Uno dei videogiochi più noti basati su Neon Genesis Evangelion è sicuramente “Iron Maiden“, che come Shinji Ikari Raising Project è ambientato nell’universo alternativo brevemente visto nell’episodio 26 della serie originale.

Il gioco si propone come una visual novel a tema Evangelion e grazie alla sua fama ha dato vita pure ad un manga dedicato, che andremo a trattare insieme al prodotto di origine in questo articolo.

Introduzione alla storia

Neon Genesis Evangelion: Iron Maiden

Neon Genesis Evangelion Iron Maiden basa la sua storia sull’universo alternativo visto brevemente nell’episodio 26 della serie originale.

In questo universo Shinji e gli altri personaggi apparsi in Evangelion hanno ruoli estremamente diversi rispetto alla serie originale e inquadrati in un racconto slice of life scolastico.

La trama del gioco inizia con l’arrivo nella scuola di Shinji di Mana Kirishima, un personaggio originale del gioco che fin da subito si mostra interessata verso il protagonista.

Con lo scorrere della trama Shinji scoprirà che la ragazza è la pilota di un prototipo chiamato T RIDEN T Land Cruiser, un mecha simile al Jet Alone membro dell’unità Trident creato allo scopo di rivaleggiare con gli EVA.

Il T RIDEN T Land Cruise pilotato da Mana.
Il T RIDEN T Land Cruise pilotato da Mana.

Nonostante questa scoperta la relazione tra Shinji e Mana si farà sempre più intima ed i ragazzi inizieranno a frequentarsi causando l’invidia di Asuka, amica d’infanzia di Shinji che prova sentimenti amorosi verso di lui.

La vita tranquilla di Shinji e Mana verrà interrotto quando il mecha pilotato dalla ragazza andrà in stato di Berserk, fatto che costringerà i vari piloti di unità EVA a distruggere il prototipo.

Dopo questo evento le scelte effettuate dal giocatore durante il gioco porteranno ad uno dei uno dei tre finali presenti:

Meccaniche di base del gioco

Neon Genesis Evangelion: Iron Maiden

La copertina del gioco per Windows XP
La copertina del gioco per Windows XP

Il gioco si presenta come una visual novel in cui vestiremo i panni di Shinji Ikari, il protagonista di Neon Genesis Evangelion, in un classico slice of life scolastico.

Le varie scelte presenti ci permetteranno di cambiare profondamente la trama e di indirizzare Shinji verso relazioni d’affetto più o meno profonde con i vari personaggi del gioco, per arrivare infine a uno dei tre finali disponibili..

Il gioco ha anche varie componenti da dating sim maggiormente visibili quando il giocatore uscirà con la ragazza di turno.

Neon Genesis Evangelion: Iron Maiden 2nd

La copertina PS2 del gioco.
La copertina PS2 del gioco.

Pur presentandosi come un seguito del gioco precedente la trama non è minimamente collegata agli eventi accaduti in Iron Maiden.

A differenza del gioco precedente viene tagliato completamente il personaggio di Mana Kirishima e la storyline a lei collegata, che vengono rimpiazzate da una presenza più solida di Rei Ayanami.

Oltre a queste differenze l’unico altro elemento degno di nota è il doppiaggio fatto dai doppiatori originali mentre le meccaniche di gioco sono esattamente le stesse dell’opera precedente.

Personaggi

Mana Kirishima

Mana Kirishima

Mana Kirishima è il principale personaggio originale del gioco. La ragazza, dell’età di 14 anni, è una dei piloti delle nuove unità Trident, create per rivaleggiare con gli EVA.

Fisicamente ricorda molto Rei Ayanami mentre la sua personalità è molto simile ad Asuka con cui condivide l’essere estremamente energica.

Si dimostra subito estremamente interessata a Shinji e viene ricambiata dal ragazzo attirando in questo modo l’antipatia di Asuka che come lei ha sentimenti amorosi verso il ragazzo.

Shinji Ikari

Shinji Ikari

Protagonista della storia nonché personaggio controllato dal giocatore. Del personaggio originale riprende la sua timidezza e la sua tranquillità anche se nel gioco si dimostra molto più socievole ed amichevole.

Musashi Lee Strasberg

Musashi Lee Strasberg

Uno dei tre piloti delle unità TRIDENT, verrà ucciso dall’attacco delle unità EVA dopo essere scappato dal comando JSSDF a bordo della sua unità.

Keita Asari

Keita Asari

Uno dei tre piloti delle unità TRIDENT, verrà ucciso dall’attacco delle unità EVA dopo essere scappato dal comando JSSDF a bordo della sua unità.

Asuka Langley Soryu

Asuka

Amica d’infanzia di Shinji, che spesso tormente pur provando sentimenti amorosi verso di lui. Come nella sua versione originale ha un carattere estremamente energico che però cela una personalità altruista, che farebbe di tutto per il bene dei suoi amici e per non essere un peso per nessuno.

Ryoji Kaji

Ryoji Kaji

Ricercatore ed investigatore alla NERV, in cui a differenza dell’opera originale ricopre un ruolo ufficiale. Si frequenta con Misato e lavora alla NERV unicamente per stare insieme a lei.

Rei Ayanami

Rei Ayanami

Ragazza dalla personalità vitale ed estroversa, esattamente l’opposto della Rei conosciuta nella serie originale. Il suo carattere la porta ad conquistare molti ragazzi, cosa che la porta ad attrarre le antipatie delle altre ragazze. Rispetto alla serie originale nei giochi ha un ruolo estremamente marginale.

Kaworu Nagisa

Kaworu Nagisa

Amico di lunga data di Shinji, verso cui prova un insolito attaccamento. Spesso il suo attaccamento verso Shinji lo porta ad intervenire nelle varie relazioni amorose che il ragazzo ha con le varie ragazze di turno.

Toji Suzuhara

Toji Suzuhara

Compagno di classe di Shinji che a differenza della sua versione originale viene ammesso ufficialmente come pilota EVA. Ha una relazione con la compagna di classe Hikari e nonostante il suo carattere duro farebbe di tutto per proteggerla.

Kensuke Aida

Kensuke Aida

Compagno di classe di Shinji e grande amico di Toji, a differenza della sua versione originale viene ammesso ufficialmente come pilota EVA. Ha una cotta per Asuka ma non viene ricambiato da lei.

Misato Kusanagi

Misato Kusanagi

Insegnante di Shinji che ricopre pure un ruolo dirigenziale alla NERV. Si frequenta con Kaji dai tempi dell’università.

Ritsuko Akagi

Ritsuko Akagi

Infermiera della scuola di Shinji segretamente innamorata di Gendo Ikari.

Gendo Ikari

Gendo Ikari

Padre di Shinji e capo della NERV. Il suo personaggio è quello più simile alla versione originale sebbene non sia comunque estremamente duro nei confronti del figlio, con cui comunque non ha un buon rapporto.

Manga

Copertina del manga Neon Genesis Evangelion Angelic Days

Dal secondo gioco, Neon Genesis Evangelion Iron Maiden 2nd, è stato tratto un manga di sei volumi chiamato Angelic Days. Come nel secondo gioco anche qui è stata tagliata nettamente la figura di Mana Kirishima e le avventure di Shinji ruotano soprattutto intorno al rapporto con Rei ed Asuka, sue compagne di scuola che lottano per il suo amore.

Il manga si presenta come il tipico shojo manga ad ambientazione scolastica che sfrutta l’universo di Evangelion per narrare una storia completamente diversa, dove i personaggi principali sono presenti in ruoli diversi ed i misteri della serie originali sono solo accennati.

Rimangono comunque le battaglie con gli Angeli anche se qui fanno piuttosto da sfondo allo svolgersi più tranquillo della trama. Un’altro elemento che diverge nettamente dalla serie originale sono i background dei vari personaggi che nel manga vengono rielaborati per essere più affini alla narrazione.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion