Pokémon che hanno tra loro una “rivalità”. Tra gli altri ad esempio appariranno selvatici Hitmonlee, Hitmonchan, Makuhita, Meditite, Zangoose e Seviper – tutti disponibili in forma cromatica. La rivalità prosegue nei raid con Nidoqueen, Nidoking, Zangoose e Seviper, e in entrambi anche Skrelp e Clauncher saranno presenti.

Non manca il solito update alle schiuse. Dalle uova da 5km infatti si potranno ottenere Machop, Tyrogue, Elekid, Magby, Makuhita, Meditite, Zangoose e Seviper. Ricordate che grazie ad una nuova funzionalità potrete consultare l’elenco della schiusa direttamente da Pokémon GO, cliccando su un uovo e scorrendo in basso prima di metterlo ad incubare.

Confusi? Ecco una grafica riepilogativa di tutti i Pokémon rivali disponibili durante l’evento.

RaidSelvaticiUova (5km)
Livello 3

Le missioni sul campo dell’evento

L’evento si fornisce di missioni a tema rivali. Gli Allenatori tuttavia metteranno da parte per un po’ la rivalità tra loro. Nei cinque giorni di evento dovremo infatti collaborare per una sfida globale: sconfiggendo un certo numero di raid otterremo per il resto della settimana un raddoppiamento della polvere di stella da cattura.

L’obiettivo è partecipare a 40 milioni di raid a livello globale. Unitevi ai vostri amici e contribuite alla causa. Si può controllare il progresso aprendo la tab Oggi del menù Missioni.

Anche le missioni sul campo sono a tema, ecco tutte le tre disponibili.

MissioneRicompensa
Cattura 6 Pokémon tipo LottaHitmonlee/Hitmonchan
Cattura 15 Pokémon tipo LottaZangoose/Seviper
Vinci un raidSkrelp/Clauncher

Come sconfiggere Landorus

Il boss leggendario per le prossime due settimane sarà Landorus in forma Totem. Questa forma è al suo debutto in Pokémon GO, come pure le forme Totem degli altri due geni leggendari, e non è disponibile in variante cromatica.

Landorus Totem è (come pure la forma Incarnata) di tipo Terra/Volante, il che lo rende debole alle mosse di tipo Ghiaccio e Acqua. Per sconfiggerlo usate Swampert, Kyogre, Gyarados, MegaBlastoise e i migliori Pokémon di tipo Acqua di cui disponete.

E i Pokémon Ghiaccio? Anche questo è un tipo consigliato, considerato che Landorus mostra una doppia debolezza. Prima di portarli con voi però considerate che Landorus potrebbe utilizzare le caricate Troppoforte e Pietrataglio – che scoprono al contrario i vostri Pokémon Ghiaccio ad una pericolosa debolezza.

Una grafica riepilogativa del boss.

BossTipoPL 100%
(pot. meteo)
Mosse rapideMosse caricateCromatico?
totem landorusTerra
Volante
2241
(2801,
Sole/
Vento
)
Colpodifango
Extrasenso
Troppoforte
Pietrataglio
Terremoto
Battiterra
No

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion