One Piece è una serie colossale, punta di diamante degli anime di combattimento e della rivista Shonen Jump come manga battle shonen. Con oltre 20 anni di serializzazione e la bellezza di più di 950 episodi all’attivo, potrete immaginare quanti scontri contiene. E molti di questi sono stupendi, quindi individuarne dieci non è stato un compito semplice.

Ma dopo una lunga riflessione, ecco a voi i dieci migliori combattimenti di One Piece secondo noi!

Ovviamente state attenti ad inevitabili spoiler per la serie, ragion per cui vi sconsigliamo di proseguire con la lettura di questo articolo se non siete in pari con gli avvenimenti della storia. Per saperne di più sulla serie, vi consigliamo di leggere la nostra guida su come recuperare One Piece.

Nota bene: Gli scontri sono messi in modo generico, non sono pertanto classificati dal peggiore al migliore.

Ace contro Barbanera

Lo scontro, che avviene poco dopo gli eventi di Water Seven, vede come protagonisti Ace, il caro fratello di Luffy, e Barbanera. Gli eventi si svolgono sullo sfondo dell’isola di Banaro, ed è una delle poche occasioni in cui possiamo ammirare Ace in tutta la sua grande potenza.

I due sfidanti non risparmieranno colpi, ricorrendo anche alle loro tecniche più potenti, rendendolo un combattimento di alto livello.

Ace e Barbanera pronti allo scontro

Sanji contro Jabura

Il protagonista è Sanji, il fidato cuoco della ciurma di Cappello di paglia. Questo è uno degli scontri principali della fantastica saga di Enies Lobby, dove il biondo cuoco si scontra con Jabura, uno dei membri del CP9.

Ciò che lo rende particolarmente memorabile è soprattutto il fatto che per la prima volta vedremo Sanji utilizzare il Diable Jambe, la sua tecnica più potente.

Sanji mentre sferra un'ondata di calci a Jabura

Luffy contro Usopp

Questo scontro, più che epico come gli altri della lista, rientra nella categoria di quelli emozionanti. I due migliori amici si ritroveranno a combattere per un’accesa discussione sul futuro della Going Merry, la fidata nave che accompagna la nostra ciurma per la primissima parte di storia.

Durante la lotta riaffioreranno ricordi legati ai due membri, mentre gli altri li pregheranno di smetterla. Difficilmente riuscirete a non emozionarvi. Ma è proprio questo il motivo per cui si merita di tutto diritto un posto in questa classifica.

Luffy che piange

Luffy contro Doflamingo

Difficile non nominare nemmeno questo incredibile faccia a faccia. Al culmine della saga di Dressrosa ha luogo la resa dei conti tra Luffy e Doflamingo. Se poi si considera che per la prima volta vedremo il Gear 4th, l’ultimo power-up del nostro protagonista, abbiamo tutti gli ingredienti per uno scontro non memorabile, di più.

Doflamingo che ride

Zoro contro Kaku

Ed ecco uno scontro dello spadaccino dai capelli verdi della ciurma dei cappello di paglia. Torniamo di nuovo alla saga di Enies Lobby, e vediamo come protagonisti Zoro e Kaku, un altro membro del CP9. Zoro fa sfoggio della sua micidiale tecnica “stile a nove spade, Asura” , regalandoci uno dei momenti più alti della serie.

Zoro che attacca Kaku con le spade

Luffy contro Katakuri

C’è ben poco di cui discutere per quanto riguarda questa lotta. Alcuni fan la considerano tranquillamente la migliore dell’intera serie (per altri è uno di cui parleremo dopo, ma potrete benissimo immaginare quale).

Questo scontro ha luogo al termine della saga di Whole Cake Island, e vede come protagonisti Luffy e Katakuri, il figlio più potente di Big Mom. Uno scontro a dir poco stupendo, che rivedrei all’infinito.

Luffy che sferra un attacco a Katakuri

Franky contro Senor Pink

Poco da dire anche qua, se non che si tratta di uno scontro tra veri uomini. A prima occhiata non ci avrei scommesso un centesimo, ma probabilmente lo scontro con più testosterone dell’intera serie, senza esclusione di colpi, come farebbe un vero uomo.

Uno scontro che veramente vi lascerà ammaliati dall’epicità e dal rispetto che proverete per i due lottatori.

Senor pink che fa cadere Franky

Luffy contro Eneru

Il culmine della saga di Skypiea, che vede combattere Luffy cappello di paglia e Eneru. Luffy, catapultato giù dall’Arca Maxim con un’enorme palla di oro fuso al braccio, riesce a risalire verso l’Arca e utilizza la palla d’oro per colpire il nemico.

Un momento molto emozionante, in cui Eneru viene sbattuto contro la campana d’oro di Skypiea facendola suonare dopo secoli, e il suo suono raggiunge le persone sulla terraferma provando così l’esistenza dell’isola nel cielo.

Luffy che sferra l'attacco finale a Eneru con la campana sul braccio

Luffy contro Pacifista (Post time-skip)

La parola giusta per questo scontro è ”soddisfacente”. Prima del time-skip, avevamo visto la ciurma avere difficoltà a sconfiggere uno dei robot Pacifista, tanto da necessitare la forza combinata di Luffy, Zoro e Sanji per metterne al tappeto solo uno.

Mentre ora, è stato sufficiente un solo colpo di Luffy a totalmente distruggerne uno, facendoci capire quanto sia diventato più forte dopo l’allenamento. Da restarci a bocca aperta in un momento di epicità senza pari.

Due robot Pacifista

Luffy contro Lucci

Ve lo aspettavate, vero? Certo che si. Come potrebbe mancare questo incredibile combattimento in un articolo sui migliori scontri di One Piece? Ci sono diversi motivi per cui viene considerato uno dei migliori di tutta la serie dalla maggior parte dei fan. Sarà perchè è forse il momento culmine dell’incredibile saga di Enies Lobby?

Sarà per l’estremamente memorabile ”Gum Gum Gatling” di Luffy utilizzato per sconfiggere Lucci? Questo è a vostra discrezione, ma sul fatto che questo combattimento sia uno dei migliori di One Piece non ci piove.

Luffy che sferra l'attacco finale a Lucci

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

Tag:

#LiveTheRebellion