Davide Viarengo

Speciale Destiny 2 FAQ – 10 cose da sapere e conoscere

1) Cosa include New Light?

Ora più che mai è lecito chiedersi quali siano le FAQ di Destiny 2, che con l’uscita di Shadowkeep ha dato inizio a un nuovo corso, e che ora presenta una versione free-to-play accessibile a tutti. Anche coloro che si affacciano per la prima volta sulla via del Guardiano potranno assaporare una vastissima porzione dell’universo che ha da offrire il titolo di Bungie.

Destiny 2 New Light, che comprende le prime tre storiche espansioni (La Guerra Rossa, La Maledizione di Osiride e la Mente Bellica), permetterà ai nuovi Guardiani di esplorare liberamente ogni pianeta della galassia di gioco, con un accesso pressochè totale alle numerose aree. L’acquisto della nuova espansione Shadowkeep e della ormai celebre Forsaken apre certamente le porte a un consistente numero di Imprese e di possibilità. Ma la volontà di Bungie di rilanciare un titolo che pareva essere ormai in declino si manifesta con Una Nuova Luce, che è appunto simboleggiata dalla nuova versione free-to-play.

Una versione che include, nondimeno, anche diversi contenuti originali di Forsaken, come le sue Playlist degli Assalti e del Crogiolo. Senza dimenticare la modalità Azzardo, dove due squadre di quattro giocatori si sfidano in un misto PvP-PvE. Persino gli eventi stagionali sono compresi, come il recente Stendardo di Ferro – una modalità PvP con i benefici di livello – e le attività legate alla celebrazione di Halloween. Centinaia di ore di gioco alla portata di tutti, dove l’unico interrogativo rimane quello legato al come iniziaree a dove installare oltre 80 GB di robe –.

FAQ the system su Destiny 2; al diavolo le blind run che vanno tanto di moda.

2) Cosa sono gli Engrammi?

Nella vita da Guardiani si finisce presto con l’imbattersi nella pura componente RNG di Destiny 2, oltre che nella necessità di sapere e conoscere molte cose. Completando delle attività capita infatti di ricevere vari tipi di ricompense: Lumen, materiali, armi ed equipaggiamenti di varie rarità… Ma anche Engrammi. Contenitori che rilasciano un oggetto casuale all’interno di un assortimento pre-determinato. Essi, che possono essere ottenuti come drop o come ricompensama anche acquistati nell’Everversum, il marketplace del gioco –, si dividono in varie tipologie. Le principali sono tuttavia le seguenti:

3) Dove trovare Xur?

E’ vero, nel corso delle varie attività può anche capitare di essere limonati dalla dea bendata e di vedersi droppare un engramma esotico. Tuttavia sussiste un altro modo, ben più facile, per assicurarsi armi e armature esotiche a cadenza settimanale: il buon Xur. Una sorta di mercante itinerante che ogni sette giorni venderà, in cambio di Frammenti Leggendari, una selezione composta da:

Un sito internet riporta in tempo reale la sua posizione all’interno della galassia, così come il suo campionario del momento. L’invito è quello di assicurarsi di avere sempre a disposizione una buona scorta dei suddetti Frammenti per l’occasione. Per poter acquistare tutto ciò che propone sono generalmente sufficienti 170-200 Frammentio meno, nel caso si sia già in possesso di uno degli oggetti in vendita e non si voglia acquistare un doppione –.

L’appuntamento settimanale tanto atteso.

4) Come accumulare polvere luminosa?

Non servono certo delle FAQ di Destiny 2 per comprendere un’equazione fin troppo semplice. A un gioco free-to-play corrispondono irrimediabilmente degli acquisti in-game. Skin favolose e molti altri oggetti possono essere acquistati nell’Everversum, che tuttavia presenta due valute distinte.

La prima, l’Argento, è quella più tradizionale. Si acquista tramite denaro reale – il rapporto è di 100 argento= 1 euro – e consente di accedere a un vastissimo campionario tra skin per equipaggiamenti, Navi, Astori, Spettri, Emote e altro ancora. Il fatto che su Destiny 2 non si possano direttamente acquistare armi – comunque rinvenibili in-game – lo solleva formalmente dall’essere pay-to-win: tuttavia rimane la possibilità di acquistare Engrammi a profusione. Per chi invece non desidera investire denaro sul gioco, vi è comunque la possibilità di mettere le mani su buona parte dell’oggettistica in vendita.

La Polvere Luminosa è la seconda valuta utilizzabile nell’Everversum, e permette di acquistare una selezione di oggettiche cambia all’incirca ogni settimananormalmente venduti in cambio di Argento. Essa può essere accumulata solamente giocando, tramite Imprese specifiche (soprattutto Taglie) e speciali fonti di ricompense. La via più rapida per accumularne è costituita dalle Taglie del Crogiolo. Ogni giornaliera darà come ricompensa una decina di unità, mentre una settimanale anche più di un centinaio.

Poter acquistare giocando oggetti altrimenti disponibili solamente agli shopponi? Nice.

5) Quali sono le migliori Taglie?

Ogni attività porta con sé degli obiettivi, con annesse ricompense. Che si tratti di una Campagna, di una partita nel Crogiolo o di un semplice vagabondare, è sempre bene tenere a mente – e di conseguenza fare scorta, soprattutto alla Torrel’esistenza delle Taglie. Obiettivi secondari in grado di premiare i Guardiani per delle azioni che molto probabilmente avrebbero compiuto comunque, o che propongono delle sfide specifichecome una serie di multiuccisioni o l’annientamento di una percentuale di nemici –.

Le Taglie, specie quelle delle modalità multigiocatore come Assalto e Crogiolo, costituiscono anche il modo più efficace per accumulare PE stagionali, Frammenti Leggendari e Polvere Luminosa, oltre a tantissimi altri materiali. Ne esistono sia di giornaliere che di settimanali, dove queste ultime si rivelano essere naturalmente le più redditizie. C’è un aspetto che tuttavia non viene fatto presente a chiare lettere in Destiny 2, ma che si rivela assai utile da sapere e conoscere. Mentre le varie ricompense sono legate all’Inventario, condiviso con l’Account e conseguentemente con tutti i Guardiani, le Taglie in sé sono invece raccoglibili e riscattabili in maniera indipendente per ognuno dei personaggi.

Ciò implica che ogni Taglia può essere completata fino a tre volte, una per ogni Guardiano. Perchè accontentarsi di una sola taglia settimanale, quando se ne possono completare tre?

Avevo comunque in programma di fare un po’ di PvP. Tanto vale sgraffignare un po’ di Polvere Luminosa nel processo.

6) Come potenziare le armi esotiche?

Dopo tanta fatica dietro a un’Impresa – o dopo una semplice botta di culo, tramite Engramma droppato –, riesco a mettere le mani su un’arma esotica. Mentre quelle normali possono essere potenziate con Modifiche speciali o rese prodigiose in cambio di Frammenti Leggendari e altri materiali, mi accorgo che con quelle esotiche ciò non è possibile. Almeno non in modo tradizionale. Ed è così che parte la caccia ai Catalizzatori.

Modifiche specifiche per armi esotiche, in grado di aumentarne le statistiche o di aggiungere effetti extra. Ma anche Modifiche più rare da trovare rispetto alle stesse armi che si auspicano di potenziare. Solitamente nella descrizione dell’arma viene suggerita la maniera per ottenere il suo Catalizzatore: una maniera diversa per ognuna delle rarissime bocche di fuoco. Tramite un’Impresa, o più frequentamente come drop casuale in una determinata modalità.

Oh, dopo aver vinto nel Crogiolo mi droppa casualmente il Catalizzatore di Affari Sporchi, il mirabile fucile automatico esotico che assomiglia quasi a una minigun. Ma è presto per esultare: mi accorgo infatti che il travaglio è ancora lungi dal terminare. Dopo aver equipaggiato il Catalizzatore, apprendo che per sbloccarne il potenziamento devo sconfiggere gruppi di almeno 4 nemici, con quello stesso fucile. Per 100 volte. Esatto, le funzioni di ogni Catalizzatore dovranno essere sbloccate in un modo specifico dopo averlo equipaggiato.

Catalizzatore quasi completato.

7) Quali sono i cap di livello?

Già dal primo ottobre i nuovi Guardiani hanno cominciato la loro avventura al lv.750 di potere. Una precisa scelta da parte di Bungie atta a consentire anche ai neofiti della serie di poter giocare con i veterani – che avranno certamente compiuto il processo di trasferimento dell’Account –. Come ogni titolo che prevede una progressione a livelli, la domanda che ci si fa è sempre la medesima. Qual è il level cap in Destiny 2?

La risposta è che ce n’è più di uno. Il livello di potere di un Guardiano è determinato dal livello medio dei singoli pezzi di equipaggiamento. Drop dopo drop e ricompensa dopo ricompensa ha luogo l’ascesa verso un livello superiore, che procede assai spedita. Almeno fino al soft cap, il livello 900. Da quel momento la progressione si fa più lenta, ma comunque possibile tramite il rinvenimento di armi e armature di livello sempre maggiore. Un procedimento che tuttavia si rivela inutile una volta arrivati al lv.950, dove le armi a le armature droppate saranno insistentemente tra il 946 e il 950.

L’attuale, vero level cap di Destiny 2 è tuttavia 960. Qui subentra la necessità di ottenere Armamento di Punta. Engrammi Eccelsi che possono essere ottenuti solamente completando obiettivi specifici: nella maggioranza dei casi, Sfide settimanali. Da essi è possibile ricavare equipaggiamenti oltre il 950, e dunque superare il cap relativo agli oggetti rinvenibili. Ciò si aggiunge al bonus di potere conferito dal Manufatto Stagionale, accumulabile tramite PE e che si resetta alla fine di ogni stagione.

Peccato non sia tutta farina del sacco degli equipaggiamenti. Level Cap superato, ma solo grazie al Manufatto Stagionale.

8) Cosa sono le Sfide?

Ci sono attività che saltano subito all’occhio, come le varie Imprese – con tanto di sezione apposita nel menu –. Ma ce ne sono altre che invece possono risultare più difficili da notare, a meno che non si finisca col leggere ogni riga di testo nel corso del gioco. Le Sfide sono tra queste.

Indugiando sulle icone di attività come Crogiolo, Assalti ecc – dove è riportata la descrizione, con numero di giocatori, obiettivi e via discorrendo – si può notare talvolta la presenza di qualche riga di testo extra, che segnala la presenza di una Sfida, giornaliera o settimanale. Le ricompense sono principalmente Armamento Potente e, meno frequentamente, di Punta. Di solito gli obiettivi prevedono la vittoria (o il semplice completamento) di una serie di match in una determinata modalità, ma il consiglio è quello di dare una fugace occhiata alle descrizioni delle varie attività, prima di lanciarsi a capofitto.

Peccato non sia di Punta, ma anche su quello Potente non è che ci si sputi sopra.

9) Come utilizzare gli Imperiali?

Giocando a Destiny 2 o girando tra forum e community varie capita certamente di sentir nominare il Serraglio. Una modalità PvE per sei giocatori lanciati inizialmente nella Stagione della Ricchezza con l’espansione Forsaken, ma ora disponibile anche nella versione New Light. Un’attività che consente di ottenere armi o pezzi di armatura con caratteristiche specifiche.

Dopo aver completato l’Impresa Invito Imperialeottenibile da Benedict 99-40, sulla Torre –, viene sbloccato il Calice della Ricchezza, che consentirà di ottenere gli oggetti desiderati al termine di una run al Serraglio. Gli “ingredienti” per tale procedimento, da effettuare nel menu del Calice, sono sostanzialmente due:

Dopo aver guadagnato un po’ di Rune e di Imperiali – tramite, ad esempio, delle Taglie settimanali di Benedict o aprendo delle casse di Werner –, non bisognerà fare altro che inserire le rune relative al tipo di arma/pezzo di armatura con annessi perk desiderati, completare un livello del Serraglio e ottenere poi come ricompensa quanto desiderato.

La possibilità di ottenere un drop personalizzato è assai succulenta.

10) Cosa sono i raid?

Chiunque abbia mai giocato a un MMO saprà certamente cosa sono i Raid. Le attività più difficili e redditizie, ma anche l’anima di questo genere di titoli. Una congiunzione di intenti che viene sancita lì, nell’alleanza tra esseri umani contro le macchine. Fare squadra contro l’IA, e spingersi oltre i propri limiti, con la consapevolezza che nella vita come nei videogiochi ci sono Imprese che non posso essere compiute in solitaria.

Su Destiny 2, dove prendono talvolta il nome di Incursioni, i Raid non sono da meno. Si tratta di Imprese impossibili da affrontare senza aver fatto team con altri 5 Guardiani. Non tanto per un’eccessiva soglia di difficoltà, quanto per l’impossibilità di compiere alcuni passaggi all’interno dell’Impresa, a meno di avere una squadra numericamente sufficiente. Una squadra che, tra l’altro, non potrà essere formata tramite matchmaking. Che si finisca con l’entrare a far parte di un Clan, o di convincere un gruppo di amici a installare il gioco per poi fare gruppo assieme, i Raid sono le attività che più di tutte segnano la propria esperienza di gioco.

A livello di equipaggiamento, dal momento che le ricompense ottenute difficilmente potranno essere messe a confronto con quelle di altre attività. Ma soprattutto a livello di bagaglio personale, di ricordi condivisi con altri appassionati dell’universo di Bungie. Con la coordinazione, la tensione e l’epicità che pervade anche il semplice cimentarsi con tali sfide, vette di gloria da scalare fianco a fianco.