Lunediscord #1: Je suis Valve

Game Freak ha condiviso un messaggio dal produttore di Pokemon Sword & Shield, Junichi Masuda, che affronta le critiche dei fan in seguito al suo precedente commento secondo cui alcuni Pokemon non potranno essere trasferiti nell’ultima versione della serie.

Se ve lo siete perso, questo è ciò che Masuda ha detto durante la trasmissione Nintendo: Treehouse Live all’E3 2019:

Nei precedenti giochi che prevedevano il servizio Pokemon Bank era possibile, ad esempio in Sole e Luna, trasferire qualsiasi Pokemon anche se non presente nel Pokedex di Alola.
Con il passaggio all’hardware di Nintendo Switch, quindi più potente, abbiamo potuto rendere maggiormente espressivi ciascuno dei Pokemon già presenti.

Ora siamo ben oltre 800 specie dobbiamo pensare a quale sia la migliore strada da seguire, preservando la qualità di tutti i Pokemon, tenendo anche conto dell’equilibrio delle lotte avendo così tanti Pokemon disponibili, tutti con un tempo di sviluppo limitato, il tutto cercando di non tenere i fan in attesa troppo a lungo per ogni nuovo ingresso nella serie.
Dopo molte discussioni abbiamo deciso di prendere una nuova direzione, e quindi ciò significa che per Pokemon Sword & Shield i giocatori potranno scambiare i loro Pokemon da Pokemon Home solo se si trovano nella regione di Galar. Quindi siamo stati molto attenti a decidere quali Pokemon fossero adatti all’ambientazione dell’avventura.
Vi daremo nuovi dettagli in futuro, in altre interviste, ma volevo farvi sapere oggi il tipo di direzione che prenderemo.
So che ci sono molti utenti del servizio di Pokemon Bank che vogliono trasferire i loro Pokemon, così ho pensato di farvelo sapere in anticipo

Ecco il messaggio completo di qualche giorno fa che affronta le critiche dei fan riguardo le precedenti dichiarazioni:

Grazie a tutti i nostri fan per avere cosi tanto a cuore la serie Pokemon. Recentemente, ho condiviso la notizia che alcuni Pokemon non potranno essere trasferiti su Pokemon Sword & Shield. Ho letto tutti i vostri commenti e apprezzo il vostro amore e la passione per Pokemon.
Proprio come tutti voi, siamo appassionati di Pokemon e ognuno di loro è molto importante per noi. Dopo tanti anni di sviluppo dei videogiochi Pokemon, questa è stata una decisione molto difficile per me. Mi piacerebbe chiarire una cosa: anche se uno specifico Pokemon non è disponibile in Pokemon Sword & Shield, ciò non significa che non apparirà nei giochi futuri.
Il mondo di Pokemon continua ad evolversi. La regione di Galar offre nuovi Pokemon da incontrare, Allenatori da affrontare e avventure da vivere. Stiamo riversando il nostro cuore in questi giochi e speriamo che non vedrete l’ora di unirvi a noi in questo nuovo viaggio.

28 giugno 2019

Junichi Masuda

Pokemon Spada e Scudo sarà disponibile per Nintendo Switch a partire dal 15 Novembre.

Fonte: Gematsu