News
di Pietro Iacullo
il 11 giugno 2017, 10:18
in News

Come ormai è prassi consolidata, nelle scorse ore sono comparse in rete le liste dei trofei delle imminenti versioni rimasterizzate di Crash Bandicoot, Crash Bandicoot 2: Cortex Strikes Back e Crash Bandicoot 3: Warped, i tre titoli che andranno a comporre il 30 giugno Crash Bandicoot N. Sane Trilogy.  Sono in particolare tre i trofei che hanno attirato l’attenzione dei più attenti sulla rete: “Buckle Up, Boys, Buckle Up!“, “Is There a Problem, Granny?” e “Booyah, Grandma, Booyah!“. Il motivo? Si riferiscono tutti a tre spot utilizzati per il lancio di Crash Team Racing, primo storico spin-off della serie e lettera d’addio al marsupiale da parte di Naughty Dog.

È ancora un po’ poco per parlare di un leak in piena regola: non è infrequente imbattersi in citazioni di questo tipo andando a spulciare le varie liste trofei (per esempio, DmC Devil May Cry includeva nella sua lista un trofeo chiamato “Per Tony Redgrave“, andando citare il “prototipo” che poi ha portato al primo Devil May Cry). Ma se tre indizi fanno una prova, con questo siamo a quota due: Activision negli scorsi giorni ha infatti di avere una sorpresa in canna a tema Crash Bandicoot.

news
Activision annuncerà qualcosa di speciale per Crash Bandicoot
All'E3 di quest'anno Activision mostrerà tre titoli di altissimo livello: ci sarà Call of Duty: WWII, che riporterà il franchise alle origini; poi avremo Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, versione remastered di una delle più famose saghe videoludiche ...

 

crash team racing n. sane trilogy

Crash Team Racing sta davvero preparandosi ad un ritorno sugli scaffali? Seguiremo gli sviluppi della vicenda qui sulle nostre pagine, per cui rimanete sintonizzati (specie durante la nostra copertura E3 2017).


due parole sull'autore
Laureato con disonore in Informatica, tra una cosa e l'altra ha a che fare con la tecnologia praticamente da quando ne ha memoria. È il magnaccia a capo degli aspetti creativi del progetto, dal layout fino alle questioni autorali: la sezione Speciali è la sua Mother Base, e Gameromancer - il podcast videoludicamente scorretto il mezzo con cui terrorizza anche l'etere.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su