Lunediscord #1: Je suis Valve

Perché avere delle grandi e potenti armate, quando puoi avere delle piccole truppe che urlano frasi tipo: “I FEEL THE NEED! THE NEED FOR SPEED!”? Eh si, perché Tiny Metal: Full Metal Rumble ti ricorda costantemente che, per quanto si tratti di uno strategico con carri armati, morti e esplosioni, alla fine tu stai comandando piccole armate su un tavoliere colorato. Quindi, inutile vantarsi o atteggiarsi da capi militari con gradi e giacca verde, le vostre truppe saranno talmente tenere da provocarvi dei rimorsi quando sarete costretti a sacrificarle.

La tazzina è il tocco di classe.
Il carisma dei piccoli generali:

“Capitano, abbiamo un problema!”
“Quale?”
“Che fare dialoghi in stile militare per recensire uno strategico è banale e scontato e anche un po’ noioso.”
“OH, NO! E quindi? Cosa possiamo fare?”

Possiamo inventarci qualcosa di nuovo e meno comune. Per esempio possiamo dire che i personaggi di Tiny Metal: Full Metal Rumble sono dei buoni personaggi, ma i dialoghi sono talmente scontati e poco studiati che rasentano il livello del dialogo sopra. Il feeling è quello del più base anime militare che possiate immaginare: un nemico comune, dei personaggi amici ma distanti che affrontano questo nemico comune, altri nemici che si aggiungo e via discorrendo. Manca quella spinta in più, quel grilletto, rimanendo in tema di armamenti, che spari il colpo oltre lo schermo, che già solo dalle prime righe ti faccia dire: “Oddio che dialoghi full metal PAZZESCHI! Non riuscirei mai a capire subito tutta la trama e il carattere dei personaggi!”

Ma, c’è un ma. Gli artwork dei personaggi sono fighissimi e alcuni comandanti sono delle signorine anime soldato, ci vogliamo davvero lamentare di questa cosa?

AH! MASCALZONI! Speravate che vi mettessi qualche signorina eh? E invece vi beccate due puffi blu standard.
Un carico bello esplosivo, ma bello:

Sarebbe facile dirvi che si tratta di uno strategico classico giapponese, con parametri, armate con movimento fisso o variabile, incasellato in una mappa delimitata e via discorrendo. Robe che trovate facilmente su internet in due secondi, oppure cliccando sulla retrorecensione di Advance Wars del nostro cummenda.

Ma allora cos’è che differenzia Tiny Metal: Full Metal Rumble dal resto degli armamenti super corazzati del Nintendo EShop?

*SQUILLINO LE TROMBE, GRAZIE!*

Tiny Metal: Full Metal Rumble è un carico bello e esplosivo da cui è impossibile sfuggire.

Schegge di bombe adrenaliniche colpiranno ogni parte del vostro corpo, la polvere residua rimasta sulla parte tagliente del frammento penetrerà nelle vostre vene. Marcerà, infine, con i vostri globuli rossi e arriverà al cervello, prendendone il controllo con un’irruzione violenta nella struttura neurale e causando assuefazione da gioco.

È la perfetta e inattaccabile strategia di battaglia dei ragazzi di Area 35: Creare un gioco divertente, colorato, accattivante che ti spinga a videogiocare senza limiti. Ed è proprio questo il punto di forza: tu torni a casa, stremato, vorresti solo una birra al limone (perché diciamo no all’alcolismo, mi raccomando.) e il divano, e invece il gioco ti chiama. Come nel primo Jumanji, non puoi fare a meno di accendere la console e di trovare il tempo per videogiocare, di ritagliare quello spazio/tempo casalingo per entrare nel tavolo da gioco e spaccare armate coccolose a suon di proiettili e cannonate.

È, appunto, come trasportare un carico esplosivo: sai che stai lì non vedi l’ora di usarlo. Questa voglia rischia, però, di fartelo esplodere in faccia, ma tu lo usi comunque senza pensare alle conseguenze.

La fine della battaglia, l’inizio della guerra:

Non c’è molto altro da dire: Tiny Metal: Full Metal Rumble, al netto di alcuni errori, come tutorial davvero troppo lunghi, è un gioco bello e coinvolgente e da avere assolutamente.

Non lasciatevi, quindi, scappare l’occasione di acquistare per 15 euro il Jumanji di Switch, o, come sostiene il gemello cattivo di I Love Videogames, colui che ha soppiantato definitivamente la droga.

E ora scusatemi, ma ho delle piccole armate da comandare e una guerra da vincere.
Verdetto
9 / 10
È un gioco che sa trasportar chi questo mondo vuol lasciar.
Commento
Tiny Metal: Full Metal Rumble è un gioco coinvolgente, emozionante e che vi terrà incollati per ore allo schermo. Al netto di errori come lunghissimi tutorial testuali e dialoghi non sempre brillanti, il gameplay si presenta completo, ricco e sempre nuovo.
Pro e Contro
Gameplay esplosivo
Belle musiche
Ottimo design...

x ... ma modelli in bassa risoluzione
x Trama basilare
x Turorial poco funzionale