DLC #4: Death Stranding: audio analisi del trailer

In un nuovissimo post di note direttamente dal sito ufficiale di Final Fantasy XIV, apprendiamo di più sull’imminente aggiornamento dell’espansione dopo l’uscita di Shadowbringers. La patch 5.1, “Vows of Virtue, Deeds of Cruelty”, è una collaborazione/alleanza basata su NieR Automata che si svolge dopo la conclusione della campagna precedente.

Questo aggiornamento include nuovi gear, un nuovo dungeon: “Grand Cosmos”, e la nuove funzionalità Fellowship, e New Game Plus. Ecco Il Grand Cosmos, secondo la descrizione ufficiale:

Molto tempo fa, sull’estrema riva della Fonte, un grande palazzo fu costruito dagli elfi, il Grande Cosmo, un edificio di tale portata da ispirare invidia sia nei cieli, dai quali è stato ispirato, sia nei fiori che pervadono i suoi sconfinati giardini. Come le tante meraviglie del mondo di una volta, il suo splendore svanì rapidamente sulla scia del diluvio, le sale silenziose, il trono vuoto. Fino a quando il palazzo non ebbe un nuovo scopo, quando un mago lo rivendicò come suo santuario, la sua unica compagnia era il suo conforto, la solitudine e la legione di familiari che impedivano l’ingresso a qualsiasi sciocco abbastanza folle da cercare attenzione.

Fellowships è un nuovo modo per i giocatori con interessi comuni di unirsi insieme. Puoi iscrivere fino a dieci Fellowships nel tuo data center, oppure crearne di tuoi e invitare fino a 1.000 giocatori. Utilizzarli per annunciare eventi della comunità, reclutarli per raid e dungeon, trasmettere informazioni per rintracciare i punteggi d’elite e altro ancora.

New Game Plus ti permette di rivisitare missioni, scene tagliate, dialoghi e battaglie che non si trovano Unending Journey, il tutto mantenendo il tuo personaggio e il tuo livello attuale. La patch 5.1 include le missioni principali dello scenario principale per Heavensward, Stormblood e Shadowbringers. Un contenuto di Realm Reborn non è disponibile in questo momento, in quanto il team ha in programma di rivisitare e tagliare alcune delle catene di ricerca per un’esperienza migliore.

Fonte: dualshockers