La Stagione delle scoperte di Pokémon GO inizia con un evento di alcuni giorni. Oltre ad una nuova forma regionale porterà con sé anche il debutto di un nuovo megaraid. Si tratta di MegaSlowbro. L’evento sarà disponibile fino alle 20 di domenica 13 giugno. Questo è dunque anche il termine ultimo per completare la sfida di collezione prevista.

Durante tutto l’evento sarà disponibile nel Negozio di gioco un pacco gratuito, contenente 20 Pokéball, 10 Megaball e una Roccia di re per. Questo strumento si utilizza per far evolvere Slowpoke in uno Slowking. Si potranno acquistare qui anche degli oggetti avatar a tema.

Se volete sapere altro su questo titolo, vi rimandiamo ai nostri consigli su Pokémon GO.

Pokémon selvatici

Come il nome dell’evento dà a vedere, il protagonista indiscusso sarà Slowpoke. Anche le sue evoluzioni, naturalmente, in particolare Slowbro che potrà essere incontrato selvatico e anche come megaraid. L’evento segna dunque il debutto di MegaSlowbro.

Accanto agli Slowpoke e (più di rado) Slowbro, Slakoth, Gulpin, Spoink potranno essere incontrati allo stato selvatico. I Pokéstop in giro per la mappa potranno contenere anche missioni tutte nuove, ognuna con delle ricompense a tema per l’evento, nonché degli adesivi commemorativi.

Tutti i raid boss

Come sempre, nuovo evento significa nuovi raid boss. Stavolta sono tutti Pokémon molto lenti, così divisi nei vari tier.

Invariati i raid leggendari, che possono ancora ospitare uno casuale dei tre “Regi”. I megaraid invece per tutta questa stagione non potranno che ospitare uno e un solo Pokémon alla volta. MegaSlobwro resta nelle palestre fin dopo il termine dell’evento, per passare il testimone a MegaGyarados il 17 giugno. Dopo quella data sarà sicuramente possibile continuare ad ottenere megaenergia, specie se siete riusciti a metterne da parte abbastanza per megaevolvere Slowbro almeno una volta.

Come ottenere ed evolvere Slowpoke di Galar

In realtà MegaSlowbro non è il solo a farsi vedere per la prima volta. Entra in scena la forma Galar di Slowpoke, quasi identica all’originale ma con la testa ingiallita. È diverso il suo tipo, che diventa puro Psico fino all’evoluzione in Slowbro.

Ma come si ottiene? In base a quanto annunciato finora Slowpoke di Galar sarà disponibile per questo evento soltanto dai raid boss di livello 1. Nella speranza di vederlo apparire anche tra le ricompense delle missioni sul campo, ci sarà da attendere maggiori informazioni al rilascio delle stesse.

Come il suo cugino di Kanto, anche la forma Galar si evolve in Slowbro e Slowking. Il secondo per il momento non è disponibile. Per far evolvere uno Slowpoke di Galar in uno Slowbro, invece, sarà necessario averlo come compagno e catturare 30 Pokémon di tipo Veleno. Una volta catturati tutti, il pulsante Evoluzione sulla sua schermata dettagli sarà disponibile. Ricordate che è sempre sotto questo pulsante che si può tener traccia di quanti Pokémon Veleno mancano da catturare, cliccando preventivamente sulla freccia a sinistra del popup.

Sfida di collezione e missioni sul campo a tema

L’evento arriva con una sua sfida di collezione. La ricompensa per aver catturato tutti i Pokémon previsti comprende una t-shirt per l’avatar, 30 Ultraball e 3000 PE. Paradossalmente la sfida è molto veloce da completare, e l’unico e solo protagonista è Slowpoke con la sua famiglia evolutiva. Ecco i Pokémon da ottenere.

Come indicato le due evoluzioni vanno, appunto, ottenute evolvendo Slowpoke (piuttosto che catturate selvatiche, almeno nel caso di Slowbro). Per fortuna è molto semplice ottenerle. Per evolvere in Slowbro sono sufficienti 50 caramelle Slowpoke. Dopodiché, riscattato dal negozio il pacco evento gratuito, si può utilizzare la Roccia di re così ottenuta più 100 caramelle per evolvere un altro Slowpoke in Slowking.

Ed ecco invece le missioni sul campo a tema per l’evento.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion