Anteprima LEGO Marvel’s Avengers

E venne un giorno, un giorno diverso dagli altri, in cui gli Eroi più potenti della Terra si unirono insieme contro una minaccia comune. Quel giorno nacquero i Vendicatori, per combattere quei nemici che nessun supereroe, da solo, avrebbe mai potuto affrontare.

Così si apre ogni spillato americano della testa degli Avengers (o dei Vendicatori) dal 1963 agli anni nostri, ricordandoci come di fronte ad un nemico più forte Iron Man, Capitan America, Thor e tutti gli altri facciano fronte comune per poterlo sconfiggere.
Dopo averci mostrato Gotham e un universo DC in pericolo, e una piccola parentesi su Isla Sorna lo scorso Giugno, TT Games torna nell’universo Marvel con il seguito spirituale di LEGO Marvel Super Heroes. Ospiti di Warner Bros IE, nel corso della Gamescom 2015, abbiamo provato in anteprima LEGO Marvel’s Avengers, in uscita il 29 Gennaio per PlayStation 4, PlayStation 3, PlayStation Vita, PC, Wii U, 3DS, Xbox 360 e Xbox One.

Mattoncini uniti

È logico pensare che LEGO Marvel’s Avengers  segua le vicende dei film Marvel Studios, ma questo non è del tutto vero: il titolo ripercorrerà sì la battaglia di New York e lo scontro con Ultron, ma dedicherà largo spazio anche ad alcune storie prese dai fumetti e ad altre completamente inedite. Il tutto con la solita  vervè  LEGO e  proponendo tantissimi personaggi utilizzabili.

Come negli ultimi titoli a tema LEGO anche in questo nuovo capitolo avremo a disposizione degli hub open world (in questo caso la fattoria di Occhio di Falco vista in Age of Ultron) dove utilizzar e il personaggio che preferiamo, e dei livelli più lineari che seguiranno le vicende scelte da TTGames e metteranno mano all’enorme schiera di eroi e cattivi Marvel (che si preannuncia ancora più ricca del predecessore). TTGames  ha precisato che ogni eroe della squadra sarà fondamentale per portare a termine i livelli dedicati alla trama, facendo ben sperare sulla risoluzione di uno dei più grandi difetti dei titoli LEGO: l’utilizzo di un ristretto numero di personaggi rispetto al cast completo. Inoltre verranno introdotti gli attacchi di coppia, aumentando ulteriormente sia le interazioni con la CPU sia quelle tra due giocatori su schermo.

[nggallery id=”1003″]

Ehi ma quello è Stan Lee?

Ovviamente non poteva mancare il re dei cameo,  che farà il suo ritorno anche  in LEGO Marvel’s Avengers. Questa volta il caro Stan Lee avrà a disposizione anche un’armatura come l’Hulk Buster di Iron Man, denominata Stan-Buster e riportante sul casco i mitici baffi e occhiali del sorridente.
Ma Stan è soltanto l’ennesimo personaggio utilizzabile nella prossima fatica di TTGames: avremo a disposizione anche i grandi assenti del primo titolo, come Sentry e Amadeus Cho, ma anche le versioni Marvel Now di Captain America (Falcon), Miss Marvel e Thor (Jane Foster  Attenzione Spoiler), ognuno sarà dotato delle proprie  abilità e come al solito sarà in grado di risolvere determinati enigmi, atti a completare al cento per cento questo nuovo titolo LEGO.

Ovviamente non mancherannole situazioni comiche e paradossali come di consueto accade nei titoli TTGames, e LEGO Marvel’s Avengers si propone di rimediare ad alcuni difetti del predecessore come il sistema di volo  instabile e soprattutto la selezione dei personaggi nel gioco libero (risolta fortunatamente in LEGO Jurassic world, ma verrà mantenuta?). Per l’aspetto tecnico è ancora presto, ma la prima impressione è molto buona.

Commento
TTGames abbandona Gotham e i Dinosauri e torna nell'universo Marvel, portando su tutte le console LEGO Marvel's Avengers il prossimo 29 Gennaio. Il titolo si preannuncia leggero e divertente come al solito oltre a rappresentare il mantenimento nei miglioramenti d'interfaccia visti in LEGO Jurassic World. Oltre 100 eroi nel cast e le nuove mosse combinate regalano una buona prima impressione: Noi siamo pronti a difendere New york, e voi?
Pro e Contro
Mosse combinate tra gli eroi
Tantissimi personaggi

x Piacerà ai non fan Marvel?

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion