Lunediscord #1: Je suis Valve

Square Enix ha rilasciato sul sito un’anteprima di quelli che saranno i cambiamenti in Final Fantasy XIV: Shadowbringers con la patch 5.0, ricca di informazioni da spulciare. Shadowbringers è l’ultima espansione del MMORPG, già disponibile in Early Access e ufficialmente rilasciata il 2 Luglio.

Si potrà leggere tra le note il crollo delle due città principali (Crystarium e Eulmore), nuove zone, aggiunte estetiche, alcune job quest, cambiamenti per i gatherer (quindi Disciples of the Land/Hand), FATE (eventi random) mini-boss, aggiunte per il player housing, piccole anticipazioni dei nuovi job (Gunbreaker e Dancer), e molto altro ancora.

Precedentemente, nella sezione Letter to the Producer LIVE part: LII, sono state rilasciate informazioni più dettagliate per quanto riguarda il combattimento, il Trust System, aggiunte e fix per Gatherer e Crafter, e qualche rivisitazione per i Disciples of Hand and Land. In aggiunta è stato presentato anche un bel trailer che ha mostrato i nuovi dungeon in Shadowbringer e qualche bellissima artwork.

Trailer dei dungeon in Shadowbringers

In altre interessantissime news, è stata presentata anche la nuova serie dedicata interamente a Final Fantasy XIV curata da Sony e Hivemind (i produttori di The Witcher su Netflix). Da non confondere assolutamente con il Live Action giapponese Dad of Light.

Nel corso dell E3 2019, è stato anche mostrato un nuovo trailer dopo la presentazione sul palco del produttore Naoki Yoshida, che introduce le due nuove classi Gunbreaker e Dancer, insieme con le due nuove razze gender-locked: Viera e Hrothgar. E’ stato infine rivelato che la popolazione del gioco è aumentata a 16 milioni di giocatori ancora prima del rilascio dell’espansione.

Nuovo trailer di lancio per Shadowbringers

Final Fantasy XIV: Shadowbringers sarà rilasciato per PS4 e PC.

Fonte: Dualshockers