Naruto, si sa, è un vero e proprio colosso degli anime di combattimento, tanto da venire considerato uno dei “big three” del genere, insieme a One Piece e Bleach. Proprio a causa di questa sua popolarità sono stati creati moltissimi prodotti riguardanti le peripezie del giovane ninja, primi fra tutti anime, film e special.

Nonostante quasi tutti non siano canonici rispetto alla trama, ciascuno ha comunque riscosso un gran successo tra i fan e appassionati della serie, regalando nuove avventure, personaggi e combattimenti iconici. Lo stesso avviene anche per la serie animata, come dettagliato nella nostra guida agli episodi filler di Naruto Shippuden o in quella di Boruto.

Collocamento cronologico e canonicità dei film

Prima di continuare ed esaminare nel dettaglio i diversi film, per non perdersi, è doveroso un approfondimento riguardante il collocamento cronologico e la canonicità delle pellicole animate, visto che, data la grandezza della serie, non è per nulla facile.

Come per la serie animata, anche i film si dividono per appartenenza alla prima parte dell’anime, Naruto, o la seconda, Naruto Shippuden. Per quanto riguarda la canonicità delle pellicole, invece, solamente le ultime due sono fondamentali per comprendere gli avvenimenti della serie.

La prima, The Last: Naruto the Movie, porta avanti la relazione amorosa tra Naruto e Hinata, mentre la seconda, Boruto: Naruto the Movie, funge da vero e proprio sequel di Naruto e cede a tutti gli effetti il testimone al figlio Boruto.

Tutti gli altri nove film, invece, possono tranquillamente essere considerati auto conclusivi e puramente paralleli alla serie animata, dal momento che, non essendo canonici, non aggiungono nulla alle vicende.

Dopo questa breve introduzione, andiamo ad esaminare uno per uno i diversi film, dividendoli per serie. Se invece non l’avete ancora fatto e siete interessati a recuperare la serie, trovate qui la nostra guida su come recuperare Naruto.

Film di Naruto (prima serie)

La prima serie di Naruto, che copre la trama dagli albori fino al time-skip, presenta tre film dedicati. Questi sono:

Naruto the Movie: La primavera nel Paese della Neve

Naruto e Kakashi pronti alla battaglia
Verrà distribuito inizialmente in Giappone nel 2004, per poi approdare in Italia nel 2009 tramite la serie animata. Giungerà poi al cinema solo nel 2015 grazie al grande successo riscontrato.

La storia vede il team 7, composto da Naruto, Sasuke e Sakura e guidato dal maestro Kakashi, avventurarsi in missione nel Villaggio della Neve. Il loro scopo è fermare una guerra civile che divampa nel villaggio ninja, proteggendo Koyuki, la legittima erede al trono, e cercando di spodestare l’usurpatore Doto.

Naruto il film: La leggenda della pietra di Gelel

Naruto mentre combatte un avversario
La seconda pellicola sbarca nel 2005 in Giappone e arriva in Italia sul grande schermo il 6 luglio 2015.

La trama vede protagonisti Naruto, Shikamaru e Sakura che, di ritorno da una missione di routine, vengono attaccati da un misterioso gruppo di ninja, capitanati da Temujin. Naruto e l’appena citato capo dei banditi resteranno intrappolati insieme in una voragine.

Il tutto mentre i due giovani ninja superstiti, Sakura e Shikamaru, continueranno a combattere, per poi scoprire che a muovere le fila è un altro bandito di nome Haido. Egli punta a conquistare il mondo tramite la pietra di Gelel. Sarà quindi compito dei nostri eroi ninja impedire che questo accada.

Naruto il film: I guardiani del Regno della Luna Crescente

Diversi personaggi del film, compresi i protagonisti
Terzo e ultimo film derivante dalla prima serie animata, venne annunciato nel 2005 durante l’anteprima di Naruto il film: La leggenda della pietra di Gelel, il film prima citato, per essere poi distribuito in Giappone l’anno successivo. In Italia, il film verrà proiettato nelle sale cinematografiche il 13 luglio 2015.

Tsunade, il quinto Hokage del Villaggio della Foglia, affida a Kakashi, Naruto, Sakura e Rock Lee una missione di livello B. Questa prevede lo scortare un individuo famoso e la sua carovana fino al suo paese d’origine.

Il personaggio in questione è il ricco Michiru, principe del Paese della Luna. Ma varie peripezie aspettano il gruppo di ninja quando Shabadaba, consigliere di corte, ucciderà il legittimo re dello stesso paese della Luna. Il team di ninja del Villaggio della Foglia si unirà quindi al principe per aiutarlo a riconquistare il trono sottraendolo agli usurpatori.

Film di Naruto Shippuden

La seconda serie, che copre tutti gli eventi da dopo il time-skip fino alla fine del manga, conta otto film. Essi sono:

Naruto Shippuden: L’esercito fantasma

Naruto e la sacerdotessa Shion
Il primo film tratto dalla seconda parte dell’anime. Distribuito nelle sale cinematografiche giapponesi il 4 agosto 2007, il film arriverà in Italia prima su Italia uno, trasmettendolo spezzettato in cinque puntate tra il 13 e il 19 giugno 2013, per poi arrivare al cinema il 13 luglio 2015.

La vicenda del film vedono il team di Naruto incaricato di proteggere Shion, una sacerdotessa del Paese dei Demoni, che rappresenta la sola persona in grado di fermare un demone che mira a distruggere il mondo. Il team, composto da Naruto, Sakura, Neji e Lee, farà di tutto pur di proteggere la sacerdotessa.

Naruto Shippuden: Il maestro e il discepolo

Naruto e Shinnou, personaggi chiave del film
La seconda pellicola animata riguardante gli eventi di Naruto Shippuden ed è stato distribuito in Giappone nel 2008. In Italia, come il precedente, verrà prima mandato in onda su Italia Uno diviso in cinque episodi dal 20 al 26 giugno 2013, per arrivare poi sul grande schermo il 20 luglio 2015.

La storia vede l’attacco ai danni di Konoha da parte di un team di ninja proveniente dal Paese del Cielo. Naruto, mentre cerca di ridurre i danni al villaggio, fa la conoscenza di Shinnou e Amaru, un grande ninja guaritore e il suo allievo. Mentre continua la lotta contro i ninja del Paese del Cielo, Naruto sarà costretto ad utilizzare la forza della Volpe a Nove Code per salvare Amaru, a sua volta posseduta da un demone Senza Coda.

Ma un gran colpo di scena aspetta Naruto, dal momento che sulla scena compare anche Sasuke, che per conto di Orochimaru vuole ottenere le conoscenze mediche di Shinnou. Alla fine i due ex compagni uniranno le forze per fronteggiare il potente nemico.

Naruto Shippuden: Eredi della volontà del fuoco

Naruto, Kakashi e Sakura mentre rimprovera Naruto
Il terzo lungometraggio animato, come i due precedenti, viene distribuito in Giappone nel 2009, poi in Italia frammentato in cinque episodi andati in onda dal 27 giugno al 4 luglio 2013, e successivamente trasmesso nei cinema il 20 luglio 2015.

Il film si apre con dei misteriosi rapimenti, i quali coinvolgeranno alcuni individui dalle innate abilità di combattimento provenienti da diversi villaggi. Le accuse convergono su Konoha e sull’Hokage, verso cui si sta muovendo un esercito proveniente dalla Terra del Fuoco.

Tsunade incarica i ninja di provare l’innocenza del suo villaggio, mentre incombe l’arrivo di Hikuro, il vero colpevole dei rapimenti. Egli è un ninja ripudiato dal Villaggio della Foglia, con l’abilità di impossessarsi del potere dei suoi avversari. Dichiarerà quindi guerra a tutti gli altri villaggi, sicuro delle abilità ottenute con il furto.

Tsunade, pur di fermare il nemico, chiede a Kakashi di sacrificarsi al fine di sconfiggerlo, essendo il suo sharingan l’ultima abilità che Hikuro vuole ottenere. Kakashi accetterà, ma ovviamente a Naruto e i suoi compagni non approveranno la missione suicida del maestro, e cercheranno di fermarlo in tutti i modi.

Naruto Shippuden il film: La torre perduta

Diversi personaggi chiave dal film
Distribuito in Giappone nel 2010, è il quarto film tratto dalla serie Naruto Shippuden e arriverà in Italia solo il 22 giugno 2015.

Il team Yamato viene incaricato di catturare il ninja traditore Mukade, rifugiatosi tra le rovine della città di Roran, nel deserto. Una volta scovato, Mukade rivela il suo piano, ovvero servirsi del potere del chakra di Ryūmyaku, ancora attivo sotto le rovine, per tornare indietro nel tempo e conquistare il mondo.

Naruto e Yamato verranno trascinati nel vortice temporale creato da Mukade, finendo nel passato, seppur in due linee temporali differenti. Diverse peripezie aspetteranno i ninja, che cercheranno di tornare a casa.

