Per chi sta aspettando l’uscita di questo gioco non sarà facile resistere a tutto ciò che viene pubblicato sull’avventura o sui nemici da sconfiggere. Se avete ceduto alla tentazione di dare una sbirciata e siete capitati su questa guida allora vi presento il primo Boss di Persona 5 Strikers: Alice.

Persona 5 Strikers, nella sua struttura, ricorda molto da vicino il gioco originale, sia per quanto riguarda l’esplorazione dei dungeon che per le tematiche rappresentate dai boss affrontabili alla fine di ciascuno. In questa serie di guide andremo ad esplorare quindi questi ultimi, analizzandone le capacità offensive e suggerendovi un paio di strategie che potranno tornarvi utili nelle lotte.

Cominciamo quindi dal monarca della prigione di Shibuya, Alice Hiiragi, e la relativa forma in combattimento, Alice Mattoniglio.

Personalità e caratteristiche fisiche

Nel mondo “reale” di gioco, Alice è una popolare modella e idol, riconoscibile per i vestiti verdi molto appariscenti e le continue reference ad “Alice nel Paese delle Meraviglie” (opera che, come vedrete in seguito, ha ispirato il suo intero personaggio).

Primo piano di Alice Hiiragi

All’apparenza sembra una ragazza gentile, mentre dentro di sé è egoista e iraconda, cercando di ottenere forzatamente in ogni momento l’approvazione di ogni persona che la circonda (specialmente di sesso maschile).

Queste caratteristiche sono espresse alla perfezione dalla sua Ombra, che nonostante abbia tratti somatici molto simili, porta vestiti molto più succinti e provocanti, oltre a mostrarsi arrogante e senza scrupoli nei confronti degli individui sotto il suo comando.

Restano comunque diversi riferimenti all’opera citata in precedenza, sia per il bastone a forma di fenicottero, richiamando i fenicotteri che la Regina di Cuori utilizza giocando a cricket, che per la forma da coniglio che adotta in battaglia.

Alice poco prima di trasformarsi nel Mattoniglio

Alice non ha sempre avuto un carattere così negativo, ma anzi ha avuto un cambiamento molto repentino a seguito di un trauma subito durante gli anni passati al liceo. Qui, dopo che uno dei ragazzi più popolari della scuola si è dichiarato a lei, ha cominciato a subire pesanti episodi di bullismo, spesso ripresi dai crudeli compagni.

Nonostante abbia provato negli anni a dimenticare i fatti, spostando la sua attenzione verso il mondo della moda, diversi bulli hanno provato in più occasioni a rovinarle nuovamente la vita diffondendo i video delle violenze subite.

Questa è stata a tutti gli effetti la goccia che ha fatto traboccare il vaso, convincendo la ragazza a prendere provvedimenti con EMMA e a sottomettere i crudeli ex-compagni al suo volere, rubandogli i desideri e rendendoli sostanzialmente dei burattini senza volontà propria.

L’uso esagerato di EMMA, successivamente, l’ha portata sempre più ad aumentare il suo ego, trasformandola quindi nell’Alice che affronterete durante la storia.

Statistiche di Alice Mattoniglio

HP6.000
Disponibilità7/29
Numero di barre K.O.8
Livello consigliatoDa livello 11 in poi (versione base)
Da livello 20 in poi (nella richiesta “Passato Doloroso”)
Da livello 70 in poi (nella richiesta “Passato Doloroso+”)
Esperienza1.000 (versione base)
700 (nella richiesta “Passato Doloroso”)
13.000 (nella richiesta “Passato Doloroso+”)
Premio in Yen10.400 (versione base)
8.736 (nella richiesta “Passato Doloroso”)
50.700 (nella richiesta “Passato Doloroso+”)
Altre ricompenseTre oggetti di recupero e un accessorio in Passato Doloroso+

Debolezze e resistenze

DeboleDebole
Tecnico
AnnullaDebole

Abilità utilizzate in battaglia

Nome abilitàEffetto
PsioDanno psicocinetico medio in un’aera ristretta. Danno Tecnico: Disturbo Mentale.
MapsioDanno psicocinetico medio in un’ampia area. Danno Tecnico: Disturbo Mentale.
Marin KarinAlta probabilità di infliggere lo status Soggiogamento in un’area limitata.
Lavaggio del cervelloMedia probabilità di infliggere lo status Soggiogamento in un’ampia area.
“Rifatevi gli occhi!”Alice comincerà a ballare attorno al palo centrale, lanciando attorno a sé diversi cuori sotto forma di proiettile.

Al termine dell’animazione, causerà un’onda d’urto attorno a sé.
CalcioAlice tirerà un calcio al nemico più vicino, seguendo poi con una calpestata verso il terreno.
BastonataAlice userà il suo bastone come arma contundente e colpirà il bersaglio più vicino.
“Come Osate!”Una serie di 4 artigliate che andranno a colpire tutti i membri del party attorno ad Alice.
“Vi spiezzo in due!”Alice balza in aria per poi colpire il terreno, creando un’onda d’urto attorno a sé.
ScuoiamentoAlice comincerà a rotolare su sé stessa, attraversando a zigzag l’intera arena.

Nel caso in cui si venga colpiti, si verrà immobilizzati temporaneamente, dando la possibilità al boss di colpire con più attacchi successivamente.
Alice Mattoniglio

Build ideale del party

PersonaggioPersonaRuolo generaleAbilità consigliate
(scontro base)
Strategia per le versioni di “Passato Doloroso”
JokerAvendo accesso a più Personae contemporaneamente, sarà un assist fondamentale per supportare al meglio la squadra.

Scegliete per lui Personae che posseggano abilità curative, buff e debuff.

Dal punto di vista delle abilità offensive, invece, sceglietene di elemento Fuoco, Vento o Nucleare, in modo tale da capitalizzare appieno sulle debolezze del boss e sui danni tecnici.
Abilità Fuoco:
– Agi / Maragi

Abilità Vento:
– Garu / Magaru

Abilità Nucleare:
– Frei / Mafrei

Abilità di Recupero:
– Dia / Media
– Recarm
– Goccia di Amrita

Abilità di Supporto:
– Tarukaja
– Rakukaja
– Sukukaja
– Tarunda
– Rakunda
– Sukunda
Per entrambe le versioni delle richieste “Passato Doloroso” e “Passato Doloroso+”, usate le stesse abilità descritte in precedenza ma di grado superiore (quindi, ad esempio, usate Agilao o Agidyne al posto di Agi).

Altre abilità che consiglio sono Carica, Concentrazione e Riscaldamento per massimizzare i danni inflitti, e Doccia Amrita per curare Soggiogamento.
MorganaZorroMorgana avrà come ruolo quello di curare il parti con abilità curative ed utilizzare abilità Vento per infliggere danno.

In assenza di MP utilizzate anche quelle fisiche, non essendo Alice resistente ad esse, ma tentate quanto più possibile di spammare quelle Vento per sfruttare il danno tecnico della combinazione con lo status Scottatura.
Abilità Vento:
– Garu / Magaru

Abilità di Recupero:
– Dia / Media
Oltre al banale utilizzo di abilità Vento e Recupero di grado superiore, consiglio anche di far uso di Colpo Stordente per risparmiare MP ogni tanto.
AnnCarmenAnn e la sua Persona, Carmen, saranno il punto cardine della strategia contro Alice, essendo loro responsabili di applicare lo status Scottatura con le abilità di tipo Fuoco, permettendo di infliggere danni tecnici con Vento e Nucleare.

Possiedono inoltre l’abilità di supporto Tarunda che renderà più gestibili i danni inflitti dal boss.
Abilità Fuoco:
– Agi / Maragi

Abilità di Recupero:
– Dia

Abilità di Supporto:

– Tarunda
Sostituite le abilità descritte in precedenza con quelle di grado più alto ed aggiungete Concentrazione per aumentare il vostro output offensivo.

Per il resto, avrà il medesimo ruolo.
MakotoIoannaA differenza degli altri tre non avrà modo di utilizzare abilità a cui Alice è debole, ma sarà utile per infliggere danni tecnici combinando le sue abilità Nucleari con lo status Scottatura inflitto da Ann e Carmen.

Oltre a quello, può buffare le resistenze del party, infliggere danni fisici in assenza di MP e curare quando necessario.
Abilità fisica:
– Maglio Perforante

Abilità Nucleare:
– Frei / Mafrei

Abilità di Recupero:
– Dia / Media

Abilità di Supporto:

– Rakukaja
Stesso identico ruolo che ha con il boss base, dovrete solo sostituire Maglio Perforante con Bomba Accecante e selezionare abilità di grado maggiore rispetto a quelle che già possiede.

Strategia per lo scontro

Inizio della battaglia contro Alice

Trofei ottenibili

Vista l’estetica generale del personaggio ed il suo scontro, è molto facile tracciare un collegamento tra lei e il primo boss di Persona 5, Kamoshida, entrambi rappresentanti del peccato capitale Lussuria, seppur con modalità e background differenti.

Questo filo logico è confermato anche dal trofeo di bronzo che verrà ottenuto sconfiggendola e ponendo fine alla Prigione di Shibuya, ovvero “Gabbia della Lussuria chiusa“.

Per ulteriori dettagli consultate pure la nostra guida ai trofei di Persona 5 Strikers.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.