Leggende Pokémon: Arceus si è rivelato tramite Nintendo Direct ad inizio anno. Il nuovo titolo GameFreak è ambientato in un simil Giappone feudale e i fan hanno quindi iniziato subito a speculare in che posto nella timeline dei giochi sia collocato.

Sorge spontaneo chiedersi che rapporto abbia coi nuovi remake Pokémon Diamante Lucente e Perla Splendente, visto che sono anch’essi ambientati a Sinnoh.

Nei trailer che si sono susseguiti, vari indizi hanno catturato l’occhio più attento degli estimatori della serie. In questo articolo quindi vi guideremo attraverso le varie speculazioni secondo cui i due titoli della serie principale siano collegati.

Questo articolo verrà continuamente aggiornato di volta in volta in base alle informazioni disponibili. Nel frattempo però, per maggiori informazioni su Diamante Lucente e Perla Splendente vi rimando alle nostre soluzioni complete.

Uno sguardo al passato di Sinnoh

l'antica regione di Sinnoh

È stato già confermato che il setting del gioco sia ancora una volta la regione di Sinnoh. Questa regione appunto è famosa essere stata introdotta su Pokémon Diamante e Perla, i rispettivi giochi su Nintendo DS. In Leggende Arceus esploreremo quello che fu al tempo quest’isola, chiamata ancora Hisui.

Visto che è ambientata in tempi remoti, la regione di Hisui non mancherà di mostrarci panorami molto più naturali, dove la natura regna ancora sovrana. Come accennato anche dai trailer, gli uomini ed i Pokémon non vivevano in armonia, sarà quindi interessante capire come la relazione tra di loro si sia evoluta.

Gli antenati

Già dai primi sguardi era possibile notare una grande somiglianza nei design di alcuni personaggi. Per esempio Luce e Luca, i due protagonisti di Leggende Arceus, sono veramente molto simili ai corrispettivi protagonisti in Diamante e Perla.

Le somiglianze non si fermano qui ovviamente dato che, come specificato anche dal sito ufficiale, il direttore Souran è un diretto antenato del professor Rowan. Quest’ultimo compare appunto in Diamante e Perla, conducendo ricerche sull’evoluzione dei Pokémon.

Game Freak inoltre ci strizza l’occhio dicendoci che questi non sono gli unici antenati di personaggi che abbiamo già visto. Di conseguenza, è lecito pensare che potremmo incontrare altri antenati o avere legami più solidi con la serie principale.

Ritorno di location storiche

un panorama del gioco

Come già detto prima, la regione di Hisui è un territorio diverso da come ricordiamo l’attuale Sinnoh. E’ difficile però non notare delle location storiche presente nel vario materiale rilasciato per Leggende Arceus.

Il Monte Corona è ancora presente a Hisui, pressoché immutato rispetto al presente e con un aspetto più naturale che mai. Non è noto se la Vetta Lancia è già presente o è ancora in creazione, visto che la vetta del Monte Corona è oscurata in qualsiasi artwork ufficiale del gioco sia presente.

Ed era proprio lì che era possibile incontrare Dialga e Palkia, un segno che probabilmente anche qui giocheranno un ruolo fondamentale per la storia.

Altro ritorno di una location a noi ben nota è Giubilopoli. Qui è molto lontana dall’essere già la città che è nel presente ed infatti è pressoché un villaggio, chiamato Giubilo, che sembra anche essere il primo avamposto umano nella regione. Sarà la zona dove inizierà la nostra avventura, nonché la base del Team Galassia.

Il Team Galassia

Ogni gioco Pokémon ha il suo team di villain contro il quale il nostro protagonista si oppone in scontri spesso cruciali nella trama di ogni gioco.

In Diamante e Perla ci eravamo ritrovati contro il Team Galassia, mentre in Leggende Arceus avremo modo di interagire con una versione primordiale di questo gruppo, lavorando proprio per loro. Potremmo quindi scoprire come si sono poi stabiliti a Sinnoh e cosa li ha portati a scegliere strade diverse dal resto della popolazione.

Arceus e il mito della creazione

Arceus fu rilasciato su Diamante e Perla tramite un esclusivo evento limitato, mai arrivato in Occidente. Era quindi ottenibile solo tramite trucchi o per scambio da chi lo aveva ottenuto per vie legittime.

Il Pokémon nella lore del gioco è pressoché una divinità, il creatore di tutto, e si erige al di sopra degli altri Pokémon e anche del genere umano. Non ci è dato sapere (ancora) quale sarà il suo posto nel nuovo titolo della serie, ma è certo che giocherà un ruolo cruciale all’interno della trama e sicuramente scopriremo qualcosa in più sul suo passato e i miti legati ad esso.

La quarta generazione vanta infatti una delle lore più belle dell’intera serie, e ulteriori approfondimenti non possono che farci estremo piacere.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion