Ep. 30: Respiri Keanu per non far rumore

Un’antica lingua aliena da tradurre

Heaven’s Vault, il nuovo gioco di studio Inkle è una piccola chicca, che offre grandi spunti per i giochi di questo genere. Heaven’s Vault è un’avventura grafica incentrata sull’archeologia. Vestiremo i panni di Aliya Elasra, un’archeologa che lavora presso l’università di Iox. Aliya viene incaricata di scoprire un antico linguaggio ritrovato su una misteriosa tavoletta. La nostra protagonista è accompagnata da un robot da lei chiamato Six, che la aiuterà a scoprire il misterioso linguaggio e le farà da fido compagno per tutto il viaggio.

Heaven's
Heaven’s Vault – Aliya e Six

Una delle caratteristiche che rendono questo gioco unico è che la scoperta del linguaggio alieno presente nel gioco, sarà demandata totalmente al giocatore. Il gioco fornirà solo alcuni indizi che possono adattarsi alle parole trovate, ma non avremo la certezza che la scelta effettuata sia corretta. Effettuare la scelta errata non farà terminare il gioco, ma lo farà cambiare intorno a noi portandoci a percorrere strade diverse, con una trama diversa.

All’interno del gioco ogni nostra azione importante, come l’interazione con un personaggio chiave o la scoperta di nuove parole, verrà riportata in una timeline che ci aiuterà a tenere traccia degli eventi.

Viaggi spaziali

Il gioco è ambientato nella galassia di Nebula. La ricerca della nostra archeologa Aliya non è confinata su un solo pianeta, ci troveremo quindi ad esplorare, a bordo della nostra nave spaziale, i vari siti di interesse. Il nostro vascello spaziale si troverà a veleggiare in una specie di fiume di nuvole con delle correnti che spingono in varie direzioni, il nostro compito sarà quello di mantenere la rotta per raggiungere la meta prestabilita.

Heaven's
Si viaggia a bordo di una vera e propria nave

Questi viaggi si rivelano molto importanti, in quanto danno la possibilità di accedere a manufatti che aiutano Aliya ad interpretare meglio il misterioso alfabeto alieno. Da un punto di vista del gameplay, però, questi frangenti di gioco a volte si rivelano lunghi e non troppo entusiasmanti.

L’importanza della trama. Questo titolo spinge il concetto di trama ai massimi livelli. Dove gameplay e grafica falliscono, la storia ti rapisce e ti tiene incollato alla console.

Come già scritto, il cuore del gioco è la decrittazione del linguaggio alieno. Quando Aliya si troverà davanti un artefatto che riporta queste incisioni, sullo schermo appariranno le varie opzioni sull’ipotetico significato dei cartigli. Spetterà al giocatore trovare l’opzione più logica, e che ci permetterà di proseguire con la storia.

Heaven's
Haven’s Vault – l’antico linguaggio da tradurre

Per evitare o ridurre gli errori nella traduzione, è bene esplorare i vari luoghi e cercare di parlare con tutti i personaggi secondari. Inoltre Six, il robot che ci accompagna, può fornirci molte informazioni, quindi il gioco permette di rivolgergli domande e osservazioni.

Un intero linguaggio da scoprire e che ci farà sentire veri archeologi

Grafica e comparto audio

Il gioco è un misto tra grafica 2D e 3D, ed è visivamente molto piacevole. Le ambientazioni e i personaggi sono realizzati a mano e danno l’idea di muoverci all’interno di un quadro. Tuttavia i movimenti della protagonista sono molto lenti e a volte è frustrante spostarsi all’interno dei piccoli spazi. Da notare il doppiaggio di Aliya, che da voce non solo alle parole, ma anche ai suoi pensieri. Purtroppo il gioco non ha la localizzazione in italiano, e quindi può risultare di difficile comprensione per chi non è avvezzo all’inglese.

L’esperienza di gioco complessiva, è un’esperienza molto profonda grazie a una trama molto articolata, che spinge il giocatore a continuare a giocare e a scoprire la storia dietro alla strana lingua aliena. Nonostante la lentezza a volte dei dialoghi, il giocatore si sente parte attiva della storia di Aliya, che cambia in base alle scelte fatte e agli errori commessi. Per citare i nostri gemelli di Gameromancer:

Heaven’s Vault è un fiocco di neve videoludico che sarà per sempre solo vostro.
Verdetto
7 / 10
Il trionfo dell'archeologia
Commento
Heaven's Vault è il gioco che ogni aspirante archeologo vorrebbe. Permette realmente di riscoprire un intero linguaggio scovando reperti e provando ad indovinare il significato dei cartigli. Le scelte, giuste o sbagliate nell'interpretazione della lingua modificano la trama stessa del gioco, che quindi è nelle mani del giocatore. Un titolo che ritengo un must have per chi ha, come me, la passione per la scoperta e per le antiche lingue. Ha un solo piccolo grande difetto, la non localizzazione in italiano lo rende un prodotto di nicchia, solo per chi ha una buona conoscenza dell'inglese.
Pro e Contro
Visivamente piacevole
Un intero linguaggio da scoprire
Storia avvincente e nelle mani del giocatore

x Non localizzato in italiano
x Viaggi un po' troppo lunghi