Ep. 31: Scoprimi 'sta cippa

Casey Hudson, produttore esecutivo presso BioWare, ha lasciato la software house canadese dopo 16 anni di collaborazione. Dopo l’esordio come Technical Artist del gioco di ruolo Neverwinter Nights e MDK2 (sparatutto in terza persona), Hudson era diventato Project Director nel 2003 con Year Star Wars: Knights of the Old Republic, per poi dirigere la prima trilogia di Mass Effect. Qui in calce riportiamo la lettera che Hudson ha lasciato ai suoi colleghi:

Dopo quella che già mi sembra una vita di straordinarie esperienze, ho deciso di premere il bottone per il reset e lasciare BioWare. Mi prenderò una più che doverosa pausa per avere una prospettiva di quello che voglio fare nella prossima fase della mia via e, eventualmente, mi cimenterò in nuove sfide. Nonostante non ci sia un momento facile per fare cambiamenti del genere, credo che questo sia il momento migliore per farlo. I preparativi per la nuova IP qua a Edmonton sono completi, e il team è pronto per andare avanti con lo sviluppo di un titolo che credo ridefinirà l’intrattenimento interattivo. Anche lo sviluppo del prossimo Mass Effect è sulla buona strada, con bellissimi asset e build giocabili che dimostrano come il team sia pronto a confezionare la migliore esperienza di Mass Effect. E il team di Dragon Age: Inquisition sta effettuando gli ultimi ritocchi su un titolo davvero ambizioso con una delle più belle grafiche che abbia visto in un gioco. Ma mentre sento che il momento è arrivato, questa è senza dubbio la decisione più difficile della mia carriera. BioWare è un posto magico oggi come quando ho iniziato. I progetti sui quali stiamo lavorando sono tra i più eccitanti e prestigiosi al mondo. Il talento dei nostri team non è secondo a nessuno. E qui ci sono alcuni dei miei migliori amici. Ho speso più tempo con molti di voi che con la mia famiglia, e mi sono goduto ognuno di questi giorni.


Fonte