Lunediscord #1: Je suis Valve

Dopo la breve parentesi dedicata a Leggende Iridescenti, torniamo ad Alola sia su Nintendo 3DS, sia nel Gioco di Carte Collezionabili con la quarta espansione chiamata Invasione Scarlatta. 
Ed è una vera e propria invasione, in primo luogo perché segna il debutto delle Ultracreature nel gioco di carte,  in secondo luogo proprio di pacchetti, con gli unboxing più ricchi di sempre, ben 52 pacchetti divisi in due video, e il motivo per cui non troverete la classica apertura dei Deck dell’espansione (che analizzeremo  in ogni modo qui sotto).

Come successo per la seconda espansione, dedicata a Solgaleo e Lunala, mi sono recato a Milano per farmi sconfiggere brutalmente da Martina Canto, Ex- Campionessa Nazionale del GCC, e veterana del settore. Mentre  provavamo i due mazzi di Invasione Scarlatta ( Tuoni Roboanti e Zanne Micidiali) abbiamo parlato delle quattro Ultracreature presenti nei pacchetti: Buzzwhole, Nihilego, Guzzlord e Kartana, carte che diventeranno importantissime per il GCC (come visto nei primi tornei ufficiali di questo Week End) grazie alla possibilità di agire sulle carte premio.

Se dai pacchetti  siamo riusciti a portarci a casa solo due Ultracreature su quattro,  la fortuna ci ha sorriso nella versione online, dove non solo abbiamo completato il poker, ma abbiamo accumulato anche qualche copia extra.

Ma le Ultracreature non sono sole, dato l’arrivo tra le GX anche di Silvally,  in grado non solo di togliere il costo di ritirata ai Pokémon base in campo, ma anche di  spostare una carta energia dalla pila degli scarti ad uno dei Pokémon in panchina. Certamente, essendo una carta di Fase Uno, ha bisogno di più tempo per essere giocata a differenza delle Ultracreature (e bisogna pregare nella fortuna di beccare un Tipo Zero per tempo) ma utilizzando le giuste ROM si può cambiare anche il tipo di Silvally, rendendolo un’aggiunta veramente valida nei nuovi mazzi.

 

Parlando dei deck veri e propri invece, abbiamo nuovamente, come  per Ombre Infuocate, un mazzo oggettivamente più utile dell’altro: se Tuoni Roboanti può contare su un Kommo-o  forte quando il giocatore è alle strette (e con meno pokémon in campo rispetto all’avversario), sulla presenza di Tipo Zero per attutire qualche danno, e su Raichu di Alola e Gastrodon per colpire duro ,  Zanne Micidiali è superiore praticamente in ogni aspetto. A partire da Hydreigon, che con una sola mossa da tre energie totalizza 130 danni, passando per Bewear e Oranguru (due dei migliori card booster di questa generazione) fino a Salazzle, che con una sola energia, permette di avvelenare l’avversario   infliggendogli 40 danni a turno contro i classici 10. Dopo dieci giorni di prove online, è quest’ultimo il deck che ci sentiamo di consigliarvi nel caso giochiate con i mazzi tematici.

Invasione Scarlatta è disponibile dal 3 Novembre in tutti i negozi specializzati. Le carte sono utilizzabili nei tornei ufficiali a partire dal 17 Novembre.