Naruto il film: La prigione insanguinata

Naruto e altri personaggi chiave del film
Ottavo film della saga e quinto della serie Shippuden, la pellicola viene distribuita in Giappone nel 2011 per poi arrivare nei cinema italiani il 29 giugno 2015.

Naruto, sotto accusa per l’omicidio del Quarto Raikage, viene condotto nella prigione di Hozukijou, conosciuta come la “prigione insanguinata”, presso il Villaggio dell’Erba. In questa prigione, Mui, il carceriere, sfrutta una tecnica di sigillo per rubare i poteri ai detenuti ed evocare un antico demone.

Naruto cercherà di dimostrare la sua innocenza aiutato da Ryuzetsu, un infiltrato della squadra ANBU del Villaggio dell’Erba, e Maroi, spia del Villaggio della Nuvola, fermando nel processo anche Mui.

Naruto: La via dei ninja

Naruto, altri personaggi protagonisti e l'organizzazione alba sullo sfondo
Sesto film della serie, è il primo film ad essere supervisionato direttamente dal creatore del manga, Masashi Kishimoto, seppur esso risulti comunque non canonico. Distribuito in Giappone nel 2012, approda nei cinema italiani nel dicembre 2014.

Il film è ambientato sedici anni prima dell’inizio di Naruto Shippuden. Un uomo mascherato arriva a Konoha e scatena il demone della Volpe a Nove Code, distruggendo il villaggio. A combattere il misterioso nemico arrivano il quarto Hokage Minato Namikaze e sua moglie Kushina Uzumaki, ex forza portante della Volpe, che cercano di fermare il demone imprigionandolo nel corpo del loro figlio, Naruto.

Sedici anni dopo, l’uomo mascherato fa ritorno e ora, a capo dell’organizzazione Alba, vuole rimettere le mani sulla volpe. Naruto e Sakura, nel tentativo di fermarlo, cadranno in una sua trappola, e verranno trasportati in una realtà alternativa.

The Last: Naruto the Movie

Naruto, protagonista della serie e del film
Il settimo film di Naruto Shippuden e il decimo dell’intera serie è anche il primo ad essere canonico, inserendosi negli eventi della trama principale e continuandola a tutti gli effetti.

La trama si inserisce due anni dopo la fine della quarta guerra ninja. Naruto è ormai un eroe ammirato da tutti e Hinata, da sempre innamorata di lui, cerca di dichiarargli i suoi sentimenti. Ma il tentativo viene bloccata dall’arrivo di Toneri Otsutsuki, che rapisce sua sorella Hanabi per poi scomparire nel nulla.

Kakashi, divenuto sesto Hokage, ordina a Naruto, Hinata, Sakura, Sai e Shikamaru di trovare il nemico e salvare Hanabi. Durante un combattimento, però, Naruto verrà trasportato in una realtà alternativa da Toneri e, prima che Sakura riesca a portarlo in salvo, capisce di ricambiare i sentimenti di Hinata, che però verrà rapita a sua volta.

Mentre cercherà di salvare la ragazza che ama tenuta prigioniera nel castello di Toneri, Naruto dovrà riuscire anche a sventare i piani del nemico.

Boruto: Naruto the Movie

Boruto, figlio di Naruto
Anche l’undicesimo film tratto dalla serie è canonico, posizionandosi direttamente dopo il finale di Naruto. Esso infatto svolge il ruolo di collante tra Naruto e il suo sequel, Boruto.

Naruto è ormai diventato il settimo Hokage del Villaggio della Foglia, realizzando il suo sogno, e ha sposato Hinata, con la quale ha due figli, Boruto Himawari. Boruto, tuttavia, in maniera opposta al padre, odia la mansione di Hokage. Questa sua opposizione è dovuta al fatto che Naruto, per svolgere i suoi compiti da capo del villaggio, trascura la famiglia.

Mentre Boruto è impegnato negli esami della scuola ninja, durante un combattimento irrompono due sconosciuti, Momoshiki e Kinshiki Otsutsuki, che affermano di voler rapire Naruto per estrapolare da lui la forza della Volpe a Nove Code. Nel tentativo di salvare suo figlio e il resto del villaggio, Naruto scompare.

Risvegliatosi dopo l’accaduto, Boruto non vuole convincersi che il padre sia morto, e Sasuke gli rivela di aver percepito con il suo Sharingan che Naruto è prigioniero in una dimensione parallela. Il giovane ninja partirà quindi con il suo maestro e gli altri quattro kage dei paesi alleati per salvare suo padre e sconfiggere i nemici.

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion