In questo articolo andremo ad esaminare quali sono secondo noi i migliori anime tratti da opere shojo che non potete perdervi. Daremo anche un breve approfondimento opera per opera, elencandone i pregi e indicandovi dove potete recuperare la serie in modo legale.

Ovviamente non verranno incluse quelle serie che sono radicalmente diverse dal manga o sono tratte da light novel. Infatti, lo Shojo è una demografica ben precisa, come dettagliato anche in merito ai tipi di manga.

Le serie che elencheremo sono tutte presenti su siti web legali oppure acquistabili su Amazon o dai rivenditori ufficiali. Vi abbiamo anche parlato in passato di dove vedere gli anime, e quali sono le migliori piattaforme indicate per farlo.

Banana Fish

Ash, protagonista di Banana Fish

Partiamo citando subito un’opera molto celebre in Giappone, così tanto da essere addirittura citata in certe opere letterarie. Stiamo parlando di Banana Fish, un anime tratto dal famosissimo manga shojo dell’autore Akimi Yoshida, pubblicato dal 1985 al 1994, ma animato solamente nel vicino 2018.

La trama ha uno stampo spiccatamente misterioso e investigativo, con il protagonista Ash Lynx che si ritrova coinvolto nella ricerca della verità su un misterioso susseguirsi di suicidi che stanno accadendo a New York con radici che risalgono a ben 12 anni prima. Sarà compito di Ash far venire i nodi al pettine e risolvere la questione.

Un anime squisitamente gradevole se siete appassionati delle storie di genere thriller e giallo, e che saprà intrattenervi egregiamente nelle 24 puntate di cui è composto. Per darvi una piccola chicca, l’opera si è posizionata al ventiseiesimo posto in un recente sondaggio svolto in Giappone sull’opera preferita dai cittadini giapponesi.

Dove recuperarlo: Amazon Prime Video

Bloom Into You

Yuu e Touko, le due protagoniste di Bloom into you

Un anime romantico, andato in onda nell’ottobre del 2018, di target shojo e tratto dal manga dell’autore Nio Nakatani. Esso viene conosciuto per essere considerato il miglior anime Yuri, ovvero per chi non dovesse saperlo un sottogenere del target shojo che vede l’amore tra due ragazze come tema principale.

La trama vede Yuu, una normale ragazza del primo anno delle superiori, che sente di non aver mai provato cosa sia l’amore ne l’innamorarsi di un’altra persona, trovandosi anche a rifiutare diverse confessioni amorose da parte di altri ragazzi, dal momento che non prova nulla per loro anche se lo vorrebbe.

Questo cambierà quando incontrerà Touko, la bella vice presidente del consiglio scolastico, facendo provare finalmente a Yuu i sentimenti che mai aveva provato.

Un ottimo anime se siete amanti delle storie d’amore che vi possono far stringere il cuore e appassionarvi. L’anime è composto da 13 episodi.

Dove recuperarlo:

Card Captor Sakura

Una delle protagoniste di Card Captor Sakura

Un’opera di grande rilievo e vincitrice di diversi premi, come quello di manga dell’anno del 2001 secondo il Seiun Award. Tra l’altro questo premio è nato dall’omonimo manga delle CLAMP, il noto gruppo di mangaka conosciute per lo stesso Cardcaptor Sakura e per opere del calibro di Magic Knight Rayearth. I fan più giovani ne avranno anche sentito parlare in merito al character designer di Code Geass.

L’anime, a sua volta vincitore di diversi premi, vede come protagonista Sakura, una bambina frequentante il quarto anno delle scuole elementari. Un giorno la ragazza apre per caso un libro di una biblioteca scatenando lo scioglimento del sigillo che teneva imprigionate le Clow Cards, delle carte dai poteri magiche, che si sparpagliano per il paese.

Inizia così l’avventura di Sakura alla ricerca delle carte disperse per sventare una catastrofe che si abbatterebbe nel caso non venissero ritrovate.

Cardcaptor Sakura è un anime insieme al manga da cui è tratto che ha ricevuto molteplici premi e riconoscimenti, grazie anche all’ottima storia, i personaggi e il design degli ultimi che è riuscito a convincere i fan e la critica.

Questo anche grazie anche all’egregio lavoro svolto dallo studio di animazione Madhouse, lo stesso di altri anime di rilievo come ad esempio Death Note e Hunter x Hunter (2011).

Dove recuperarlo: Netflix

From Me to You

Sawako e Shota, i due protagonisti di from me to you

From Me to You è un anime tratto dall’omonimo manga scritto dall’autore Karuho Shiina, vincitore del premio Kodansha, un titolo di prestigio nel mondo anime/manga in Giappone, nel 2008.

La protagonista, Sawako, viene dai suoi compagni di classe chiamata in modo cattivo “Sadako” per la sua somiglianza con l’omonimo personaggio di “ring“, un film horror giapponese (il corrispondete orientale del film The Ring, conosciuto in occidente). Questo finchè non farà la conoscenza di Shota, un ragazzo molto popolare, con cui nascerà pian piano un amore.

L’opera ha riscosso un successo non indifferente in Giappone, tanto che diversi prodotti sono stati creati dall’opera originale, come film live action, light novel e anche videogiochi. L’anime è diviso in due stagioni per un totale di 37 episodi.

Dove recuperarlo:

Host Club – Amore in affitto

Gli host facenti parte del club degli host dell'anime Host Club

Tratto dall’omonimo manga di target shojo dell’autrice Bisco Hatori, Host Club – Amore in affitto è un anime prodotto dal rinomato studio di animazione Bones, famoso per altri lavori di spicco come ad esempio My Hero Academia o Mob Psycho 100.

Le vicende vedono come protagonista Haruhi, una ragazza appena trasferitosi all’accademia Ouran che un giorno entrando nell’aula di un club pomeridiano scopre l’host club, un ritrovo di ragazzi con il compito di allietare le ragazze dell’accademia.

Sorpresa dalla scoperta, Haruhi rompe accidentalmente un vaso dal grande valore e si vede costretta a collaborare con il Club fino a quando il suo debito non sarà estinto.

Una visione molto leggera e gradevole, adatta a chi cerca qualcosa di non troppo impegnativo. L’anime è molto conosciuto ed apprezzato, sia in oriente che in occidente. Se siete fan del target shojo merita decisamente un’occasione.

Le Situazioni di Lui & Lei

Yukini e Souchiro, i due protagonisti di Le situazioni di lui e di lei

Animato dall’altrettanto celebre studio di animazione Gainax, noto per lavori di animazione di rilievo come Neon Genesis Evangelion, Le situazioni di Lui e Lei è un anime tratto da un manga shojo di Masami Tsuda di genere puramente romantico.

Yukino Miyazawa, la protagonista, è da sempre una studentessa modello e punto di riferimento per l’intera scuola, nonchè molto ambita tra i ragazzi per le sue palesi doti. La vita sembrava una discesa finchè all’iscrizione alle superiori non incontra Souichiro Arima, un ragazzo altrettanto bello e bravo nello studio e nello sport, che rischia di metterla in ombra. Inizia così la loro rivalità, destinata a trasformarsi in altro.

Abbiamo anche citato questa serie a proposito dei nostri anime consigliati, visto che resta un classico anche al giorno d’oggi.

Questo anime nonostante sia di genere romantico presenta scene e tematiche profondamente psicologiche e sociali. Un esempio è dato dalla crescita e le sensazioni ed emozioni che provano i ragazzi ne confronti dell’amore, sia durante che dopo la fine di un rapporto. Profondamente raccomandato se siete fan delle storie romantiche.

Dove recuperarlo: VVVVID

Marmalade Boy

Diversi personaggi femminili dell'anime Marmalade Boy

Conosciuto dai più in Italia con il titolo occidentale, ovvero Piccoli problemi di cuore, Marmalade Boy è un manga shojo scritto da Wataru Yoshizumi da cui è tratto un anime con le animazioni a carico della casa Toei Animation, nota per lavori di indubbio rilievo come Dragon Ball o One Piece.

La monotonia della vita di Miki Koishikawa, la protagonista, viene spezzata quando un giorno i genitori di quest’ultima le comunicano che hanno deciso di divorziare. La situazione si fa ancora più strana quando i due le dicono che conviveranno con i rispettivi nuovi partner in una casa vacanze alle Hawaai.

In questo modo conoscerà Yuu, suo nuovo fratellastro, con cui nascerà un rapporto sempre più profondo. La situazione però non tarderà a farsi ancora più strana dal momento che Ginta, vecchia fiamma di Yuu, farà il suo ritorno.

L’anime come potrete immaginare si baserà quindi su questo triangolo amoroso, regalandovi una visione ottima se siete fan delle storie romantiche.

Dove recuperarlo: Panini Comics

Nana

Nana, una delle due protagoniste dell'omonimo anime

Nana è un celebre manga di categoria shojo scritto dall’autrice Ai Yazawa, vincitrice dell’ambizioso premio Shokugan, uno dei premi più ambiti in Giappone, per la categoria shojo. Dal manga viene tratto l’anime, adattato dal già citato studio di produzione Madhouse.

Le storie delle due protagoniste, entrambe di nome Nana, si incrociano quando per caso si incontrano e decidono di iniziare ad abitare insieme. Nana Osaki, la prima, decide di andare a Tokyo per avere successo con la sua band, mentre Nana Komatsu, ci va per raggiungere il suo ragazzo, Shoji, che però la tradirà con una sua collega di lavoro.

Dopo diverse peripezie le due creano una forte e solida amicizia, ed inizieranno a vivere e viaggiare come delle vere e proprie rockstar.

Un’opera molto conosciuta e di profondo spessore, che saprà convincervi ed appassionarvi profondamente. Da citare il fatto che il manga è uno dei più venduti dell’intera storia.

Dove recuperarlo: VVVVID, Netflix

Ore Monogatari!!

Takeo e Rinko, protagonisti di Ore Monogatari!!

Animato da un manga shojo dell’autrice Kazune Kawahara, Ore Monogatari (O come conosciuto in occidente, “My Love Story!!) è un opera anch’essa pluripremiata con diversi riconoscimenti, anche di non poco rilievo. L’anime è animato dallo studio Madhouse.

La storia segue le vicende di Takeo Goda, uno studente alto due metri e muscoloso che non ha molta fortuna con le ragazze, dato che ogni ragazza che gli piace finisce per innamorarsi del suo migliore amico Makoto Sunakawa, ben più attraente. Un giorno Takeo salva una ragazzina di nome Rinko Yamato da un malintenzionato su un treno e così i due, inaspettatamente, si innamorano.

Il manga da cui è tratto l’anime come già detto ha ricevuto un’accoglienza non indifferente in oriente, piazzandosi anche per più anni come miglior manga per ragazze. Con tutti questi riconoscimenti e premi, l’opera si consiglia da se.

Dove recuperarlo: Crunchyroll

Sailor Moon

Le guerriere Sailor, prtoagoniste di Sailor Moon

Sailor Moon è una di quelle opere che non hanno bisogno di spiegazione dato il loro vastissimo rilievo. Il manga creato dall’autrice Naoko Takuchi, è infatti una delle maggiori espressioni della cultura pop giapponese nel mondo intero, nonchè una delle opere più influenti e di maggior successo dell’intera storia dell’animazione e manga dell’intera storia.

Usagi Tsukino, una normale studentessa di terza media, incontra un giorno una strana gatta parlante chiamata Luna. Quest’ultima informerà Usagi del suo destino come guerriera Sailor con il compito di proteggere la Terra. Per farlo dovrà prima trovare le altre guerriere Sailor come lei e rintracciare con il loro aiuto la Principessa dell’antico regno lunare, Silver Millennium.

Usagi diventa così l’eroina Sailor Moon, la guerriera dell’amore e della giustizia, e si scontrerà con gli emissari del Dark Kingdom, criminali che bramano il Cristallo d’Argento Illusorio, ovvero una misteriosa pietra di incredibile energia capace di risvegliare il loro capo Queen Metaria per dominare la terra e la luna.

Un prodotto che è divenuto un vero e proprio fenomeno, da cui sono stati tratti ogni tipo di media. L’anime è una di quelle visioni che qualsiasi fan non può assolutamente farsi mancare.

Dove recuperarlo: Dynit

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion