Speciale
di
il 15 giugno 2017, 10:47
in Speciali

A cavallo tra maggio e giugno, la classifica italiana viene colpita in pieno volto dal nuovo e attesissimo capitolo della serie culto Bandai Namco Entertainment, Tekken 7!

 

Col pad in mano è una rubrica a cadenza settimanale che non vuole tanto riportare la classifica dei giochi più venduti della settimana in Italia, quanto piuttosto sfruttarle per ragionare, elucubrare e segamentalizzare sul mercato videoludico dello stivale. La fonte dei dati di vendita è l’Associazione Editori e Sviluppatori Videogiochi Italiani (AESVI), che ringraziamo per il servizio (e per le tante iniziative a favore del videogioco nel nostro Paese).

 

Dopo l’exploit della scorsa settimana, Overwatch, immortale creatura leggendaria di Blizzard, tiene botta al secondo posto della classifica settimanale AESVI, ma nulla può contro le “botte” del lottatore più amato dello stivale, Tekken, che con il settimo capitolo si impone subito in prima posizione, al debutto sul mercato (rigorosamente in versione PS4), buttando fuori dal ring in un colpo solo due temibili contendenti della categoria Pesi Massimi: Injustice 2 ed annessi supereroi e supercattivi DC (che nella sua prima settimana si impose come Tekken 7 in questa) e il sempreverde Ultra Street Fighter II: The Final Challengers per Switch. Ma prima di incamminarci lungo la via dell’analisi settimanale, ecco la classifica completa.

 

Posizione Titolo Piattaforma
1 Tekken 7 PS4
2 Overwatch PS4
3 Fifa 17 PS4
4 Tom Clancy’s Rainbow Six Siege PS4
5 Mario Kart 8 Deluxe Switch
6 MXGP 3 PS4
7 Minecraft PS4
8 Horizon: Zero Dawn PS4
9 Gran Theft Auto V PS4
10 Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands PS4

 

Per due picchiaduro che ci salutano a testa alta, un terzo titolo esce di nuovo dalla top 10, Call of Duty Infinite Warfare: Legacy Edition, che evidentemente settimana scorsa ha sparato le sue ultime cartucce, ma mai dire mai col porta bandiera Activision. La graduatoria si conferma, se ce ne fosse il bisogno, uno Switch con la PlayStation 4 intorno, parafrasando il mitico slogan delle caramelle alla menta Polo. E con l’arrivederci dell’ennesima riedizione di Street Fighter II, l’unico portabandiera della nuova ammiraglia Nintendo resta Mario Kart 8 Deluxe, che però deve aver fatto un piccolo errore all’ultimo giro e si ritrova ora esattamente a metà classifica, all’inseguimento di un podio che sembrava non potergli sfuggire ancora per parecchio tempo. Grazie a questo calo di ritmo, una new entry tutta italiana, MXGP3 The Official Motocross Videogame di Milestone, capitanata dal campione Tony Cairoli, incalza proprio Mario e compagnia kartistica in sesta posizione durante la settimana di lancio, sporcando di fango e derapando davanti ai soliti noti Minecraft, Grand Theft Auto V e Horizon: Zero Dawn, che a quanto pare non tutti gli italiani ancora posseggono. Quando si parla di motori e soprattutto di titoli ufficiali, il successo è assicurato, da bravi appassionati di ogni declinazione dello sport. Il che ci porta ad un FIFA 17 stabilmente in top 3, più precisamente sul gradino più basso del podio, con gli italiani in piena febbre da finale di stagione e di Champions League, giocata lo scorso 3 giugno (basta trollare i bianconeri). Sarà l’inizio del fisiologico calo verso il calciomercato e la stagione ’17/’18 di EA Sports? Solo la prossima settimana ce lo dirà. Chiude la classifica un altro ritorno, Tom Clancy’s Ghost Recon Wildlands, che di tanto in tanto torna a fare capolino, in base alla nascosta voglia di Bolivia che alberga in ogni italiano, mentre l’altra creatura dello scrittore statunitense e di Ubisoft, Rainbow Six Siege, resta fiera in quarta posizione come un invalicabile posto di blocco.

Insomma, grande amore verso la saga di Tekken, un amore conosciuto e palpabile, tanto che il terzo capitolo è probabilmente uno dei titoli più giocati e conosciuti in Italia, vera pietra miliare dell’adolescenza di milioni di giocatori tricolori. Proviamo a fare gli indovini e prevediamo che settimana prossima sarà ancora in top 3. Una classifica, la prossima, che forse si prepara ad accogliere un altro picchiaduro, questa volta made in Nintendo, ovvero Arms, in uscita proprio domani e particolarmente apprezzato dal nostro Guido. Sarà la prova del nove per una Switch sulla cresta dell’onda e per vedere se il mercato italiano si dimostrerà accogliente verso questa nuova proprietà intellettuale. Buon gioco a tutti e mi raccomando, sempre col pad in mano!



due parole sull'autore
Un milanese col cuore sui colli piacentini, "romantico" del videogioco con una spiccata predilezione per tutto ciò che viene da Kyoto e dal passato. Se non lo beccate nel Regno dei Funghi, lo potete trovare su qualche pista virtuale a bordo di qualche bolide che non potrà mai permettersi, a causa della sua sindrome da shopping videoludico compulsivo. Appassionato tifoso dell'F.C. Internazionale, segue anche le imprese dei grandi del ciclismo. Nel tempo libero cerca qualcuno con cui confrontarsi sui film di David Lynch senza che egli muoia di noia.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su