Andrea Baiocco

News Nuovo brutale trailer per Doom Eternal.

Bethesda mostra un nuovo gameplay per il gioco in arrivo il 20 marzo 2020.

Doom Eternal, seguito di Doom e reboot della serie iniziata nel 2016, esplode sui nostri schermi con un trailer aggressivo e brutale.

Il video inizia introducendoci brevemente alla storia che riparte dalla fine del precedente capitolo. È il 2151 e un’orda demoniaca ha invaso la Terra, le vittime sono migliaia e le richieste d’aiuto arrivano da ogni dove. Chi se non il Doom Slayer può fermare la minaccia.

Conclusa la parte narrativa, viene lasciato spazio al gameplay, ciliegina del videogioco. Tra violenza e spettacolari esecuzioni, ci vengono mostrati due nuovi nemici, il Marauder e il Gladiatore e la nuova e temibile Arma Del Crogiolo. È impossibile, mentre scorrono i secondi, non rimanere estasiati dalla verticalità delle mappe, ennesima caratteristica distintiva di Doom e suo “fiore all’occhiello”. Infine, ad accompagnare i salti e le devastazioni del protagonista, la classica musica ignorante che rimbomba nelle casse, capace di aumentare ulteriormente la spettacolarità del filmato.

Era ottobre 2019 quando Bethesda spostò la release del gioco e, nonostante la delusione dei fan, l’hype è rimasto invariato. Tutto questo perché Doom si è dimostrato un reboot frenetico, dal ritmo serrato e capace di intrattenere come pochi altri prodotti, per cui si spera che l’attesa varrà la candela. A leggere le parole di Billy Khan, engine leader di Id Software, sembrerebbe proprio di sì, arrivando a definire il lavoro come “il migliore mai realizzato. Brillante. Non vedo l’ora che possa esser giocato…“.

L’appuntamento è atteso quindi per il 20 marzo, giorno in cui il Doom Slayer approderà sul mercato, pronto a massacrare demoni su demoni salvando così il nostro pianeta (speriamo!).

Hai altre domande, bisogno di aiuto o semplicemente ti va di parlare di videogiochi? Ci trovi anche al Baretto Videoludico, a cercare di portare il nostro medium preferito oltre le regole.

#LiveTheRebellion