Lamu è forse uno degli Shojo più famosi di sempre, essendo stato anche tra i primi ad avere ampia diffusione sia in oriente che nel resto del mondo. Oggi vi mostrerò un po’ di informazioni in merito, concentrandomi in modo particolare sugli episodi conclusivi e sui vari finali dell’opera. Come gran parte delle opere pubblicate in quegli anni, la storia conduce ad un finale non proprio chiaro.

Sinossi e trama

L’opera venne creata come manga nel lontano 1978 da Rumiko Takahashi e pubblicata da Shogakukan sulla rivista Weekly Shōnen Sunday, producendo in totale 374 capitoli fino al 1987 (data della conclusione ufficiale). Fuji Television l’ha successivamente adattata come anime, e negli anni a venire son stati pubblicati innumerevoli episodi e alcuni OVA.

La storia inizia con un’invasione della Terra da parte degli alieni conosciuti come Oni. Prima di completare l’opera di conquista, però, decidono di dare all’umanità una possibilità di “combattere per la propria libertà”, invitandoli a prender parte ad un’ardua competizione dalla durata di 10 giorni, il cui scopo ultimo è di toccare le corna della principessa degli Oni Lamù.

Lamù in una scena della sigla

L’umano scelto per prendere parte alla sfida sarà il giovane liceale Ataru Moroboshi. Spinto sia dalle speranze delle persone che dalla proposta di matrimonio della ragazza Shinobu, il ragazzo riuscirà, durante l’ultima giornata ad avere successo. E così trarrà la principessa in inganno dopo aver strappato e successivamente usato come esca il suo reggiseno.

La sfida viene dunque vinta, però Ataru fa l’errore di gridare con orgoglio di potersi finalmente sposare, frase che viene interpretata da Lamù come una proposta ed accettata e successivamente accettata.


Per approfondire:
Come finisce Ranma ½?

Shinobu ovviamente rompe subito i rapporti con l’ormai ex-ragazzo, nonostante i tentativi del liceale per spiegare la situazione, e dopo vari avvenimenti si ritrova nella situazione in cui non solo non riesce a riallacciare rapporti con l’amata, ma deve anche sopportare la principessa aliena (successivamente anche a scuola).

Il resto dell’opera quindi si sviluppa su questi rapporti, con Shinobu che si fidanza con un altro ragazzo, Atsuro che prova a riconquistarla e Lamù che interferisce, nonostante il rapporto tra i due promessi spasimanti si faccia sempre migliore col passare del tempo.

Sviluppo della trama e conclusione

Come altri esponenti del genere, anche Lamù segue una formula non esattamente lineare per quanto riguarda gli episodi, mostrando diverse vicende autoconclusive ma mai giungendo verso un’evoluzione netta che porti ad una conclusione definitiva.

Per questo, sia il manga che l’anime non offrono un vero e proprio finale della storia, anche se qualche indizio su cosa aspetti ai due protagonisti e pure un finale aperto esistono. Principalmente si tratta dei capitoli adattati nel film “Boy meets Girl: Un ragazzo, una ragazza” e dall’OAV “Cosa accadrà nel futuro di Lamù?”.

Il matrimonio tra Atsuro e Lamù

Questo più che un finale vero e proprio è una possibilità. Durante l’OAV “Cosa accadrà nel futuro di Lamù”, infatti, comparirà un ragazzo vestito da coniglio che, tramite una chiave da lui portata, permetterà ai personaggi della serie di osservare diversi futuri che possono a loro manifestarsi.

Atsuro inizialmente è particolarmente attirato dalla prospettiva di ottenere un “finale harem”, ove potrà avere per sé sostanzialmente tutte le ragazze che gli piacciono. Si accorgerà però che in uno scenario simile non sarà presente Lamù, quindi cambia idea e promette invece di puntare al finale in cui sposerà la giovane aliena, per quanto le probabilità che esso avvenga siano scarse.

Atsuro e Lamù

Ovviamente questa non è una conclusione, quanto più un modo per far presente quanto sia mutata la mentalità del ragazzo durante tutte le avventure passate, oltre a mostrare la probabile direzione verso cui il rapporto tra i due protagonisti si sposterà.

L’invasione dei funghi e la confessione di Atsuro

Spostandoci sui film, uno in particolare mostra un finale quantomeno soddisfacente.

Nel lungometraggio, il nonno di Lamù, da poco scongelato, rivelerà di aver ceduto diversi anni prima la nipote in sposa al nipote di un mercante, un certo Rupa. La giovane Oni ovviamente è contraria, ma viene rapita e costretta a prender parte all’unione, approfittando di un momento di debolezza dato dalla perdita delle corna.

Seguono diversi tentativi di salvarla da parte di Atsuro, causando anche la diffusione di mortali funghi alieni sulla superficie terrestre, ma il climax arriva sicuramente quando Lamù, per verificare se il ragazzo l’ami ancora oppure no, organizza una nuova sfida che ricorda molto da vicino quella a inizio serie, ma con sostanziali differenze.


Per approfondire:
Come finisce Hamtaro?

Prima fra tutte è il fatto che la perdita non comporterà la distruzione della terra, quanto la perdita di memoria delle razza umana nei confronti degli Oni e quindi anche di Lamù, e seconda, probabilmente la più significativa, Atsuro potrebbe vincere in qualsiasi momento se confessasse il suo amore per l’aliena.

Orgoglioso com’è ovviamente si rifiuta, ma fortuna vuole che, all’ultimo momento, inciampi e cada, rivelando di aver tenuto in tasca per tutto il tempo le vecchie corna dell’aliena.

Nonostante non fosse considerabile una dichiarazione esplicita, Lamù si getterà tra le braccia di Atsuro, facendolo a tutti gli effetti vincere e promettendo che, in futuro, riuscirà a farlo confessare.

Un finale sicuramente molto aperto, ma direi che chiarisce molto bene i dubbi su come potrà evolvere il loro rapporto in futuro, risultando essere un buon finale aperto.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.