Ep. 30: Respiri Keanu per non far rumore

Strando alle dichiarazioni di Guerrilla Games (nella persona di Herman Hulst, Managing Director dello studio) Horizon Zero Dawn offrirà “ore ed ore di esplorazione”. L’obbiettivo non è quello di sviluppare il mondo open world più grande che si sia mai visto, ma piuttosto di confezionare un’esperienza di qualità.

 

È un mondo grande. Non è mai stato tra i nostri obbiettivi creare il più grande mondo possibile, perchè secondo noi il punto non è tanto quello quanto la qualità del viaggio, e la qualità del combattimento tattico contro le macchine che lo abitano. Ma è comunque un mondo vasto che offre ore ed ore di esplorazione in uno scenario post-post-apocalittico.

 
Penso che la forza di Horizon sia che ogni elemento del gioco è li per uno scopo, e tutto è coerente. C’è molta coesino tra le tribù, come Aloy si comporta con loro, le macchine, le altre creature robotiche e come interagiscono con Aloy e lei con loro.

 

Le tribù sono molto diverse tra loro e i giocatori scopriranno durante il gioco perchè è così e come mai trattano Aloy in modi diversi. C’è uno scopo in questo.

 

Vi invitiamo a continuare a seguirci per scoprire tutte le novità riguardanti Horizon: Zero Dawn, nuova esclusiva Playstation 4 prevista per il 2016.

Fonte