Lunediscord #2: Death Stranding, prima parte

Continuano gli approfondimenti post E3 per il Remake di Final Fantasy VII. Questa volta a parlare è Tetsuya Nomura, direttore del progetto, il quale ha confermato quanto già visto nel video di presentazione alla fiera californiana: le Materia ritorneranno, permettendoci di scegliere quali abilità o magie utilizzare nel corso del gioco.

Le particolarità a riguardo sono due: la prima (e qui i puristi potrebbero sollevare qualche critica) è che non si entrerà in possesso delle Materia con lo stesso ordine e nello stesso momento dell’originale. Addirittura, ne saranno presenti di nuove. La cosa, in realtà, non dovrebbe stupire eccessivamente i fan: praticamente ogni singolo aspetto del gameplay è stato modificato e rinnovato. Resta da capire se il risultato sarà un ottimo svecchiamento della meccanica o un’eccessiva semplificazione della stessa, ma questo lo sapremo solo il 3 marzo.

La seconda, interessante novità risiede nel fatto che le Materia indossate dai personaggi saranno visibili, come mostrato nel video di presentazione all’E3, dove una Materia verde di forma sferica risiedeva incastonata nell’iconica Buster Sword di Cloud.

Il gioco sta pian piano prendendo forma e ci aspettiamo che molto verrà rivelato nei mesi a venire. Restate su ILoveVideogames per tutti gli aggiornamenti.

Fonte: Dualshockers