Square Enix ha pubblicato nuove informazioni ed alcune immagini della patch 3.56 di Final Fantasy XIV, che andrà a completare la patch 3.5 che conclude la storia di Heavensward. Nelle nuove immagini, fa la sua comparsa Gosetsu, il samurai alleato di Yugiri mostrato al fanfest. Di seguito, le informazioni sulla nuova espansione, che potrebbero costituire un piccolo spoiler se non siete al passo con gli ultimi capitoli della storia.

 

Il grifone ha giocato le sue ultime carte. Incanalando l’ira e la disperazione dei suoi compatrioti morenti, ha dato forma ad una nuova divinità; grazie al potere degli occhi di Nidhogg e alla sua dipartita, gli ha dato vita. Solo grazie all’azione rapida e disperata di un Archon, il primal è stato sigillato, ma questa incarnazione di vendetta brama ancora di sfuggire alla sua prigione di luce.

In questa nuova patch, sarà anche rivelata l’identità della donna vestita di rosso che compare nel trailer di Stormblood, o almeno questo è quanto anticipato da Naoki Yoshida in un’intervista.

 

[nggallery id=”3517″]

 

Final Fantasy XIV: Stormblood sarà disponibile dal 20 Giugno per PC e PlayStation 4, mentre la versione PS3 del titolo smetterà di essere supportata. Continuate a seguirci per novità ed informazioni dal mondo videoludico.

Fonte