Stando a quanto riportato da Kotaku, che con i leak a tema Ubisoft ha ormai una certa tradizionale affidabilità (ricordiamo ad esempio l’anticipazione sull’annuncio di Assassin’s Creed Syndicate), la serie di Assassin’s Creed potrebbe prendersi una pausa nel 2016 per tornare ad affacciarsi sul mercato l’anno prossimo.

 

Il titolo, previsto quindi per il 2017 e dal nome in codice Empire, secondo la fonte sarebbe ambientato nell’Antico Egitto, ed il rinvio sarebbe funzionale ad evitare le critiche piovute sulla serie negli ultimi anni (specie dopo il lancio di Assassin’s Creed Unity). Sempre secondo la fonte l’approccio bi-annuale potrebbe essere utilizzato anche per i futuri capitoli, in luogo della strategia ad uscite annuali seguita da Ubisoft dal secondo capitolo del franchise in poi.

 

Il tutto comunque riguarderebbe essenzialmente i capitoli principali della serie, escludendo quindi gli spin-off della serie Chronicles ancora confermati per il rilascio questo Gennaio. Per quanto riguarda la finestra invernale invece il cavallo su cui la casa transalpina potrebbe puntare si rumoreggia essere Watch Dogs 2, sequel dell’originale Watch Dogs e ancora ambientato a San Francisco.

 

Assassin’s Creed potrebbe quindi saltare l’appuntamento del 2016 per presentarsi, più in forma, l’anno prossimo

Fonte

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

Tag:

#LiveTheRebellion