Speciale
di
il 1 luglio 2017, 08:46
in Speciali

Difficilmente ciò che di buono viene fatto può essere riproposto in seguito allo stesso modo. Quel bel sapore che Microsoft aveva donato agli utenti abbonati a Live Gold durante il mese di giugno difficilmente poteva essere più buono. Cinque Games with Gold, evento più unico che raro, soprattutto se si prende in considerazione che alcuni di questi titoli sono stati tra i più discussi degli ultimi 10 anni; Assassin’s Creed III, Watch Dogs, Dragon Age: Origins, insomma un mese più che soddisfacente.

E luglio che fa?

Microsoft ha deciso di non replicare con un mese scoppiettante, mettendo invece a disposizione un mese definito da molti non proprio positivo. Intanto i cybernauti hanno detto la loro:

 

“Davvero Penoso. Io MS non la capisco” (Cit.)

 

 
Grow Up – Xbox One – 01/07 – 31/07

 

 

Oltre a Watch Dogs, che continuerà a essere disponibile fino al giorno 15, un altro titolo Xbox One sarà disponibile a partire dal primo luglio: Grow Up. Sembra che ci sia una sorta di accordo tra Microsoft e Ubisoft, dal momento che ben sei titoli messi a disposizione a partire da gennaio 2017 appartengono alla casa francese. Grow Up, sviluppato da Ubisoft Reflection, ci mette nei panni di BUD, alieno che è costretto a cercare i pezzi della sua astronave su un pianeta ignoto e ricco di pericoli. Non ci saranno i milioni di corpi celesti che possiamo trovare in No Man’s Sky, ma forse è meglio così, perché la grafica del titolo e soprattutto le azioni da compiere sono molto diverse da quelle create da Murray, ma almeno avremo qualcosa di concreto da fare. Un titolo che forse non piacerà a tutti, a causa (o grazie) a meccaniche particolari.

 

recensione
Grow Up
Lo scorso anno, nel giro di un paio di settimane dall'annuncio, Ubisoft Reflection (costola del colosso francese) portò dapprima su PC e poi su PlayStation 4 una piccola avventura ad animazione procedurale, sviluppata completamente con Unity 3D Engin...

 

Kane & Lynch 2: Dog Days – Xbox One e Xbox 360 – 01/07 – 15/07

 

Dall’E3 2017 all’E3 2010. Questo titolo riprende da dove era finito il primo capitolo della serie, sottotitolato Dead Men. Lo sparatutto in terza persona ci mette nei panni dei due criminali nella particolare atmosfera che offre la città di Shanghai. Attraverso i due protagonisti (in particolare Lynch) dovremo farci largo all’interno delle strade più difficili della città cinese, in cerca di riuscire a trovare una via d’uscita dopo le azioni commesse…

 

Runbow – Xbox One – 16/07 -15/08

 

Sì, il trailer condiviso qui sopra è stato pubblicato da Nintendo, ma poco possiamo farci. Scrivendo su Youtube “Runbow Trailer”, non viene caricato nulla riguardante Xbox. E se provate a cercare sul catalogo online del sito dedicato alla console Microsoft, noterete una frase ripetuta all’infinito, che dà poche speranze a questo titolo.

 

Nessun risultato per la categoria.

 

Già, perché malgrado sia ormai già disponibile per Wii U, 3DS e PC, Runbow debutterà su XBox One proprio il 16 luglio. Attenzione però, il titolo può essere la vera sorpresa di questo mese, malgrado un piccolo difetto: fa parte dello stesso genere del titolo disponibile gratuitamente fino a ieri proprio per gli abbonati a Xbox Live Gold – Speedrunners. Già, perché i due giochi sono affini tra loro nell’importanza della modalità multiplayer, che prevale su quella singola, e perché, se vogliamo parlare di questi due titoli in maniera molto generica, potremmo dire che lo scopo è lo stesso: battere gli avversari e arrivare per primi al traguardo. Runbow non va comunque sottovalutato, anzi! Si tratta di un titolo che diverte, chiedere al nostro Guido di fiducia che ha dedicato a questa probabile sorpresa ben due pagine.

 

recensione
Runbow
Presente tra gli Indie del progetto Nindies@Home lanciato da Nintendo lo scorso Giugno in occasione dell'E3 2015, Runbow si presentava come un runner a nove giocatori, in locale e online per partite veloci basate su un'anormale modo di utilizzo del c...
 
LEGO Pirates of the Caribbean: The Video Game – Xbox One e Xbox 360 – 16/07 – 31/07

 

Anche il famoso brand americano LEGO torna all’interno del mondo Live Gold. Dopo la saga completa di Star Wars, Microsoft mette a disposizione il titolo dedicato a Pirati dei Caraibi, sviluppato da Traveller’s Tales e pubblicato da Disney Interactive Studios. Il tutto sarà condito naturalmente da fasi action unite allo stile divertente e unico del mondo Lego, che farà rivivere ai videogiocatori le scene più memorabili dei primi film dedicati alla saga con protagonista Jack Sparrow.

 

speciale
Pirati dei Caraibi – La Vendetta di Salazar (e la rivalsa della saga)
Sei anni dopo il criticato "Oltre i confini del mare", i Pirati dei Caraibi tornano a solcare l'oceano, tra antiche leggende, epiche avventure, un'alta marea di umorismo e tantissima salsedine. La lunga pausa avrà fatto bene alla saga Disney? Spoiler...


due parole sull'autore

Giuseppe “Klotien” nasce in un bel pomeriggio di maggio del 1990. Passa l’infanzia a subire gol a ripetizione a Fifa ’96, fatality a Mortal Kombat e a cadere dai dirupi di Super Mario. Cresce, ma le cose non cambiano: Neo Cortex lo spinge al limite; non pago, le prende da heartless, slime e dalla gente di San Andreas… ah dimenticavo le fatality e i gol a Pes. Passa poi a Microsoft, ma nulla cambia. Decide quindi di dedicarsi allo studio delle lingue, ma va k.o. comunque a causa delle fatality dei professori dell’università.

Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su