Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

In seguito alle vicende e alle voci sparse per il web nei giorni scorsi, il Vice President of Publisher & Developer Relations Adam Boyes si è diretto su Twitter per rispondere alle domande di alcuni fan circa (spoiler alert) l’utilizzo di Crash Bandicoot nell’ultimo capitolo di Uncharted. Nel suo Tweet di risposta, Boyes ha confermato che i diritti sull’utilizzo del personaggio sono ancora nelle mani di Activision:

 

 

Su NeoGAF, tuttavia, l’utente salromano fa notare che non sarebbe la prima volta che una proprietà intellettuale viene trasferita alla nuova azienda solo dopo un annuncio ufficiale, per evitare di “rovinare eventuali sorprese”:

 

Be’, sì.

 

Se si controlla il database dei marchi registrati, si vede chiaramente che Activision possiede ancora i diritti per “Crash Bandicoot”. Se Sony ha fatto un qualche affare per acquisire Crash Bandicoot, non avrebbe senso trasferire il marchio fino all’annuncio, altrimenti la sorpresa sarebbe rovinata. Nel database Europeo, il marchio di Gears Of War non è stato trasferito a Microsoft fino al 20 Febbraio 2014, che sarebbe circa un mese dopo l’annuncio dell’acquisizione dell’IP da parte di Microsoft.

 

Il punto è, qualcosa potrebbe effettivamente essere in cantiere su Crash presso Sony, e dire che Activision “possiede i diritti” non sarebbe effettivamente una bugia, almeno in questo momento.

 

Edit: E, onestamente, è l’unica cosa che ha senso, dato che (spoiler su Uncharted 4) né Crash né Activision vengono menzionati all’interno dei titoli di coda.

 

Per quanto Activision sia ancora in possesso dei diritti per l’IP, dunque, sembra che ci sia ancora la possibilità di vedere il ritorno del marsupiale arancione in un prossimo futuro. Non resta che attendere eventuali annunci da parte di Sony.

 

Adam Boyes di Sony conferma ufficialmente che l’IP di Crash Bandicoot è ancora nelle mani di Activision. Restate sintonizzati per saperne di più!

Fonte