Gameromancer DLC #1: un cancro di nome Steam

Nel corso del Final Fantasy XIV FanFest Naoki Yoshida ha rivelato numerosissime informazioni relative alla nuova espansione Stormblood.

 

In primo piano ovviamente si trova la conferma del nuovo job, ovvero il Samurai, che sarà un DPS e non un Tank come si vociferava all’inizio. Potete vedere un nuovo trailer dedicato alla classe qui sotto (la parte inedita inizia circa a 2.06 minuti) ed approfondire le informazioni rilasciate nel nostro archivio.

 

 

 

L’espansione non si concentrerà solamente sulla città stato di Ala Mihgo, dominata dall’impero di Garlean, ma permetterà ai giocatori di viaggiare oltre per liberare Doma: la leader dei rifugiati di Doma, Yugiri, giocherà un ruolo principale in Stormblood ed i vestiti che indossa sembrano essere l’armatura Ninja di AF3 ma con un colore unico. L’altro personaggio è Gosetsu, un Samurai che arriverà nella seconda parte della patch 3.5, prima del rilascio di Stormblood.

Tra le nuove aggiunte troveremo la nuova città di Kugane, unico baluardo ancora aperto agli scambi con gli stranieri nel lontano continente di Hingashi: la violenza in città è proibita, ma non tutti seguono le regole.

Ci saranno nuove aree in Othard, incluso il Ruby Sea infestato dai pirati connesso a Kugane.

In questo mare vive la beast tribe chiamata Kojin: si tratta di commercianti che mantengono i loro contatti con gli stranieri. Adorano molti dei ma il più portante è un nuovo primal originale chiamato Susano.

Tra le immagini rilasciate appaiono anche nuovi dungeon:

Un’altra area è denominata Yanxia ed ospita la città di Doma: attualmente è controllata dall’impero di Garlean, quindi qui i giocatori possono aspettarsi diversi conflitti con le forze imperiali.

Una terza zona è dedicata ad alcune tribù nomadi di razza Au-Ra ed è chiamata Azim Steppe.

Smentendo tutti i rumor precedenti, secondo i quali la quarta area dedicata all’housing sarebbe stata Ishgard, il prossimo distretto residenziale sarà in Shirogane ed ospiterà delle case in stile asiatico. Tuttavia, la sua apertura non avverrà al lancio dell’espansione, bensì “quando sarà momento“.

Le capacità per i vari tipi di abitazione sarà raddoppiata: le case piccole potranno contenere fino a 200 oggetti, le medie 300 e le grandi 400.

Infine, il compositore Nobuo Uematsu ha introdotto il nuovo tema per l’espansione, intitolato “Revolutions” ed ha dichiarato che vuole che sia più “potente” delle precedenti. Naturalmente sarà interpretato dalla storica cantante Susan Calloway.

Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti in merito a Final Fantasy XIV: Stormblood.

Fonte