Come riportato da diversi utenti su Reddit, sembra che Steam stia offrendo rimborsi per No Man’s Sky anche a quei giocatori che hanno giocato il titolo per più di due ore.

 

Diversi utenti hanno infatti segnalato che, seguendo l’abituale procedura di richiesta di rimborso (indicando come motivazione cattive performance o pubblicità ingannevole), sono riusciti ad ottenere la restituzione della cifra spesa per l’acquisto del titolo, che è stato ovviamente rimosso dalle loro librerie.

I tempi sembrerebbero essere abbastanza altalenanti, con qualcuno (come riportato in questo post) che è riuscito a completare l’operazione aprendo un ticket dopo essere stato “rimbalzato” dal sistema automatizzato e qualche altro utente che ha dovuto attendere 72 ore per ricevere la somma indietro.

 


Per approfondire:
No Man’s Sky
 

Steamspy.com sembrerebbe confermare gli avvenuti rimborsi, dato che il numero di possessori del titolo sembra essere diminuito rispetto al totale del 25 Agosto (due giorni fa). Sembrerebbe inoltre possibile richiedere un rimborso anche per la versione Playstation 4 del titolo, quantomeno in versione digitale.

 

Steam starebbe quindi risarcendo gli utenti che hanno acquistato No Man’s Sky anche se hanno giocato al titolo per più delle due ore di rito.

Fonte

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

Tag:

#LiveTheRebellion