News
di Antonino Lupo
il 6 maggio 2016, 23:03
in Comunicati Stampa, News

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsiElectronic ArtsDICE hanno annunciato ufficialmente Battlefield 1, prossimo capitolo della serie Battlefield in arrivo a partire dal 21 Ottobre su Xbox OnePCPlayStation 4.

 

Le due aziende hanno rilasciato un trailer di annuncio per celebrare l’occasione. Di seguito il comunicato stampa ufficiale:

 

EA ANNUNCIA BATTLEFIELD 1

 

Vivi l’alba della guerra totale, con multiplayer da 64 giocatori, in tutto il mondo, solo in Battlefield 1.

 

STOCCOLMA, Svezia – 6 maggio, 2016 – Oggi DICE, uno studio di Electronic Arts Inc. (NASDAQ: EA), ha annunciato Battlefield™ 1. Solo in Battlefield 1 potrai attaccare un carro armato mentre sei a cavallo e unirti ai tuoi alleati in epiche battaglie multigiocatore da 64 giocatori. Tra ambientazioni sempre in cambiamento all’alba della Guerra totale, nessuna battaglia sarà mai la stessa. Battlefield 1 sarà disponibile dal 21 ottobre 2016 su Xbox One, Origin™ per PC e PlayStation®4.

 

Battlefield 1 ti porterà in diversi luoghi in cui dovrai combattere per la sopravvivenza in coinvolgenti battaglie. Da una città francese sotto attacco, passando per i grandi spazi delle alpi italiane fino ad arrivare a combattimenti frenetici nei deserti arabi, scopri un mondo in guerra grazie a una campagna piena di avventura e azione.

 

Grazie all’esperienza multigiocatore potrai conquistare i cieli in combattimenti aerei in pericolose ambientazioni, essere su una nave che sta distruggendo la costa e far parte di alcune delle battaglie più grandi mai viste, mentre interi imperi si stanno combattendo per ottenere la supremazia.

 

“Il gioco offrirà una esperienza del tutto nuova, mantenendo però tutto ciò che ha reso grande Battlefield: un fantastico multiplayer, immersione, epicità, autenticità, gioco di squadra e un mondo in continuo cambiamento pieno di “momenti Battlefield” dice Aleksander Grøndal, Senior Producer di DICE. “Invitiamo i giocatori a intraprendere un viaggio epico attraverso un mondo devastato dalla Grande Guerra, offrendo al tempo stesso qualcosa di vario e unico in Battlefield 1.”

 

Grazie all’ambientazione della Prima Guerra Mondiale, potrai vivere la nascita della Guerra moderna, dato che la Grande Guerra ha permesso enormi avanzamenti tecnologici in termini di armi e macchine, create per avere un vantaggio decisivo rispetto al nemico. Battlefield 1 sfrutta questo arsenale per offrire una esperienza intensa, immersiva e fedele ma al tempo stesso fresca e moderna.

 

 

I fan potranno anche iscriversi per diventare dei Battlefield Insider: http://www.battlefield.com/it-it/community/insider e ottenere accesso anticipato alla beta pubblica di Battlefield 1, ricompense in gioco, contenuti esclusivi e notizie in anteprima legate a Battlefield (oltre ad altre news legate ad altri giochi EA, servizi ed eventi).
Battlefield 1 sarà disponibile il 21 ottobre 2016 in tutto il mondo su Xbox One, Origin™ per PC e PlayStation®4.

 

Gli iscritti a EA Access e Origin Access potranno giocare Battlefield 1 per un periodo di tempo limitato prima del lancio grazie alle nostre Prove Gioca per Primo. Gli iscritti a EA Access riceveranno il 10% di sconto durante i loro acquisti digitali su Xbox Live e gli iscritti a Origin Access otterranno il 10% di sconto se acquisteranno giochi tramite Origin*.

 

Dopo le anticipazioni dei giorni scorsi, Electronic Arts e DICE annunciano ufficialmente Battlefield 1, prossimo capitolo della serie in arrivo su PC, PS4 e Xbox One. Restate sintonizzati per saperne di più!


due parole sull'autore
Nato e cresciuto nell'epoca d'oro della prima PlayStation, ha visto il susseguirsi di almeno quattro generazioni di console fin da quando era bambino, ed è fermamente convinto che non smetterà mai di viverle sulla propria pelle. Suo unico rimpianto: non essere nato abbastanza presto da vedere la nascita dei primi videogiochi. Coltiva segretamente la passione per la scrittura, che sfoga sulle pagine di I Love Videogames proponendo folli idee (aka: rompendo le scatole) agli altri redattori. Gestisce anche il podcast Gameromancer e la sezione Speciali.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su