Tra il gran numero di prodotti ispirati a Neon Genesis Evangelion uno dei più interessanti è sicuramente “Shinji Ikari Raising Project”. Il gioco in questione sfrutta l’universo alternativo visto brevemente nell’episodio 26 per narrare una versione alternativa della vita di Shinji Ikari, il protagonista, a tema slice of life.

Dal gioco, uscito nel 2004, è stato successivamente tratto un manga che andremo ad analizzare insieme al prodotto d’origine in questo articolo.

Introduzione alla storia

Come già anticipato in precedenza la storia si svolge nell’universo alternativo brevemente visto nell’episodio 26 della storia originale.

In questo universo Shinji Ikari è un normalissimo studente delle scuole medie che vive tranquillamente la sua vita in compagnia dei genitori e dei suoi amici, tutti personaggi della serie originali che nel gioco ricoprono ruoli contestualizzati ad una normalissima storia di vita scolastica.

Il logo del gioco
Il logo del gioco

Vari esempi di questa situazione sono Asuka Soryu Langley, che viene mostrata come un amica d’infanzia di Shinji, oppure Rei Ayanami che va a vivere in casa del protagonista in quanto parente lontana della madre.

I ragazzi passano la loro vita alternando gli impegni scolastici all’aiutare l’Artificial Evolution Research Lab, una NERV alternativa guidata da Gendo e Yui, nelle loro ricerche. Anche qui ad impedire l’avanzamento dei piani della “NERV” sarà presente la SEELE, che rappresenterà il “nemico” effettivo del gioco.

Meccaniche di base del gioco

Il gioco si propone come il classico simulatore di vita quotidiana dove controlleremo un protagonista, in questo caso Shinji Ikari, per guidarlo attraverso le nostre scelte a uno dei tanti finali del gioco.

Non mancheranno le opportunità per legarsi sentimentalmente al vasto rooster di personaggi femminili che il gioco ci propone oppure intraprendere cammini di vita legati alle statistiche sociali che maggiormente abbiamo migliorato.

Il gioco richiede infatti un attento planning di azioni da svolgere durante i 26 episodi di cui si compone l’avventura per raggiungere uno o l’altro finale.

Parametri

Le varie statistiche disponibili che potremmo incrementare durante il gioco. I loro valori determineranno i finali raggiungibili e il gameplay.

Varie statistiche presenti nel gioco.
Varie statistiche presenti nel gioco.

Queste statistiche comprendono:

Attività

Ogni domenica il gioco ci chiederà di stabilire la routine da seguire la settimana successiva. Saranno disponibili varie scelte che permetteranno di migliorare le relazioni con gli altri personaggi oppure le statistiche di Shinji.

Le varie attività disponibili saranno di tre tipi:

Relazioni

Come anticipato saranno veramente molti i personaggi con cui sarà possibile avere una relazione più o meno profonda. Molti di essi saranno personaggi classici di Neon Genesis Evangelion mentre altri saranno aggiunte fatte appositamente per il gioco.

I personaggi con cui sarà possibile relazionarsi sono:

Battaglie

Nonostante l’ambientazione scolastica del gioco non mancheranno le battaglie con gli Angeli, che attaccheranno la città ogni tot episodi.

Schermata di battaglia
Schermata di battaglia

Ovviamente toccherà a Shinji ed agli altri piloti EVA respingere il nemico attraverso la modalità “battaglia“.

Le azioni effettuabili in battaglia sono:

Finali

Il gioco offrirà, in base alle scelte fatte dal giocatore durante la storia principale, una vasta serie di finali. Grazie al gran numero di scelte effettuabili ogni finale potrà comprendere vari fattori, mischiando più alternative possibili in uno adatto alle scelte del protagonista.

Vari finali Carriera dove Shinji va a fare il lavoro dei suoi sogni.
Vari finali Carriera dove Shinji va a fare il lavoro dei suoi sogni.

I vari finali sono riassumibili in due categorie:

Personaggi

Il prodotto rielabora completamente una buona parte del background che i personaggi avevano nella serie originali, proponendo delle loro versioni alternative più affini all’universo alternativo in cui si svolge la storia.

Oltre a molti volti noti della storia per l’occasione sono stai aggiunti nuovi personaggi che andremo ad esaminare insieme a quelli già presenti nella serie originale.

Shinji Ikari

Shinji Ikari

Il protagonista principale della serie ed il personaggio utilizzato dai giocatori. Come la sua controparte presente nella serie originale Shinji ha un carattere molto introverso ed ha molti problemi a relazionarsi con gli altri.

Il suo carattere riservato non gli impedisce di avere legami di amicizia ben più solidi rispetto alla serie originale soprattutto con personaggi come Asuka, Rei ed i suoi compagni di scuola.

Asuka Langley Soryu

Asuka

Amica d’infanzia di Shinji, che tormenta molto spesso nonostante l’affetto che prova verso di lui. Condivide il carattere estremamente risoluto con la sua controparte della serie originale anche se in molti casi mostra maggior interesse e rispetto per i suoi amici.

Nonostante sia l’oggetto preferito dei suoi tormenti è innamorata di Shinji e lo rimprovera duramente sia quando fa qualcosa di stupido sia quando passa troppo tempo con Rei, sua rivale in amore.

Rei Ayanami

Rei Ayanami

Lontana parente della madre di Shinji che per varie vicissitudini finirà a a vivere in casa del protagonista.

Rispetto alla sua versione originale ha più personalità mantenendo comunque un carattere riservato, cosa che la farà avvicinare molto a Shinji che condivide con lei molte problematiche caratteriali.

Kaworu Nagisa

Kaworu Nagisa

Studente trasferitosi di recente nella classe di Shinji che lavora insieme alla SEELE per interferire con i piani della NERV. Si avvicinerà molto a Shinji col passare del tempo per poi decidere di lasciare la SEELE per l’attrazione che prova verso il protagonista.

Mana Kirishima

Mana Kirishima

Studentessa trasferitasi di recente nella classe di Shinji su ordine di Gendo e Yui per intralciare i piani della SEELE. Ha un carattere vivace e fin da subito prova grande interesse per Shinji, mostrandosi estremamente appiccicosa con lui. Il personaggio è tratto da Neon Genesis Evangelion: Iron Maiden, gioco in cui è una dei protagonisti principali.

Toji Suzuhara

Una dei compagni di classe di Shinji nonché uno dei suoi più fedeli amici. Come la sua controparte originale tende spesso a battibeccare con Asuka.

Misato Katsuragi

Misato

Insegnante della classe di Shinji, Asuka e Rei. Oltre ad insegnare ai ragazzi svolge anche vari compiti per l’ Artificial Evolution Research Lab, in cui ricopre una posizione di spicco.

Ritsuko Akagi

Ritsuko

Infermiera della scuola ed agente della SEELE inviata nella scuola. E’ segretamente innamorata di Gendo Ikari.

Gendo Ikari

Gendo Ikari

Padre di Shinji e direttore dell’ Artificial Evolution Research Lab. A differenza della sua controparte originale non ha problemi relazionali col figlio e tenta spesso di attrarre la sua attenzione, mettendolo in imbarazzo.

Yui Ikari

Yui Ikari

Madre di Shinji che a differenza dell’opera originale è ancora viva. Lavora all’ Artificial Evolution Research Lab insieme al marito e ai genitori di Asuka.

Aoi Mogami

Aoi Mogami

Nuovo personaggio introdotto nel gioco. Lavora come tecnica per la gestione del computer Melchior ed è la responsabile del programma di allenamento dell’intelligenza di Shinji.

Satsuki Ooi

Satsuki Ooi

Nuovo personaggio introdotto nel gioco. Lavora come tecnica per la gestione del computer Casper ed è la responsabile del programma di allenamento della sensibilità di Shinji. E’ metà giapponese e metà russa e si diverte a bere vodka.

Kaede Agano

Kaede Agano

Nuovo personaggio introdotto nel gioco. Lavora come tecnica per la gestione del computer Balthasar ed è la responsabile del programma di allenamento fisico di Shinji. Una un carattere amichevole ed è molto brava in cucina.

Manga

Una copertina del manga

Poco dopo l’uscita del gioco fu rilasciato anche un manga di 18 volumi, uscito da giugno 2005 a febbraio 2016 sulla rivista Shonen Ace. Il manga è uscito anche in Italia nel novembre del 2008 e ha trovato la sua conclusione nel recente febbraio 2017.

Il manga prende le premesse narrate nel gioco per concentrarsi maggiormente sul triangolo amoroso composto da Shinji, Asuka e Rei, mettendo ovviamente da parte le possibilità di scelta che il gioco offriva.

Le altre ragazze presenti nell’opera avranno il ruolo di “elemento di disturbo” nelle relazioni di Shinji, creando elementi comici e equivoci tipici delle classiche commedie romantiche.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion