Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

La quinta generazione dei mostri tascabili di Game-Freak ci accompagna con il nostro Nintendo DS, nella regione di Unima, pronti a catturare nuovi Pokémon, sfidare nuovi Capipalestra e trovare nuovi amici.

Benvenuti ad Unima

La nostra avventura tocca nuove  lande, e ci permette di approdare ad Unima, regione unica nel suo genere, sia per tecnologie mai viste, sia per il ponte più grande (almeno finora n.d.r.) della serie Pokémon.
Nuova regione, nuovi Pokémon, come sempre, ma questa volta non vedremo nessuno dei mostri tascabili di vecchia generazione, almeno finchè non avremmo battuto la Lega, ma non preoccupatevi, se pensavate di trovare caverne finalmente libere da Zubat vi ricrederete  molto presto.

155+1=649

No, non ho sbagliato i conti, sommando i 156 Pokèmon della quinta generazione ai 493 degli scorsi giochi, il nostro Pokédex toccherà questo immenso traguardo.
Sebbene ovviamente molti Pokémon andranno trasferiti dalle versioni precedenti tramite il nuovo PokéTrasporto(Che permette di catturare fino a sei pokèmon alla volta da una precedente versione di gioco) la maggior parte dei mostriciattoli delle vecchie generazioni migreranno a Unima, permettendoci di creare il nostro “dream team” tra il vasto catalogo di mostriciattoli.

Non è il solito Pokémon!

Sempre la stessa storia: un team malvagio, otto palestre, un bambino che salva il continente e poi non c’è più nulla da fare.
Questa è una delle critiche che spesso viene fatta ai giochi dei Pokémon.
Pokémon Versione Bianca (e di conseguenza anche Nera) distruggono quasi del tutto questa critica, ovviamente c’è un team malvagio, il team Plasma, che come obiettivo vuole liberare i Pokémon dalla schiavitù degli umani.
Non c’è un solo rivale, ma ben tre, che vi sfideranno nei momenti più disparati e lotteranno anche al vostro fianco, nelle nuove lotte tre contro tre ; Otto palestre come al solito, ma in ogni versione l’ottavo capopalestra sarà  diverso, solo il tipo rimarrà  lo stesso (drago, come a Jotho).
La trama però prenderà  pieghe inaspettate, e per la prima volta le cose non andranno come pevisto, lasciando stupefatto e contento ogni appassionato.
Vi è un luogo speciale per ogni versione, nella versione Nera troveremo la città nera, mentre nella versione Bianca ci sarà  la foresta bianca, in questi speciali luoghi troveremo pokèmon e allenatori unici per ogni versione grazie agli incontri fatti col sincrogioco; E ovviamente dopo aver battuto la lega ci saranno da catturare più di 500 Pokèmon, cosa si può chiedere di più?

Il tempo che passa…

Anche a livello tecnico, le novità  sono tantissime. Prima tra tutte l’introduzione delle Stagioni, che unitamente al ciclo giorno/notte va ad aumentare esponenzialmente la profondità  di gioco: in base alle varie Stagioni cambieranno i Pokémon selvatici che potrete incontrare, le ambientazioni varieranno e le musiche si “adegueranno” alla Stagione in corso. Ogni Stagione dura un mese, iniziando il primo giorno, per cui riprendetevi dallo spavento che vi ha causato inizialmente questo parolone.
Inoltre la veste grafica è stata rivista quasi completamente, presentando una nuovissima visuale “isometrica” (virgolettato perchè in realtà  non è il termine adatto, ma rende l’idea) che mostra le città  e gli interni in tre dimensioni!
Sul comparto audio non è difficile dare un parere, ormai ogni titolo Pokémon è garanzia  di una soundtrack curata e memorabile.

DreamWorld e gioco online

Pokémon Versione Bianca e Versione Nera introducono un nuovo modo di giocare: connettendo il proprio ds al pc, e registrandosi al sito http://it.pokemon-gl.com/  potremo accedere, una volta al giorno, al DreamWorld, dove potremo catturare  Pokémon delle generazioni precedenti con abilità  particolari e  più potenti del normale.
Il comparto online del gioco è il più curato finora, con l’aggiunta dell'”abbinamento a caso”, che permette di poter sfidare online qualsiasi giocatore al mondo, adeguando il gioco agli altri titoli online next-gen.

 

Un passo avanti e due indietro

Come  ormai ci ha abituato, ogni volta che  un nuovo capitolo di Pokémon viene lanciato, è pieno di novità, ma alcuni degli oggetti e delle funzioni extra utili del capitolo precedente vengono perse per strada.
Ad esempio si sente la mancanza del Cercasfide, e di non poter risfidare gli allenatori battuti, limitando gli allenamenti alla caccia agli Audino (pokémon che dona molta esperienza se sconfitto) altro extra che risulta missing in action è il pokémon compagno che  come in Giallo e nei remake di Oro e Argento ci seguiva dappertutto.

Un viaggio unico

Sebbene  non privo di difetti, Pokémon versione Bianca e  versione Nera è un titolo da  avere, immancabile sia per i fan sia per i neofiti della serie.
Una delle chicche per Nintendo DS di cui non ci dimenticheremo molto facilmente.

Verdetto
9 / 10
È Pokémon con la trama
Commento
Sicuramente graficamente e come longevità Pokémon Versione Nera e Versione Bianca è il capitolo migliore finora dei mostri tascabili. Game Freak riescono a migliorarsi ogni capitolo che passa, anche se perdono qualche trovata geniale per strada. Il sottoscritto ha sentito la mancanza del pokèmon compagno, quello che in Oro Heart Gold e Argento Soul Silver, ci seguiva ovunque. In generale è un gioco pressapoco perfetto, che consiglio sia ai fan delle vecchie generazioni, sia ai novizi di questa serie.
Pro e Contro
Tantissime novità
Trama migliore della serie
Estrema longevità con 649 Pokèmon da catturare

x Mancanza di alcuni oggetti utili presenti nei precedenti capitoli