Durante il primo incontro con Goku, Nappa chiede disperato a Vegeta, il principe dei Saiyan, il livello di combattimento dell’avversario appena comparso.

Uno strano congegno collegato all’occhio del principe emette dei suoni incomprensibili e dati in una calligrafia ugualmente non capibile. Vegeta si toglie l’apparecchio e mentre lo sbriciola nel suo pugno urla “It’s over Nine Thousand!“.

Vegeta distrugge il suo scouter dopo aver letto la potenza combattiva di Goku

Questa fantastica ed epica scena ha fatto il giro di internet a partire dal 2006 diventando uno dei meme più apprezzati del web e vede protagonista lo Scouter, il marchingegno sopracitato. Ma cosa è lo Scouter e a cosa serve lo andremo ad approfondire in questo articolo.

Origini dello Scouter

Gli scouter sono apparecchi multitasking che permettono all’utilizzatore di usare diverse funzioni, come l’utilizzo di armi, dispositivi di comunicazioni e per l’appunto misuratori di livelli di potenza.

Akira Toriyama ha deciso di crearli per poter permettere ai lettori di capire il livello di combattimento dei lottatori e per dare loro un quadro generale sullo scontro.

Lo scooter di Raditz

Gli scouter si presentano come degli auricolari per l’orecchio sinistro con annesso uno schermo colorato, generalmente verde, che abbraccia l’intera orbita oculare dell’utente.

Gli scooter sono stati creati dagli Tsufuru, un pacifico popolo tecnologico che viveva in un pianeta che fu poi conquistato dai Saiyan che divenne quindi il pianeta Vegeta.

A seguito della cattura del pianeta vennero quindi confiscate anche le tecnologie, che passarono dagli Tsufuru ai Saiyan e quando il pianeta Vegeta fu invaso nuovamente dai Saiyan all’armata di Freezer.

Come venivano usati gli Scouter?

Originariamente gli scouter venivano usati dagli Tsufuru per comunicare fra loro e per analizzare gli ambienti circostanti. Con l’avvento degli invasori Saiyan però il loro compito fu alterato.

Il popolo tecnologicamente avanzato usò gli scouter per poter individuare i nemici anche in scenari di battaglia poco visibili o in folti coltri di fumo dovute alla battaglia e per misurare il potere combattivo degli avversari.

Alcuni Tsufuru individuano dei Saiyan in mezzo al campo della battaglia

Purtroppo questi importanti exploit degli scouter non bastarono ad impedire l’invasione dei Saiyan, che conquistarono comunque il pianeta.

Proprio grazie alla bramosia dello sfruttamento delle risorse dei Saiyan gli scouter furono usati in larga scala. Gli scimmieschi umanoidi usavano gli scouter per poter classificare la popolazione in base al livello di combattimento.

Nel caso ipotetico di dover mandare una squadra in ricognizione per conquistare un pianeta, questi dispositivi venivano utilizzati anche per comunicazioni interstellari o per visualizzare le informazioni del circondario della battaglia.

Quando i Saiyan furono sottomessi dall’armata di Freezer questa modificò ulteriormente il loro utilizzo, connettendolo ai Cannoni da Braccio usati da alcuni membri più deboli dell’armata che erano incapaci ad usare colpi energetici.

Due membri dell'armata di Freezer si scagliano contro Gohan, Bulma e Crilin quando atterrano a Namek. Uno dei due ha un cannone da braccio

Perché non ci sono più gli Scouter?

La tecnologia diventa lentamente obsoleta in ogni ambito, anche in Dragon Ball. Nonostante Toriyama inventò questi marchingegni per aiutare a capire la potenza dei lottatori, accantonò lo scouter poco dopo la sua comparsa.

Questo perché lasciava intendere immediatamente chi sarebbe stato il vincitore della lotta in base al livello di combattimento mostrato. Spesso poi gli Scouter impazzivano quando leggevano picchi di potenza enormi o in rapida escalation, causando la loro distruzione.

Inoltre molti lottatori Z hanno ottenuto la capacità di ridurre o azzerare l’aura da loro sprigionata, rendendo questi visori inutili e fuorvianti.

Per esempio, quando Trunks del Futuro viene ad avvisare Goku dell’imminente attacco degli androidi, nasconde il suo potere combattivo a Re Cold, abbassandolo a 5, per poi trasformarsi in Super Saiyan e uccidere gli invasori.

In un’altra occasione Gohan riesce ad azzerare la sua Aura, rendendo impossibile la sua localizzazione da parte del battaglione di Cooler nel relativo film di Dragon Ball.

Un altro motivo per il quale sono stati accantonati dai guerrieri Z è per via della facilità di poter spiare le conversazioni altrui. Ad esempio Freezer spia Vegeta con questo metodo e scopre così le Sfere del Drago di Namek.

Alcune curiosità sugli Scouter

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion