Ambiente di lavoro e dettagli sul prossimo tripla A in un’intervista allo studio Square Enix.

La sua storia è ormai celebre: trainato in passato da Hajime Tabata, Luminous Productions è uno studio Square Enix incaricato dello sviluppo di giochi tripla A – e si è infatti occupato di Final Fantasy XV e del suo Luminous Engine. Nel novembre 2018 Tabata dà le dimissioni lasciando le redini a Takeshi Aramaki, e l’annuncio del passaggio di testimone arriva insieme a quello del lavoro su un nuovo titolo tripla A.

Famitsu ha di recente intervistato due degli sviluppatori dello studio, la Project Manager Saya Nakahara ed il Lead Concept Artist Yuuki Matsuzawa, concentrandosi più che altro sulla vita lavorativa dentro lo studio. Lo studio si attiene strettamente a orari di ufficio (9:00 – 18:00), per far sì che le vite personali non risultino sacrificate dal lavoro. Il metodo sembra funzionare. Nakahara, entrata a far parte dello studio circa un anno fa, parla di come ci sia un’ottima comunicazione all’interno dello stesso, e di come le opinioni di tutti siano considerate seriamente senza gerarchie o differenze per la permanenza nello studio.

Riguardo il tripla A “con un’ottica globale”, come viene definito, ai due developer sono stati chiesti dettagli riguardo lo sviluppo. Non è in arrivo molto presto, ma lo studio ci sta lavorando duramente.

Yuuki Matsuzawa: “Non possiamo dirvi granché al momento (ride). Abbiamo preso alcune decisioni, ma altri elementi del gioco vanno ancora discussi. Persone come me, in cima al processo produttivo, sono estremamente impegnate: essendo una IP completamente nuova, ci sono delle differenze con ciò che abbiamo fatto finora. È un progetto su cui è difficile lavorare, e richiederà molto tempo.”

La Luminous pubblica periodicamente interviste riguardo i motori grafici utilizzati e dettagli sui giochi (nota: in inglese). Per quanto riguarda Tabata, invece, dopo le dimissioni ha aperto un suo studio – la JP Games – che al momento sta lavorando al primo gioco ufficiale sulle Paralimpiadi: The Pegasus Dream Tour. L’RPG sportivo, sponsorizzato tra gli altri da Bridgestone, sarà disponibile nella primavera 2020 per cellulari e console.

Fonte: Dualshockers