Una delle componenti chiave di Genshin Impact è senza dubbio l’esplorazione, attraverso la quale i giocatori potranno trovare materiali utili, come minerali, frutti o piante, oppure veri e propri dungeon e preziosi tesori.

Oggi parleremo di due dei più ambiti oggetti che potrete trovare sparsi per Mondstadt e Liyue, ovvero gli Oculi e gli Shrine of the Depths, specificando come potrete trovarli e le ricompense a cui potrete ambire trovandoli.

Tutte le immagini con le relative posizioni sono prese direttamente dalla mappa interattiva creata nelle scorse settimane dalla community, quindi ricordate di darle un’occhiata nel caso abbiate bisogno anche delle posizioni di altri oggetti utili nella mappa.

Prima di cominciare, vi ricordiamo che per qualsiasi dubbio esplicito voi abbiate, potete trovarci anche sul gruppo telegram Honkai Impact Italia con diversi altri membri della community italiana del titolo.

Gli Oculi – cosa sono, dove trovarli e il loro utilizzo

Gli Oculi sono oggetti a forma di sfera sparsi per tutta la mappa e identificabili tramite la facilmente riconoscibile icona a forma di stella sulla minimappa.

Di per sé fungono da collezionabile del gioco a tutti gli effetti (un po’ come i Semi Korogu su The Legend of Zelda: Breath of the Wild), ma la loro ricerca è tutto fuorché fine a sé stessa.

Donandoli a qualsiasi Statue of The Seven, infatti, potremo farla avanzare di livello, ottenendo come bonus Primogem, Sigil da scambiare ai Souvenir Shop e vari altri oggetti utili, oltre ad un aumento permanente alla barra della stamina.

Gli Oculi hanno varianti diverse in base alla regione in cui sono sparsi, ma per ora ne esistono solo di due tipi: gli Anemoculi (raccoglibili a Mondstadt, 65 in tutto) e i Geoculi (raccoglibili a Liyue, 131 in tutto).

Va da sé che Oculi di una determinata regione possano essere donati alla Statue of The Seven ad essa corrispondente, anche se tra Statue of the Seven della stessa regione verrà condiviso il medesimo livello.

In seguito potrete trovare una tabella con gli Oculi necessari per ciascun livello delle Statue of the Seven e le relative ricompense ottenibili:

LivelloAnemoculi necessari (Mondstadt)Geoculi necessari (Liyue)Premi
1
212– +7 Stamina
– 5 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 80 Adventure Exp
324– +7 Stamina
– 5 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 120 Adventure Exp
448– +8 Stamina
– 5 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 160 Adventure Exp
5612– +8 Stamina
– 10 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 200 Adventure Exp
6714– +8 Stamina
– 10 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 240 Adventure Exp
7816– +8 Stamina
– 10 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 280 Adventure Exp
81020– +8 Stamina
– 15 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 320 Adventure Exp
91224– +8 Stamina
– 15 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 360 Adventure Exp
10 (Massimo)1530– +8 Stamina
– 15 Sigil (Anemo a Mondstadt, Geo a Liyue)
– 10 Primogem
– 400 Adventure Exp

I più attenti di voi avranno notato che, in realtà, gli Oculi necessari saranno 65 e 130, uno in meno rispetto al numero totale di entrambi, rendendo quindi completamente opzionale ottenere l’ultimo di essi nel caso in cui non lo si trovi in nessun modo.

Gli Shrine of Depths e i loro misteriosi contenuti

Passiamo ora alle misteriose teche che potremo trovare in giro per la mappa, ovvero i cosiddetti Shrine of Depths.

Tra Mondstadt e Liyue ne saranno presenti in tutto 20, e ciascuno, oltre a richiedere una chiave diversa a seconda della regione, conterrà al suo interno una Luxurius Chest, i forzieri di più alta rarità del gioco.

Aprire uno Shrine e il corrispettivo forziere donerà al giocatore 40 Primogem, 60 Adventure Exp, 10 Sigil corrispondenti alla regione e diverse armi di varietà compresa tra 1 e ★4.

Le chiavi di cui avrete bisogno per sbloccarli saranno ottenibili in diversi luoghi o quest che troverete nella tabella sottostante.

Chiavi degli Shrine di MondstadtChiavi degli Shrine di Liyue
Domain– Temple of the Falcon
– Temple of the Wolf
– Temple of the Lion
– Eagle’s Gate
– Ascension Domani I (ne verranno donate 3)
– Forsaken Ruins
– Wayward Path
– Hidden Palace of Guizang Formula (donate due chiavi, una per il livello “Voyage to the Sanguine Sky” e l’altra per il livello “Travels of the Moonlit Venturer”)
Quest– New Horizons of Adventure– The Chi of Guyun
– The Tree who Stands Alone
– Treasure Lost, Treasure Found
– Ascension Quest (Adventure Rank 35, ne verranno donate 3)
Altro– Task del Capitolo 4 dell’Adventurer Handbook (aumentate a livello 6 le Statue of the Seven di Mondstadt)
– Task del Capitolo 5 dell’Adventurer Handbook (aprite 100 forzieri)

Ora che sapete tutto a riguardo di Oculi e Shrine of the Depths, nel caso in cui abbiate ancora dubbi riguardo al gioco, vi consiglio di dare un’occhiata ad uno dei vari articoli a riguardo sul sito:

#LiveTheRebellion