In Monster Hunter Rise esistono due materiali che a prima vista sembreranno difficili da reperire, cioè le pelli calde e le pelli lussuose, che vi serviranno per creare degli oggetti. Ma non disperatevi, in questa guida vedrete dove e come ottenerli senza troppi problemi. Se volete saperne di più sul titolo, vi consigliamo la nostra guida completa.

Mostri da cui recuperare i materiali

Pelle calda e Pelle lussuosa si ottengono sconfiggendo i Kelbi. Non vi dirò come cacciarli, anche perché si fanno sconfiggere in maniera abbastanza facile, basta memorizzare per bene dove appariranno.

Altri animali che danno entrambe le pelli sono gli Anteka, ma purtroppo questi mostri si rigenerano in maniera più lenta e dovrete utilizzare il doppio del tempo per reperire questi materiali. Nel caso in cui vogliate cacciare queste bestie, dovrete andare nelle Isole ghiacciate. I branchi li troverete subito dopo il campo principale.

Per entrambe le creature, la pelle calda sarà lasciata in basso grado e quella lussuosa in alto grado, solo che i Kelbi avranno un 45% di probabilità di donarvela, mentre gli Anteka solo il 18%.

Dove recuperare i materiali

I Kelbi sono dei mostri piccoli di colorazione verde, la cui fisionomia ricorda molto quella di un cervo. Il luogo migliore in cui trovarli è la mappa Antiche Rovine, specialmente tra le zone 13 e 11.

La mappa delle Rovine Sacre con i vari luoghi numerati

Una volta che li avrete abbattuti, avrete qualche secondo per recuperarne la refurtiva prima che scappino di nuovo. Non disperate però, poiché il rateo con cui riappariranno sarà molto alto, quindi se girerete costantemente tra la zona 11 e 13 dovreste riuscire a sconfiggerne un numero abbastanza alto in relativamente poco tempo.

Ricordatevi che in caso nell’area sia presente un mostro grande i Kelbi scapperanno, quindi accertatevi che nessuno di questi vi stia inseguendo o che sia presente di principio in quelle zone.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion