Eevee è ancora oggi uno dei Pokémon più importanti di Pokémon GO, specialmente per via delle sue numerose evoluzioni. Si tratta di un Pokémon di tipo Normale introdotto nella prima generazione (Kanto) ed è il numero 133 del Pokédex nazionale.

Eevee è anche la mascotte e lo starter di Pokémon: Let’s Go, Eevee!, nonché il Pokémon iniziale del rivale di Pokémon Giallo.

Per aggirare la casualità programmata da Niantic potete ricorrere al metodo dei soprannomi, che vi consentirà di avere tutte le evoluzioni in breve tempo. Basta rinominare il vostro Eevee col giusto soprannome per ottenere l’evoluzione che desiderate.

Come fare evolvere Eevee coi soprannomi

Siccome evolvere Eevee sottintende una forte componente aleatoria, conviene usare questo metodo basato sui nomi. In pratica, basta assegnare il giusto soprannome al vostro Eevee per forzare una specifica evoluzione.

I soprannomi necessari per evolvere il vostro Eevee sono i seguenti:

Una volta fatto ciò vi basterà continuare con le caramelle per ottenere l’evoluzione che tanto bramate.

E se ho già usato il trucco dei nomi?

Non temete, avrete sempre la possibilità di ottenere l’evoluzione che volete, non sarà più un’evoluzione “a colpo sicuro”, ma seguendo poche dritte, avrete molte più possibilità, nello specifico:

Tutti le trasformazioni di Eevee

Le evoluzioni di Eevee sono in totale otto e sono le seguenti:

Vaporeon

Immagine di Vaporeon su Pokémon GO

Il nome da utilizzare per Vaporeon è Rainer. Deve il suo nome al Vaporeon di un personaggio della serie principalle, uno dei tre cosiddetti fratelli Eevee. I tre fratelli appaiono in un episodio della prima serie, ed utilizzano ciascuno una delle tre evoluzioni di Eevee trovate a Kanto.

Dotato di buona resistenza, resta purtroppo poco più di una scelta budget. È infatti ormai superato da Gyarados (specie dopo il Community Day a lui dedicato), e naturalmente dal leggendario Kyogre – che resta sempre la migliore scelta per il tipo Acqua.

Jolteon

Jolteon su Pokémon GO

Il nome per Jolteon, invece è Sparky. Anche per lui purtroppo vale lo stesso discorso. I tempi d’oro di Jolteon risalgono a quando non c’erano molte altre scelte, ma a generazioni di distanza preferirete dei leggendari che possano utilizzare mosse Elettro. In mancanza di questi, però, potrete sempre utilizzarlo come ripiego.

Jolteon è infatti ancora piuttosto accessibile: nonostante vada ottenuto casualmente dopo l’utilizzo del soprannome, Eevee è molto comune ed evolverlo costa poche caramelle. La sua evoluzione Elettro dispone di Invertivolt, una forte mossa che però trova un punto debole nei pochi punti salute di chi la usa.

Flareon

Flareon in posa su Pokémon GO

Il nome per il caldissimo Flareon è Pyro. Il miglior Pokémon di tipo Fuoco non leggendario all’interno di Pokémon Go, lo conosciamo tutti ormai da anni, potente e bellissimo.

Di nuovo, leggendari come Moltres ed Entei sono una scelta molto migliore di Flareon in molte situazioni – ma se non ne disponete è di sicuro un’ottima scelta budget. Armatevi di pazienza e tanti Eevee e caramelle, magari riuscirete ad ottenerne uno.

Espeon

Espeon col soprannome Sakura di Pokémon GO

Il nome per ottenere l’evoluzione di Espeon è Sakura. Nessun altro requisito: vi basterà rinominarlo così e il vostro Eevee si evolverà nel gattone bicoda di tipo Psico.

Impossibile calcare abbastanza su quanto le evoluzioni di Eevee facciano dell’accessibilità la propria punta di diamante. Mewtwo, Gardevoir, Alakazam – per nominare altri Pokémon dello stesso tipo tra i tanti – non sono per nulla facili da trovare, a meno che per gli ultimi due non abbiate partecipato ai rispettivi Community Day.

Espeon, inoltre, perde parte della sua accessibilità dopo l’utilizzo del soprannome, in quanto può essere ottenuto con un metodo alternativo ma più tedioso (spiegato in basso).

Umbreon

Umbreon col soprannome Tamao su Pokémon GO

Umbreon è decisamente uno dei migliori Pokémon Buio e può essere ottenuto rinominando Eevee in Tamao. In quanto ad attacco, questa statistica purtroppo non brilla nel suo caso. Al contrario però gode di un’ottima difesa e di un decente quantitativo di punti salute, il che lo rende un ottimo difensore e l’unica Eevoluzione solida anche in PvP.

Anche qui il discorso accessibilità post-soprannome è complicato da una meccanica virtualmente simile ma opposta a quella di Espeon, che rende tedioso riottenere il Pokémon.

Tyranitar è senza ombra di dubbio un attaccante migliore per il tipo Buio, e quello che vorrete usare nel più dei casi. Di sicuro non più facile di Umbreon da ottenere, tenete d’occhio le palestre: ogni tanto il Godzilla Pokémon fa la sua comparsa come raid boss.

Leafeon

Leafeon col soprannome Linnea su Pokémon GO

A fronte di una indiscutibile bellezza estetica, purtroppo Leafeon è uno dei pokémon meno potenti dell’elemento Erba. può infatti essere sostituito facilmente da un Exeggutor e da molte altre scelte. Per ottenerlo rinominate Eevee in Linnea.

Leafeon è nettamente surclassato dai Pokémon iniziali tipo Erba con Radicalbero, una mossa ottenibile soltanto durante i loro Community Day. Certo, insegnare di nuovo quella mossa a un Pokémon iniziale non è affatto facile – ma ottenere Leafeon dopo aver già utilizzato il soprannome non è da meno.

Avrete infatti bisogno di un modulo esca silvestre, che otterrete di tanto in tanto dalle ricerche speciali o comprandolo (utilizzando Pokémonete) nel negozio del gioco.

Glaceon

Glaceon maschio su Pokémon GO

Secondo solo a Mamoswine (escludendo come sempre i leggendari) Glaceon resta un buonissimo Pokémon. Usando per Eevee il soprannome Rea potrete ottenerne uno in pochi secondi.

Anche Mamoswine ha avuto un suo Community Day, come molti dei Pokémon già citati. Lo stesso Eevee ne ha avuto uno, ma è uno dei pochi Pokémon che restano comunque facilmente reperibili all’infuori di questi eventi speciali.

È chiaramente un punto a suo favore rispetto a Mamoswine, la cui forma base Swinub è invece molto lontana dall’essere comune.

Sylveon

Sylveon in Pokémon GO

Dalle 10:00 del 25 maggio 2021 si potrà evolvere Eevee anche in Sylveon, approfittando dell’evento Leggende Luminose Y che farà apparire molti Eevee allo stato selvatico.

Evolverlo in Sylveon sarà semplice come al solito, almeno per una volta. Il soprannome da utilizzare è Serena, e non c’è bisogno che sia vostro compagno quando lo fate. Ricordate però che questo metodo è utile una sola volta.

Sylveon sarà di sicuro un aiuto nelle lotte in Lega Lotte e nei raid, ma sarà il futuro a farci capire quanto vale davvero.

Cosa succede ad Umbreon ed Espeon?

evolvere Eevee in Sylveon o Umbreon

L’arrivo di Sylveon in Pokémon GO ha lasciato spazio anche alla sua parte di dubbi. Se da un lato l’evoluzione è garantita utilizzando il soprannome, dall’altro ci sarà in seguito necessità di guadagnare 70 cuori con un Eevee compagno per ottenere un altro Sylveon.
Questo implica che il Pokémon appaia spesso sulla mappa, e a meno di lasciare Pokémon GO chiuso a Sincroavventura disattiva i requisiti per Umbreon ed Espeon verranno sicuramente soddisfatti prima di quelli di Sylveon.

Come evolvo un Eevee in Sylveon se ho i requisiti per evolverlo in Umbreon o Espeon? La risposta è semplice: con il pulsante. Una volta soddisfatti anche i requisiti per Sylveon infatti, la schermata dettagli mostrerà semplicemente due pulsanti Evoluzione (come accade ad esempio con Poliwhirl o Gloom).

Uno sarà per Sylveon, l’altro per Umbreon o Espeon a seconda del momento della giornata. (Tenete conto che al momento in cui leggete potrebbe essere presente un bug grafico, per cui il pulsante per Umbreon/Espeon mostra l’evoluzione sbagliata nel momento attuale della giornata).

evolvere Eevee in Sylveon o Flareon, Jolteon, Vaporeon

Lo stesso vale se doveste volere un Flareon, Jolteon o Vaporeon migliore compagno da usare in battaglia. Anche in questo caso, come da immagine a destra, la pagina mostrerà due pulsanti – uno per l’evoluzione casuale e uno per Sylveon.

Importante ricordare che il soprannome ha la precedenza sugli altri metodi, e che quindi un Eevee soprannominato “Rea” non potrà evolvere in altro che un Glaceon se non modificate il soprannome, indipendentemente da requisiti già soddisfatti.

Breve classifica sulle evoluzioni di Eevee in battaglia

  1. Vaporeon – Se non hai già un esercito di Vaporeon, alcuni di alto livello saranno l’aggiunta più preziosa alla tua squadra tra tutte le forme evolute. Non è potente come Kyogre e Gyarados, ma ci arriva abbastanza vicino.
  2. Leafeon – A causa della mancanza di tipi di erba forti nelle generazioni precedenti, Leafeon potrebbe essere un attaccante molto utile … Finché non acquisisci comunque qualche Tangrowth.
  3. Jolteon – Un riempitivo di squadra abbastanza buono se non hai molti Zapdos o Raikou di alto livello (ma è importante trovarli quanto prima).
  4. Flareon – cade abbastanza indietro rispetto a Moltres ed Entei ma può comunque colmare eventuali lacune se è di alto livello.
  5. Espeon – I tipi Psico ad alto DPS abbondano, quindi Espeon è raramente necessario in battaglia. Se hai perso precedenti occasioni per catturare i leggendari, Espeon potrebbe essere un buon tamponamento fino a quando non avrai un’altra possibilità.
  6. Glaceon – Come già detto, secondo rispetto a Mamoswine, ma fino a quando non avrai una squadra al completo, è il meglio che si possa avere nella tua squadra per il tipo Ghiaccio.
  7. Umbreon – Come ci si potrebbe aspettare, Umbreon è completamente surclassato da Tyranitar. Tuttavia produce più danni di Houndoom in alcune battaglie, quindi in assenza di Tyranitar di alto livello nel box Umbreon potrebbe essere il vostro asso nella manica, per il tipo Buio mentre raccogliete più caramelle Larvitar.
  8. Sylveon – Sicuramente un utile Pokémon Folletto, e l’eventuale accesso alla rapida Fascino lo posizionerà tra i più fastidiosi da trovarsi davanti in Lega Lotte.
    Da tenere in considerazione tuttavia che ormai gli utilizzatori di Fascino sono una scelta così scontata che quasi chiunque avrà una risposta pronta a fare di loro uno spuntino qualità Autogrill. Nei raid, invece, potrà sicuramente guadagnarsi una nicchietta di utilità.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion