Ep. 31: Scoprimi 'sta cippa
Playstation VR

Il 13 Ottobre la Realtà Virtuale proverà ad entrare di prepotenza nella vita degli utenti Playstation 4 grazie a Playstation VR, il visore della casa giapponese che abbiamo avuto modo di provare durante i vari eventi fieristici cui abbiamo partecipato negli ultimi due anni. La lineup di lancio cerca di venire incontro a tutti, cimentandosi in titoli adrenalinici come RIGS: Mechanized Combat League di Guerrilla Cambridge che in esperienze che puntano invece maggiormente al “fattore wow” e all’immedesimazione come Batman Arkham VR, passando per adattamenti in Realtà Virtuale di titoli già usciti (con Driveclub VR) o contenuti aggiuntivi che sfruttano le potenzialità del visore (Until Dawn: Rush of Blood). Senza contare il supporto delle terze parti e di alcuni team indipendenti, che come dicevamo qualche tempo fa sarà determinante per il supporto della periferica. Ovviamente cercheremo di raccontarvi le nostre impressioni sia su Playstation VR una volta uscito dalla scatola che sul software su cui riusciremo a mettere le mani.

 

 

Shadow Warrior 2

Per il momento appannaggio esclusivo dei giocatori PC (la versione per console arriverà agli inizi del 2017) Shadow Warrior si prepara a tornare più cattivo e frenetico che mai con un secondo capitolo che punta sulle armi fuori dagli schemi (tipo una Katana/motosega? Tipo) e su una verticalizzazione dell’azione che si sposa alla perfezione con la velocità di manovra tipica della serie. In quel di Colonia il titolo ci aveva divertito, pur non lasciandoci provare la modalità co-op per quattro giocatori: scopriremo se le promesse saranno all’altezza della realtà (questa volta virtuale ma per altri motivi) il 13 Ottobre.

Dragon Quest Builders

Il 14 Ottobre sandbox e gioco di ruolo si incontrano per dar vita a Dragon Quest Builders, costola di una delle serie più famose di Square Enix. Il continente di Alefgard (lo stesso del Dragon Quest originale) è stato messo a ferro e fuoco da Dragon King, che ne ha assoggettato le terre alla sua volontà. Il giocatore sarà chiamato a sottrarre le terre dal controllo del nemico, ripristinandone la libertà perduta, sfruttando la facoltà di poter costruire praticamente qualunque cosa man mano che si procede con l’avventura. L’idea è senza dubbio interessante, non ci resta che scoprire se e come funzionerà una volta disponibile il titolo (lo sappiamo che stiamo diventando un po’ ripetitivi, ma anche in questo caso prestate attenzione e tornate a trovarci a ridosso dell’uscita).

Battlefield 1

Dopo un capitolo sui generis come Hardline la serie principe di DICE torna al classico e lo fa, se possibile, puntando ad uno scenario che da una parte riporta i giocatori, dopo tante guerre nel presente e shooter futuristici, alla tradizione ma dall’altra è per molti versi inedito. Battlefield 1 infatti va a cercare di trasporre in videogioco (con diverse licenze, visto che si tratta di una guerra di trincea e dubitiamo che a qualcuno piacerebbe giocare uno sparatutto del genere) la Prima Guerra Mondiale, cercando di affiancare ai classici aerei e carrarmati anche truppe più in linea con gli anni della Grande Guerra provviste di cavallo. Ci convincerà? Dovremo aspettare il 21 Ottobre, data di uscita del titolo, per dire l’ultima parola in proposito.

World of Final Fantasy

In attesa, al netto di ulteriori rinvii, dell’uscita di Final Fantasy XV Square Enix cerca di distrarre gli appassionati della serie con World of Final Fantasy, gioco di ruolo ispirato al franchise principale della casa giapponese che propone in-game diverse icone tratte dall’universo narrativo della serie, abbracciandone i diversi capitoli e puntando su un design Chibi. L’appuntamento? Il 28 Ottobre su Playstation 4 e Vita.

Titanfall 2

Titanfall due anni fa ha cambiato irrimediabilmente la faccia dello sparatutto con tendenze spiccatamente arcade, andando a rendere la manovra più frenetica ed introducendo una verticalità (ed una spettacolarità di manovra) che prima erano appannaggio esclusivo del sottogenere Arena. Titanfall 2, in arrivo ad una sola settimana da Battlefield 1 (il 28 Ottobre) è pronto a giocare al rialzo con il suo illustre predecessore, calando per quanto abbiamo potuto vedere un po’ i ritmi ma introducendo un azzeccatissimo rampino, la tanto invocata campagna in giocatore singolo e affilando le armi con il duello a distanza con Call of Duty. Quello che abbiamo potuto vedere in occasione della Gamescom ci ha convinti, per cui attendiamo l’uscita sugli scaffali con una certa attenzione e pronti a goderci una grande mesata per gli appassionati di sparatutto.

 

Escono inoltre ad Ottobre: Mortal Kombat XL per PC (qui la nostra recensione della versione per console), Ride 2, WRC 6, Mario Party: Star Rush, Metal Gear Solid V: The Definitive Experience, Batman: Return to Arkham, Dragon Ball Xenoverse 2, Just Dance 2017, Rhythm Paradise: Megamix, The Elder Scrolls V: Skyrim – Special Edition.
1 2